Marziale
Strepitoso!
Ho trovato la seconda parte del documentario:youtube.com/watch?v=YQDmBA9TuD0

All'interno c'è del legno lavorato ancora integro.
Ed era anche Scritto: "Nel settimo mese, il diciassette del mese, l'arca si posò sui monti dell'Ararat." Gen.8,4
La Scrittura non mente mai.
alda luisa corsini
Caro amico, mi permetto una precisazione per coloro che approcciano il link da Lei postato: attenzione a non scambiare le travi di legno dentro l'ex rifugio (curdo?) con l'eventuale fasciame dell' arca, che invece potrebbe presentarsi fossilizzato (stiamo parlando presumibilmente di un periodo tra il 5000/ed il 4000 a. C.).
Marziale
In ogni caso per me quella rimane l'Arca di Noè: io credo alle numerose evidenze.
Grazie di averci dato questa preziosa informazione, perché Dio parla all'uomo in diversi modi.
alda luisa corsini
😇
N.S.dellaGuardia
Un'indagine geologica aiuterebbe a capire cosa possa essere. Sicuramente appare un'orogenesi alquanto singolare.
L'atitudine a cui si trova potrebbe anche dare indicazioni. Il legno poi si deteriora a contatto con l'atmosfera o ie temperature e umidità del sottosuolo, ma potrebbe essersi parzialmente fossilizzato in profondità.
Se fosse veramente l'Arca, sarebbe da invocare una Santa traslazione …More
Un'indagine geologica aiuterebbe a capire cosa possa essere. Sicuramente appare un'orogenesi alquanto singolare.
L'atitudine a cui si trova potrebbe anche dare indicazioni. Il legno poi si deteriora a contatto con l'atmosfera o ie temperature e umidità del sottosuolo, ma potrebbe essersi parzialmente fossilizzato in profondità.
Se fosse veramente l'Arca, sarebbe da invocare una Santa traslazione da quel territorio di odiatori della Chiesa...
alda luisa corsini
Gli archeologi presentano reperti fossilizzati, addirittura tracce dei rivetti che tenevano insieme il fasciame. Naturalmente attendiamo uno studio di insieme, congruo e completo di analisi chimiche.
alda luisa corsini
L'interrogativo è d'obbligo. Vi consiglio il video pubblicato nel primo link.