Tesa

Unioni gay, il cardinale Cordes attacca la Chiesa "ribelle" tedesca

In una riflessione esegetica inviata alla Nuova Bussola Quotidiana, l'ex prefetto di Cor Unum scende in campo a difesa del Responsum della Congrega…
Christoforus78
La cosa più folle non è la ribellione che è insita nell'uomo peccatore ma la pretesa folle di affermare che le Scritture non condannino le unioni tra persone delle stesso sesso. La miseria di queste menti corrotte sta nel voler alterare e nascondere la Parola di Dio