Clicks880
it.news
14

Sventurato vescovo tedesco vuole "benedire" gli omosessuali e cambiare l'insegnamento Cattolico

La Chiesa Cattolica "deve riposizionarsi" sull'omosessualità, ha detto il vescovo di Dresda-Meißen (Germania), Heinrich Timmerevers (68) a KNA.de (28 settembre).

Timmerevers vuole non solo "rinforzare" la tolleranza per gli omosessuali nelle parrocchie e nella Chiesa, ma anche coltivare la loro "accettazione".

Per questo piano, il vescovo ha assegnato due "ministeri." In questo modo, Timmerevers vuole avviare un processo di presunta riflessione nelle parrocchie e nella Conferenza Episcopale.

Vorrebbe accogliere la scelta della Chiesa di "benedire" i legami omosessuali. Non sarà sfuggito all'attenzione di Timmerevers che tutti i gruppi religiosi che hanno seguito il percorso da lui proposto, senza eccezioni, sono tutti finiti male.

Foto: Heinrich Timmerevers, #newsTlgjuwbrys

Testimone82
@padrepasquale in quali termini la chiesa di oggi dice la verità sulla sodomia? Come annuncia questa 'verità"? A me sembra che non dice un bel niente da un bel po' di tempo ed è molto grave la cosa perché i vizi si diffondono senza correzione..
Maurizio Muscas
Non ho capito la " posizione" che dovrebbe assumere la Chiesa. Ma ce lo spiega fra Pasquale ....
padrepasquale
La Chiesa è madre...
N.S.dellaGuardia
Questa chiesa é madre con crisi adolescenziali da infantilismo cronico...
Maurizio Muscas
Pensavo ad altra posizione...
padrepasquale
Un genitore che ha un figlio omosessuale non penso che lo abbandoni a se stesso. Così la Chiesa, benché dica e debba dire la verità della legge di Dio, ha il dovere di stare accanto all'uomo "peccatore", per aiutarlo ad uscire dal suo peccato e fargli sperimentare la bellezza e la dignità del suo essere figlio di Dio. In questo senso ben vengano tutti i ministeri utili allo scopo.
N.S.dellaGuardia
Nessuno "dei ministeri" finora "creati" dalla chiesa post 2013 ha avuto come scopo far uscire dal peccato, casomai dire "continua pure che la Chiesa ti ama per come sei"...
La Chiesa non può abbandonare, come non lo farebbe nessun genitore, ma DEVE DIRE LA VERITÀ, altrimenti non serve a nulla "accompagnare"... accompagnare in fondo all'abisso...
_Rosetta
@padrepasquale non ho letto nessun suo intervento sul comportamento indegno del suo papa nei confronti del Cardinale Joseph Zen Ze-kiun, lei interviene sempre e soltanto a difesa dell'indifendibile.
padrepasquale
Quale comportamento indegno?
_Rosetta
@padrepasquale secondo lei uno che trova il tempo per telefonare a tizio e a caio non può trovare tempo per ricevere una personalità come il Cardinale Cardinale Joseph Zen Ze-kiun? Francesco è arrogante e scappa quando deve affrontare qualcuno che non gli sia lacchè. Suvvia cessi di rendersi ridicolo.
Francesco I
@padrepasquale
Colendissimo Padre: Più volte le chiesi se Ella aveva studiato il Catechismo della Chiesa Cattolica di San Pio X . La sua risposta fu : "Da bambino". Bene: è ora che lo ripassi:
Tratto dal
Catechismo Maggiore di San Pio X Papa:
966.
Quali sono i peccati che si dicono gridare vendetta al cospetto di Dio?

I peccati che diconsi gridar vendetta al cospetto di Dio sono quattro:
Omicid…More
@padrepasquale
Colendissimo Padre: Più volte le chiesi se Ella aveva studiato il Catechismo della Chiesa Cattolica di San Pio X . La sua risposta fu : "Da bambino". Bene: è ora che lo ripassi:
Tratto dal
Catechismo Maggiore di San Pio X Papa:
966.
Quali sono i peccati che si dicono gridare vendetta al cospetto di Dio?

I peccati che diconsi gridar vendetta al cospetto di Dio sono quattro:
Omicidio volontario;
Peccato impuro contro l'ordine della natura;
Oppressione dei poveri;
Defraudare la mercede agli operai.
967.
Perché si dice che questi peccati gridano vendetta al cospetto di Dio?

Questi peccati diconsi gridare vendetta al cospetto di Dio, perché lo dice lo Spirito Santo e perché la loro iniquità è così grave e manifesta che provoca Dio a punirli con più severi castighi.
Chi persevera in questi peccati senza voler portare la propria esistenza terrena nel Puro Amor di Dio sarà castigato dall'Ira Divina con severità grande!
Dunque, caro padre Pasquale, non dia retta ai cattivi maestri che vogliono farci perdere l'anima, anche se si vestono di bianco. Si ricordi l'insegnamento di Don Bosco : "Da mihi animas. cetera tolle !"
N.S.dellaGuardia
"Deve riposizionarsi": nel girone corrispondente...
Diodoro
Sventurato lui o i Fedeli sottoposti a lui?
il vandea
Ma non ha paura dell'inferno?