Preghiamo per le intenzioni del Pontefice. Capitolo 2.

Nei passati ed ormai svaniti bei tempi della Santa Chiesa Cattolica, quando si pregava per le intenzioni del Sommo Pontefice, le segrete e sottintese intenzioni erano:

1.L’esaltazione della Chiesa.

2.La propagazione della Fede.

3.L'estirpazione delle eresie e degli scismi.

4.La conversione dei peccatori.

5.La pace e la concordia tra i Principi cristiani.

6.Tutti i bisogni della Società Cristiana.

E queste intenzioni, anche se segrete, segretamente operavano e per il bene della Chiesa e per il bene del Papa.
Infatti il Papa era la Chiesa e la Chiesa era il Papa.

Ma dal Marzo 2013 il 99,99999% delle menti dei Cattolici, quando sentono annunciare "Preghiamo per le intenzioni del Papa", per riflesso pavloviano, proprio per associazione di idee, grande dono l'intelligenza data da Dio all'uomo, corre immediatamente a cercare di comporre visivamente il volto del tristo Bergoglio nel loro intimo.

Una volta che l'intelletto ha raffigurato nel suo intimo il volto di quel signore, la volontà si precipita immediatamente ad applicare le parole " Preghiamo per le intenzioni del Papa" a quella persona, a quella faccia.

Dunque, se esiste la santa e segreta convenzione di applicare a quelle parole un significato del tutto diverso, questo è solamente perché ciò che dovrebbe desiderare un vero Papa, il bene della Chiesa, non può che desiderarlo anche la Chiesa stessa.
Un vero Papa non può che volere il massimo bene per la Chiesa, Corpo di Cristo, come la Chiesa non può che volere il massimo bene per il Vicario di Cristo e Pontefice della Chiesa.

Però io, come altri, riteniamo Bergoglio esser "papa" solo per acclamazione popolare ed all'apparenza, dato che è ormai e purtroppo cosa fatta e decisa, e non possediamo televisioni o giornali per comunicare al mondo il nostro pensiero su Bergoglio.
Dunque Bergoglio è un "pontefice", anche se credo fermamente che l'altra parte del ponte che sta costruendo conduca a quel famoso, rovente ed eterno luogo.

Ma dato che non è il vero Pontefice quest'uomo non può volere il bene della Chiesa, come la vera Chiesa, il piccolo resto, il piccolo gregge, non può volere il bene per un uomo che vuole la distruzione della Chiesa, cioè del Corpo di Cristo.

In conclusione, c'è uno scollamento tra quest'uomo e la Chiesa. Quest'uomo non desidera affatto il compimento di quei sei punti sopra indicati, ma l'esatto opposto.

Dato che il comune sentire tra questo "pontefice" e la Chiesa dei santi è opposto e non coincidente, come dovrebbe essere, e dato che per la prima volta nella storia della Chiesa abbiamo due Papi a condividere un Trono, l'espressione "Preghiamo per le intenzioni del Papa" andrebbe completata, in questo solo ed unico caso, con il nome del vero Papa regnante: Benedetto XVI.

Infatti la formula "Preghiamo per le intenzioni del Papa" è al singolare e non al plurale.
Non si parla di Papi al plurale, ma di un solo ed unico Papa.
In questo caso dobbiamo fare una scelta.
Quindi il "Preghiamo per le intenzioni del Papa" rimane valido finché Benedetto XVI rimane in vita, perché non è mai accaduto nella storia della Chiesa recitare il "Preghiamo per le intenzioni del Papa" quando un Papa è morto e si è in attesa del Conclave.
Questa formula è usata solo quando abbiamo un Papa, vero, vivente.

La formula rimane dunque validissima quando le intenzioni di un Papa sono sante e coincidenti con la santità della Chiesa, Corpo di Cristo, e non a prescindere.
E mai in duemila anni era accaduto il contrario.

Dunque se Papa Benedetto XVI dovesse morire, Dio non voglia, prima di Bergoglio, la formula "Preghiamo per le intenzioni del Papa"
andrebbe corretta con "Preghiamo per le intenzioni di Bergoglio", ed allora rientriamo in ciò che fu già scritto qui:
Preghiamo per le intenzioni del Pontefice. Di Marziale Stilita

E questo perché Bergoglio, appartiene ad un'altra religione, ad un altro popolo, parla un'altra lingua, ha un'altro dio.

1.L'AntiCristo svelato.
2.“ Chi parla da se stesso ( l’AntiCristo) cerca la propria gloria.” Gv.7,18 Esegesi e commento.
3.L'AntiCristo, come viene descritto nella Scrittura.
4.Ecco chi è Abominio della desolazione o Distruzione.
5.Falso profeta/AntiCristo, la profezia finale: come riconoscerlo fisicamente. Una ipotesi.
6."Dovrà esser rivelato l'uomo iniquo." Esegesi e commento di san Tommas…
7.Perché il Falso profeta/AntiCristo sarà un Papa, falso. Infatti: “Fig…
8. Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso profeta o AntiCri
9.L'utilità della venuta dell'AntiCristo e il Cristianesimo senza più la Croce.
10. Mons. Fulton J.Sheen e Bergoglio.
11.“È necessario che tutto questo avvenga”Mt.24
12.“È come uno che è partito per un viaggio … ha ordinato al portiere di vigilare.”
13.Dio li ha ingannati.
14.Parole profetiche, scritte per Bergoglio. L’essenza dell’AntiCristo.
15.Apocalisse: la Prostituta.
16. La Statua/Immagine della Bestia apocalittica
Giorgio Tonini
@Marziale @Don Andrea Mancinella Credo che la questione non riguardi tanto le finalità della preghiera per le intenzioni del papa, quanto piuttosto quelle richieste da Bergoglio. L’argentino, infatti, se ne guarda sempre bene dal chiedere preghiere per le intenzioni della Chiesa. Lui, in ogni circostanza, chiede preghiere solo per la sua stessa persona. Immancabilmente conclude ogni Angelus …More
@Marziale @Don Andrea Mancinella Credo che la questione non riguardi tanto le finalità della preghiera per le intenzioni del papa, quanto piuttosto quelle richieste da Bergoglio. L’argentino, infatti, se ne guarda sempre bene dal chiedere preghiere per le intenzioni della Chiesa. Lui, in ogni circostanza, chiede preghiere solo per la sua stessa persona. Immancabilmente conclude ogni Angelus raccomandando: “E per favore, non dimenticatevi di pregare per me”. Poi ciascuno di noi, sul perché Bergoglio formuli la richiesta in modo così diremmo “egoistico”, può trarre le conclusioni che più gli sembrano coerenti con questo continuo desiderio di preghiere fatte a solo esclusivo beneficio. Forse per distoglierle da qualcos’altro o qualcun altro?
Don Andrea Mancinella
Ma allora giochiamo a non capirci: l'ho già riportato, riprendendo il testo dal sito italiano della FSSPX.
La persona del Papa regnante, che sia Gregorio XVI, San Pio X, Pio XII, Paolo VI, Benedetto XVI o Francesco I, NON C'ENTRA UN'ACCA.
Le intenzioni per le quali si prega, e che non ripeterò perchè qui sono state riportate per DUE VOLTE, sono intenzioni già fissate dalla Chiesa e sempre …More
Ma allora giochiamo a non capirci: l'ho già riportato, riprendendo il testo dal sito italiano della FSSPX.
La persona del Papa regnante, che sia Gregorio XVI, San Pio X, Pio XII, Paolo VI, Benedetto XVI o Francesco I, NON C'ENTRA UN'ACCA.
Le intenzioni per le quali si prega, e che non ripeterò perchè qui sono state riportate per DUE VOLTE, sono intenzioni già fissate dalla Chiesa e sempre perfettamente cattoliche.
Se poi il Papa in carica ha idee diverse (come Bergoglio), beh peggio per lui, le preghiere restano quelle e sono sempre perfettamente cattoliche.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci!
Eremita della Diocesi di Albano
Marziale
Reverendo, ma è quello che scrivo!
Legga cortesemente con più attenzione.
Un saluto
Riccardo Giachino
Mi appare la spiritualizzata e gloriosa figura di S. Pietro. Ordina:
«Scrivi questo per il tuo Padre: "Io, Capo del Sacerdozio, ti dico: Vèglia, perché Satana, come un leone ruggente, ti gira intorno cercando di divorare e distruggere. Guai a noi sacerdoti se per sbadataggine lasciamo divorare il gregge di Dio e il cibo di Dio dal perpetuo avversario!" M.Valtorta quaderni: 04/01/1946 - CSSML-…More
Mi appare la spiritualizzata e gloriosa figura di S. Pietro. Ordina:
«Scrivi questo per il tuo Padre: "Io, Capo del Sacerdozio, ti dico: Vèglia, perché Satana, come un leone ruggente, ti gira intorno cercando di divorare e distruggere. Guai a noi sacerdoti se per sbadataggine lasciamo divorare il gregge di Dio e il cibo di Dio dal perpetuo avversario!" M.Valtorta quaderni: 04/01/1946 - CSSML-NDSMD
Silver Silver
Certo se PAPA Benedetto XVI dovesse venire a mancare e rimanesse l'occupante bergoglio... sarebbe proprio un bel problema! Ad ogni buon conto, quando si nomina il Pontefice (x le sue intenzioni o in unione con) a me viene subito automaticamente in mente Sua Santità BXVI. :)
Conviene ricordare che le nostre preghiere il Signore le esaudisce se sono per il nostro bene e se sono conformi alla Sua …More
Certo se PAPA Benedetto XVI dovesse venire a mancare e rimanesse l'occupante bergoglio... sarebbe proprio un bel problema! Ad ogni buon conto, quando si nomina il Pontefice (x le sue intenzioni o in unione con) a me viene subito automaticamente in mente Sua Santità BXVI. :)
Conviene ricordare che le nostre preghiere il Signore le esaudisce se sono per il nostro bene e se sono conformi alla Sua volontà. Le intenzioni di berg sono per il bene e sono conformi alla volontà del Signore? mmm