Omosessualista guru New Age nuovo presidente dei vescovi italiani

Francesco ha scelto il 24 maggio Matteo Zuppi, 66 anni, cardinale di Bologna come nuovo presidente dei vescovi italiani.

In passato era il Papa a fare tale nomina, in quanto Primate d'Italia, ma Francesco voleva che fossero i vescovi a eleggere il presidente; i vescovi però si sono rifiutati. Così è stato trovato un compromesso: i vescovi hanno presentato l'elenco dei tre candidati che hanno ricevuto il maggior numero di voti e Francesco poteva scegliere uno dei tre o qualcun altro.

Zuppi è ritenuto tra i papabili. È un omosessualista, vicino alla comunità di Sant’Egidio e ai politici guerrafondai di sinistra, ma non è un ideologo duro e puro come Francesco.

Nel maggio 2018, Zuppi ha chiesto "un nuovo percorso pastorale" per gli omosessuali, chiedendo "l'uso di una pedagogia saggia del gradualismo" che cerca "elementi positivi" anche nel male.

IlMessagero.it descrive Zuppi come “ultra progressista”. Il sito omosessualista PinkNews.co.uk l'ha chiamato "cardinale pro-LGBT+“ che è "celebrato dai difensori LGBT+”.

Nel 2019, Zuppi ha parlato come un guru New Age della vita ultraterrena come di "pienezza di luce senza diaframmi" in cui "anche peccato, oscurità, ferite della vita, tutto è pienamente amato". A differenza di Zuppi, la Chiesa interpreta la vita ultraterrena come la visione beatificante della Santissima Trinità (Paradiso) o come le fiamme inestinguibili per i peccatori (Inferno).

In varie occasioni, Zuppi ha celebrato la Messa Romana mentre era vescovo ausiliario a Roma. Ciò dimostra che, in fin dei conti, è un opportunista che farà di tutto per fare carriera.

Foto: Matteo Zuppi © Francesco Pierantoni, CC BY-SA, #newsStmldnztvo

Giosuè
Card Zuppi Nuovo Presidente Cei
Lo ricordiamo
A) per i suoi interventi a favore dell'omosessualità in un libro
Il libro. Il cardinale Zuppi: gli omosessuali? La diversità di tutti è ricchezza
B) pranzo in Chiesa con i poveri a Bologna con il Papa, qualcuno direbbe "dissacrando il sacro" vedi
Papa Francesco a pranzo con i poveri nella Basilica di San Petronio
Fa parte così dei vescovi per i quali …More
Card Zuppi Nuovo Presidente Cei
Lo ricordiamo
A) per i suoi interventi a favore dell'omosessualità in un libro
Il libro. Il cardinale Zuppi: gli omosessuali? La diversità di tutti è ricchezza
B) pranzo in Chiesa con i poveri a Bologna con il Papa, qualcuno direbbe "dissacrando il sacro" vedi
Papa Francesco a pranzo con i poveri nella Basilica di San Petronio
Fa parte così dei vescovi per i quali non mettono in pratica quanto dice Gesù: "dite sì al sì e no al no, perché tutto il resto viene dal Maligno" (il diavolo). In pratica per Lui è molti altri non esiste il bianco e il nero, il male e il bene e quest'ultimi li si chiama per nome. È l'arianesimo che ritorna strisciante nella Chiesa: il male è confuso come bene e il bene è confuso come male. Tutto ciò porta alla dannazione eterna di molte anime. Questo tipo di dottrine eretiche furono combattute da S.Attanasio vescovo e dottore della Chiesa.
N.S.dellaGuardia
Tanto se non fosse stato lui ci sarebbe stato qualcun'altro della stessa "chiesa ex-cattolica". Se non è zuppi è pan bagnati
Don Cesare Toscano shares this
21.4K
Nel 2019, Zuppi ha parlato come un guru New Age della vita ultraterrena come di "pienezza di luce senza diaframmi" in cui "anche peccato, oscurità, ferite della vita, tutto è pienamente amato". A differenza di Zuppi, la Chiesa interpreta la vita ultraterrena come la visione beatificante della Santissima Trinità (Paradiso) o come le fiamme inestinguibili per i peccatori (Inferno).
La vostra liberazione è vicina...
San Pier Damiani, prega per noi!
Giosuè
S. Madre di Dio, proteggici dalle guide eretiche e invertite, poiché hanno falsato con la loro teologia le parole evangeliche interpretandole. Hanno poi dissacrato il luogo di Dio, con feste e pranzi umanitari, per giustificare che amando il prossimo si ama Dio. Sono caduti nel tranello della loro intelligenza dove adorano le creature, ma non Dio che le create. Vedi:

"dissacrando il sacro"
Papa…More
S. Madre di Dio, proteggici dalle guide eretiche e invertite, poiché hanno falsato con la loro teologia le parole evangeliche interpretandole. Hanno poi dissacrato il luogo di Dio, con feste e pranzi umanitari, per giustificare che amando il prossimo si ama Dio. Sono caduti nel tranello della loro intelligenza dove adorano le creature, ma non Dio che le create. Vedi:

"dissacrando il sacro"
Papa Francesco a pranzo con i poveri nella Basilica di San Petronio

S.Paolo lettera ai Romani 1,21-27
"Essi sono dunque inescusabili, perché, pur conoscendo Dio, non gli hanno dato gloria né gli hanno reso grazie come a Dio, ma hanno vaneggiato nei loro ragionamenti e si è ottenebrata la loro mente ottusa. Mentre si dichiaravano sapienti, sono diventati stolti e hanno cambiato la gloria dell'incorruttibile Dio con l'immagine e la figura dell'uomo corruttibile, di uccelli, di quadrupedi e di rettili. Perciò Dio li ha abbandonati all'impurità secondo i desideri del loro cuore, sì da disonorare fra di loro i propri corpi, poiché essi hanno cambiato la verità di Dio con la menzogna e hanno venerato e adorato la creatura al posto del creatore, che è benedetto nei secoli".