Clicks812
it.news

Italia: nuovo fronte contro la medicina abortista

Ben 59 tra medici, farmacisti, avvocati, giornalisti e attivisti per la vita hanno scritto una lettera aperta al vescovo Athanasius Schneider in risposa al suo appello di febbraio, che chiede di combattere i farmaci macchiati dall'aborto e di opporsi all'abuso dei corpi morti di bambini mai nati.

La lettera sottolinea che lo sfruttamento delle cellule fetali ottenute dalle vittime dell'aborto fa parte di un'enorme industria globale. Si conclude che chi considera "normale" l'uso di cellule derivate da bambini uccisi prima ancora di nascere ha perso "ragione e giustizia" oltre che "la capacità di giudizio etico".

Tra i firmatari c'è anche Francesco Mario Agnoli, ex magistrato e giornalista italiano, i giornalisti Marco Tosatti e Aldo Maria Valli, insieme ad attivisti italiani come Fabrizio Verduchi (Italia Cristiana) e Gianfranco Amato (Giuristi per la vita).

#newsTsemfyfmey