Clicks1.2K
Francesco I
3

La Chiesa di Sodoma: Francesco e le sue "ragazze" transessuali argentine

Non è la prima volta che Francesco elogia l'opera della monaca carmelitana argentina Monica Astorga Cremona, che sostiene e assiste gli uomini omosessuali che si sono sottoposti a interventi chirurgici per apparire come donne . traditioninaction.org ha trattato questo tema nel 2017, qui.

L'obiettivo primario di questi uomini prostituti che si sottopongono a tali interventi chirurgici è quello di rubare la "clientela" delle prostitute.
Quindi, oltre ad essere un doppio crimine contro natura - essere omosessuali e mutilarsi per sembrare donne - questo infame commercio è anche fraudolento, poiché inganna i "clienti" che cercano donne vere.

Così, l'infamia si è moltiplicata per l'infamia.
Suor Monica sostiene che sta salvando questi uomini degenerati - le cosiddette trans-donne - dalla prostituzione e che essi beneficiano del suo buon lavoro. Ma questo non è vero. Tutta l'opera di Monica è a sostegno di Vidas Escondidas (Vite nascoste) - una ONG che si definisce cattolica e guida le persone transgender. Ora, in un comunicato stampa, la trans donna Lujan Acuna, presidente di quella ONG, sottolinea che i suoi membri possono tornare alla pratica della prostituzione a loro piacimento.

Anzi, ha affermato: "Per noi il più delle volte non c'è altra via d'uscita che la prostituzione. Da qui [nella ONG Vidas Escondidas] abbiamo altre possibilità. Se i compagni vogliono prostituirsi, devono farlo, ma che sia un'opzione, non l'unica via d'uscita".(qui)

Questo è lo sfondo, quindi, per l'opera "caritatevole" di Suor Monica a Neuquen, che ha il pieno sostegno della Diocesi.
Recentemente questa suora carmelitana ha fatto notizia quando, il 14 agosto 2020, ha inaugurato il "Tutorial Social Condominium for Trans Women" in Patagonia, Argentina, in basso, tre prime file.
Questo è "l'unico posto al mondo dove le donne trans hanno una casa", ha detto sr. Monica alla stampa, lodando la sua iniziativa. Il progetto è stato finanziato con il denaro dei contribuenti dato dal governo...

Dopo l'inaugurazione della "Casa Trans", Monica ha ricevuto una lettera da Francesco, che ha confermato la sua benevolenza morale per l'omosessualità(qui e qui), la transessualità(qui e qui) e le prostitute. Scriveva: "Cara Monica, Dio che non sei andata in seminario o non hai studiato teologia, ti ripagherà abbondantemente. Prego per te e per le tue ragazze".
Ma c'è di più. Sr. Monica Astorga è anche una sostenitrice del transgenderismo per bambini, settima fila sotto. In questo caso di abuso infantile così palese, ci chiediamo se anche Francesco sostiene il suo punto di vista o se ha qualche restrizione al riguardo. Sarebbe bene che chiarisse la sua posizione.

Dalla quarta fila in giù ci siamo limitati ad affiggere come avvisi di registrazione dell'opera di sr. Monica. Le traduzioni in inglese sono sotto i testi in spagnolo - non facciamo commenti.
Nelle due ultime file, vediamo Francesco in Piazza San Pietro che riceve favorevolmente un libro sull'opera di Sr. Monica nella città di Neuquen.

_______________________________________

"Romina" è nato a Rawson e, da adolescente, ha deciso di lasciare la sua casa di San Juan per trovare una strada migliore, un percorso di accettazione della sua condizione sessuale da parte della società.
_______-____________________________________

__________________________________
Monica Astorga: "Lotto per loro perché sono persone di grande valore" - Senza riposo e sole. Quattordici anni fa ha iniziato ad aiutare un travestito a lasciare la prostituzione.
Promuove la contesa e una vita lavorativa per le trans di Neuquen
______________________________________

_____________________________________

Il cammino dei progetti speciali - Vent'anni fa hanno formato un'associazione; 10 anni fa una suora di clausura ha saputo del loro lavoro e ha deciso di sostenerli nel lavoro quotidiano. L'ONG lavora in un ufficio della diocesi. Pianificano la loro microimpresa con il sostegno dello Stato.
________________________________________

Trans d'infanzia senza violenza o discriminazione - Unisciti a noi!
_________________________________________

__________________________
"Sì, conosco Monica", disse Francesco quando ricevette il libro

________________________________________
traditioninaction.org
Francesco I
@nolimetangere
Queste sono le opere di misericordia della "chiesa della misericordia"
Ecco alcune altre opere di misericordia corporale del "lìder maximo" argentino con l'aiuto del suo manutengolo cardinale elettricista:
-) A causa del coronavirus i trans hanno perso i clienti .............
-) Cardinale viola la legge per consentire agli altri di violare la legge.

Queste "opere di misericord…More
@nolimetangere
Queste sono le opere di misericordia della "chiesa della misericordia"
Ecco alcune altre opere di misericordia corporale del "lìder maximo" argentino con l'aiuto del suo manutengolo cardinale elettricista:
-) A causa del coronavirus i trans hanno perso i clienti .............
-) Cardinale viola la legge per consentire agli altri di violare la legge.

Queste "opere di misericordia corporale" ( che hanno il grosso pregio di non costare nulla a chi li compie) debbono essere state ispirate dalle parole di una canzone di Gipo Farassino dal titolo "la becana" (la bicicletta) raccontava la storia di un operaio che andava al lavoro in "becana" e si lamentava del suo datore di lavoro : "al me padrun l'è n'om ad cour bun a da da mangé ai mort,a sutera i malavi, visita i patanù"
(Il mio padrone è un uomo dal cuore buono: dà da mangiare ai morti, sotterra i malati, visita gli ignudi)
nolimetangere
Trovo veramente satanico che sedicenti religiosi lascino povere anime in balia del peccato. Ma hanno idea di cosa li aspetta dopo la morte. E sanno che le valigie devono essere sempre pronte. Non è crudele non ammonire i peccatori, ma anzi dare loro il placet per continuare ad offendere se stessi, il loro corpo e il Signore specialmente? È crudele!
Garantito che i gay e i trans che pur si salvano…More
Trovo veramente satanico che sedicenti religiosi lascino povere anime in balia del peccato. Ma hanno idea di cosa li aspetta dopo la morte. E sanno che le valigie devono essere sempre pronte. Non è crudele non ammonire i peccatori, ma anzi dare loro il placet per continuare ad offendere se stessi, il loro corpo e il Signore specialmente? È crudele!
Garantito che i gay e i trans che pur si salvano, dovendo espiare tali gravi peccati della carne, non vogliono nemmeno che i vivi lo ricordino. Che lo dicano. Talmente poi schifano il loro peccato, mentre lo espiano, essi stessi nell' al di là.
nolimetangere
Siamo alla fiera delle vanità... Non sono cattolici costoro, io mi dissocio da queste prese di posizione. La mia è la Chiesa di Cristo, quella di chi promuove omosessualismo e transessualismo è Chiesa della perversione e non li qualifico come Cattolici. Che non scimmiottassero la vera Chiesa Cattolica, perchè non lo sono.
L'abito non fa la monaca e l'inferno è pieno di religiosi che hanno tradit…More
Siamo alla fiera delle vanità... Non sono cattolici costoro, io mi dissocio da queste prese di posizione. La mia è la Chiesa di Cristo, quella di chi promuove omosessualismo e transessualismo è Chiesa della perversione e non li qualifico come Cattolici. Che non scimmiottassero la vera Chiesa Cattolica, perchè non lo sono.
L'abito non fa la monaca e l'inferno è pieno di religiosi che hanno tradito Cristo.
Avanti, c' è posto!