Peccato imperdonabile: Francesco licenzia prete dopo pochi giorni

Il 7 maggio, Francesco ha nominato don Tait Cameron Schroeder a capo dell'ufficio della sezione disciplinare della «Congregazione per la dottrina della Fede».

Schroeder si era laureato in Legge Canonica all'università dell'«Opus Dei» a Roma ed ha operato come pastore e vicario giudiziale della diocesi di Madison, Wisconsin.

Però poi è saltato fuori che ha commesso IL peccato imperdonabile. MessaInLatino.it ha appreso che il Nunzio di Washington aveva allertato la Santa Sede qualche giorno dopo la nomina di Schroeder, spiegando che aveva celebrato ogni tanto la Messa Romana per gruppi di pellegrini a Roma.

Dopo questa scoperta, Schroeder ha dovuto dimettersi subito.

#newsKfvsnlfvbx

N.S.dellaGuardia
Traditore, ha osato esser cattolico!
Ma in fondo è anche ora di smettere di indignarsi e scandalizzarsi: bergoglio fa lo sporco lavoro per cui dei satanisti massoni lo hanno messo lì.
Lo sta facendo pure bene, lo sporco lavoro di distruggere la Chiesa.
Andreina Gambassi Cicogni
"Lo sta facendo" così "bene, lo sprco lavoro di distruggere la Chiesa" che sembra proprio che sia ormai giunto a termine che ormai viene fatta la spia se un Sacerdote o, un Vescovo, osa ancora fare un atto Cattolico. Nessun Vescovo osa invece alzare il dito verso Colui che , ogni giorno,tira una picconata distruttiva alla Vera byChiesa di Cristo
lamprotes
Meglio così! Lontano dalle "spelonche latronum".
Fernanda Dellucci shares this
901
Però poi è saltato fuori che ha commesso IL peccato imperdonabile. MessaInLatino.it ha appreso che il Nunzio di Washington aveva allertato la Santa Sede qualche giorno dopo la nomina di Schroeder, spiegando che aveva celebrato ogni tanto la Messa Romana per gruppi di pellegrini a Roma.
Giorgio Tonini
Sembra dalla foto che il Don sia coriaceo e con le spalle grosse. Prego perché non si scoraggi e non si pieghi.