Clicks970
it.news
4

"Tutti Fratelli": amore fraterno in Vaticano

Quando il Cardinale Becciu era Sostituto della Segreteria di Stato del Vaticano, ha procurato donazioni alla cooperativa "Spes", un braccio della Caritas di Ozieri (Sassari) il cui proprietario è suo fratello Tonino Becciu.

Tonino ha ricevuto queste somme:

• Settembre 2013: per l'espansione della sua attività e per un nuovo forno, 300.000 €.
• Gennaio 2015: per danni causati da un incendio, 300.000 €.
• Aprile 2018: per sistemare le strutture di ricezione degli immigranti, 100.000 €.

I soldi provenivano dalla quota dell'8 × 1000 destinata ai vescovi italiani e dall'Obolo di Pietro, che era sotto il diretto controllo di Becciu.

Un altro caso riguarda la "Angel's srl," un'azienda che appartiene a Mario Becciu, professore di psicologia alla Salesiana Università di roma, anche lui fratello del cardinale.

Le finalità dell'azienda, curiosamente, riguardano il settore alimentare. L'azienda produce la "Birra Pollicina" che si trova solo in alcuni ristoranti o enti ecclesiastici, che la comprano su indicazione del cardinale Becciu o di persone a lui vicine.

Quando Becciu era Nunzio in Angola (2001-2009) e a Cuba (2009-2011), suo fratello Francesco Becciu che è proprietario di un'officina di carpenteria, ha ammodernato e ammobiliato numerose chiese in quei paesi.

Becciu è stato per anni il primo collaboratore di Bergoglio, Francesco si fidava di lui ciecamente e lo incontrava ogni giorno

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsHlwgnqxzsi

Illudacro
E' stato bravo Papa Francesco questa volta
il vandea
Non mi stupisco. In Vaticano da quando sono al potere i modernisti, e' successo di molto peggio.
Gesualda
Che schifo... La casa di Pietro è un ricettacolo di delinquenti😭😭
Giangian
e Becciu dice di essere sconvolto.....siamo noi fedeli che dovremmo esserlo. Vergogna ex cardinale..." Molti dei primi saranno gli ultimi....!"mi sembra il suo caso.....