Don Andrea Mancinella
'Ramsey tenne quell’anello al dito, “segno di stima, di amicizia e segno di unità” '. E come no, infatti dopo sessant'anni gli 'anglicani' sono ancora peggio di allora, con donne-prete, preti-gay, e chi più ne ha più ne metta.
Le buffonate 'ecumeniche' dei neomodernisti (più esattamente filo-neomodernisti, nel caso di Paolo VI che non era un teologo) portano solo questi 'frutti' , marci e …More
'Ramsey tenne quell’anello al dito, “segno di stima, di amicizia e segno di unità” '. E come no, infatti dopo sessant'anni gli 'anglicani' sono ancora peggio di allora, con donne-prete, preti-gay, e chi più ne ha più ne metta.
Le buffonate 'ecumeniche' dei neomodernisti (più esattamente filo-neomodernisti, nel caso di Paolo VI che non era un teologo) portano solo questi 'frutti' , marci e verminosi.
Così come tutte le altre farse 'ecumeniche' e 'interreligiose' di Giovanni Paolo II, ad Assisi e un po' in tutto il mondo nel corso dei suoi viaggi, o quelle più limitate ma anch'esse esistenti di Benedetto XVI, ad Assisi anche lui e poi nel suo devoto 'pellegrinaggio' ad Erfurt per elogiare l'eresiarca Martin Lutero, a cosa hanno portato di buono?
NULLA, ASSOLUTAMENTE NULLA, se non la progressiva de.cattolizzazione di clero e fedeli nella babele di tutte le false 'fedi'.
Gesù, Maria SS.ma, San Giuseppe, salvateci dai Papi vaticansecondeschi 'ecumenici' e 'interreligiosi'!
Eremita della Diocesi di Albano
Francesco I
Caro don Andrea,
fortunatamente la chiesa pachamamica di Bergoglio non è da meno, guardi qui:
Il prete sposato: «Amo sia Dio che mio marito, sono felice»