Messale sbagliato: Francesco schiaffeggia Benedetto XVI

Il Vaticano ha approvato una nuova edizione del messale in italiano, piena di errori Contraddicendo il Vangelo e il testo originale in latino, la nuova edizione del messale dice che il calice è "…
stingak07
Si, infatti da quello che ho subito.. che a causa di quel (molti o tutti) si era bloccata la realizzazione del messale.. perché il Papa (Benedetto XVI) vuole una traduzione letterale dal latino.. Bergoglio ha detto di lasciare come sta
Diodoro
polos
Personalmente non vedo il problema. La lingua ufficiale della Chiesa Cattolica (cioé universale), è stata, è e sarà sempre e solo il Latino!

Nessuno, neanche l'anticristo stesso, si permetterà mai di cambiare le parole latine, le uniche di vera Autorità!!!

I veri fedeli (anche se pochi) stanno tutti tornando al latino, e così il problema neanche si pone.

LA PROVVIDENZA HA SEMPRE PRONTO …More
Personalmente non vedo il problema. La lingua ufficiale della Chiesa Cattolica (cioé universale), è stata, è e sarà sempre e solo il Latino!

Nessuno, neanche l'anticristo stesso, si permetterà mai di cambiare le parole latine, le uniche di vera Autorità!!!

I veri fedeli (anche se pochi) stanno tutti tornando al latino, e così il problema neanche si pone.

LA PROVVIDENZA HA SEMPRE PRONTO IL RIMEDIO, ANTICIPANDO OGNI ATTACCO DAGLI INFERI.
nolimetangere
Beh è vero in parte, bisogna pensare a tutti... oggigiorno che i giovani non sanno nemmeno l'italiano, figuriamoci il latino. Anche nel passato e prima del CVII la gente semplice, era analfabeta o al massimo avevano le elementari, che erano 6 anni, non 5 come ora, eppure io li sentivo, nè che lo sapevano leggere e nè che lo sapevano ripetere. Ricordo le vecchiette pregare in latino, ma …More
Beh è vero in parte, bisogna pensare a tutti... oggigiorno che i giovani non sanno nemmeno l'italiano, figuriamoci il latino. Anche nel passato e prima del CVII la gente semplice, era analfabeta o al massimo avevano le elementari, che erano 6 anni, non 5 come ora, eppure io li sentivo, nè che lo sapevano leggere e nè che lo sapevano ripetere. Ricordo le vecchiette pregare in latino, ma ripetevano pappagallescamente, le parole storpiate completamente, chissà che significavano e poverine manco se ne accorgevano. Io il latino lo studiai alle scuole medie, e capivo che le parole erano imperfette. Per cui è OTTIMO il latino, se si ha come seguirlo leggendolo senza sbagliare, assolutamente si, la preghiera in latino è imbattibile, il rosario in latino è imbattibile, la messa in latino è il non plus ultra, ma nel frattempo, per chi non ce la fa anche l'italiano va bene, ma che sia rispondente al testo latino al 100%, e non frutto di elucubrazioni di menti empie che mirano a annientare l'efficacia della preghiera cattolica.
il vandea
Vorrei una risposta da qualche teologo veramente cattolico; la Consacrazione 'per tutti' e' valida, o rende nulla l'intera Messa ?
Christoforus78
Se obbedisce ad un papa ed ignori un altro non sei obbediente ma connivente. I misericordiosi sono pronti ad obbedire ad un papa secondo il loro gusto ma non si fanno scrupolo a disobbedire agli altre 200 che lo hanno preceduto.
nolimetangere
Assassinio di una religione.