Diodoro
Ci fu il celebre sketch di Ettore Petrolini (anni '30): "Roma risorgerà più bella / e più superba che pria!".
In tal modo il grande attore romano prendeva in giro i grandi interventi edilizi e urbanistici del Fascismo sulla città di Roma.
Non è questo il momento per dibattere quegli interventi. Certamente è il momento per dire che i poteri "forti" (allora di stampo italico, adesso di stampo …More
Ci fu il celebre sketch di Ettore Petrolini (anni '30): "Roma risorgerà più bella / e più superba che pria!".
In tal modo il grande attore romano prendeva in giro i grandi interventi edilizi e urbanistici del Fascismo sulla città di Roma.
Non è questo il momento per dibattere quegli interventi. Certamente è il momento per dire che i poteri "forti" (allora di stampo italico, adesso di stampo mondialistico/satanistico/tecnocratico) cercano sempre di ri-fare tutto: "Ciò che c'è non va bene: lo azzero e rimetto in piedi la baracca, come si deve". Il Cattolico invece pensa: "Faccio il mio lavoro -con i miei limiti- come Dio comanda"