Fatima.
173

NORD STREAM DISTRUTTO PER SEMPRE: TUTTI GLI INDIZI PORTANO A WASHINGTON

28 Settembre 2022
Michele Crudelini

Prosegue il giallo sul gasdotto Nord Stream 1. La struttura è stata infatti pesantemente danneggiata in ben tre parti e per essere nuovamente riattivata occorreranno anni.
Nessuno tra le autorità e gli esperti crede si tratti di un semplice incidente, tutti invece sono convinti che il danno sia stato provocato intenzionalmente. A distanza di più di 24 ore dall’accaduto si sommano nuovi elementi che fanno pendere la bilancia delle colpe decisamente verso ovest.
Galeotto fu il tweet
Abbiamo infatti ricordato come Gazprom avesse già interrotto da settimane del tutto i flussi gas verso la Germania, rendendo quindi del tutto immotivato un atto di sabotaggio. Poi è arrivato un tweet. “Grazie Stati Uniti”, accompagnato dall’immagine dei danni arrecati al gasdotto Nord Stream.

NORD STREAM DISTRUTTO PER SEMPRE: TUTTI GLI INDIZI PORTANO A WASHINGTON