ilsantorosario
"... (il Novello Sposo), volgendosi verso Gesù (Crocifisso), con tenera confidenza, gli chiese: “O Gesù, perché Tu continui a soffrire?”.
A lui Gesù (rispose):
“Non è più una sofferenza cruenta, che una sola volta ho patito, ma una sofferenza d’Amore infinito, che senza fine bramo, gradisco e desidero, per la salvezza dei peccatori."