Clicks2.5K
Fatima.
4
A quando il gemellaggio con Palermo???
Acchiappaladri
qui maggiori informazioni sulla preghiera di riparazione in centro a Milano:
CONVOCAZIONE A MILANO 29 GIUGNO 2017 H19:15 PER PREGHIERA DI RIPARAZIONE (per Gay Pride)
Acchiappaladri
@Giosuè
A proposito di preghiera di riparazione: Giovedì 29 Giugno 2017, H 19:15 in centro a Milano processione con rosario di riparazione contro la propaganda del sodomismo (Gay Pride a Milano, ecc.).
Chi può dia qui su Gloria TV maggiori informazioni per favorire la partecipazione di chi potrà.
Grazie.
Giosuè
Ogni omissione verrà pagata a caro prezzo! Noi intanto preghiamo e ripariamo per la Chiesa. Solo Dio può intervenire, ma interverrà per la preghiera e le sofferenze dei suoi servi fedeli alla vera Chiesa, che rappresentano il “calcagno” della vergine, insidiato dal serpente antico, calcagno che schiaccerà la testa a satana (afferma il Montfort). Da una rivelazione di una mistica risulta che se …More
Ogni omissione verrà pagata a caro prezzo! Noi intanto preghiamo e ripariamo per la Chiesa. Solo Dio può intervenire, ma interverrà per la preghiera e le sofferenze dei suoi servi fedeli alla vera Chiesa, che rappresentano il “calcagno” della vergine, insidiato dal serpente antico, calcagno che schiaccerà la testa a satana (afferma il Montfort). Da una rivelazione di una mistica risulta che se Dio indugia ancora a intervenire è perchè deve muovere i cuori di coloro che sono ancora indecisi. Il Vangelo Luca 18, 7-8: «E Dio non farà giustizia ai suoi eletti che gridano giorno e notte verso di lui, e li farà a lungo aspettare? Vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell'uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?». Già perchè quando verrà sarà solo perchè farà giustizia, in "barba" a coloro che evocano misericordia pur restando nella perversione. Poveri servi di satana che forse servono inconsapevolmente e stoltamente. «Chi non è con Me è contro di Me» (Vangelo di Matteo 12,30).
🤐
Sam Gamgee
Piu' che don Gobbo , da quel che dice lo chiamerei Don Gabibbo. Una banalita' dietro l'altra condita in ecclesialmente corretto . Piange comunque il cuore vedere che molti sacerdoti non hanno il minimo dubbio : obbediscono agli uomini piuttosto che a Dio .