ricgiu
✍️ l'Uomo non è degno dei doni cevuti da Dio gratuitamente. Fin da subito ha agito per rendersi inadeguato all'Ordine precostituito da Dio. Poi è stato concesso il Tempo, spazio temporale per recuperare questa "idoneità", tempo che non viene utilizzato santamente. Le conseguenze le vediamo già in atto.
La Verità vi farà liberi
Ma non aveva detto che il suo sarebbe stato un pontificato breve, tre quattro anni al massimo?
Com'è possibile allora che ci stiamo avviando al settimo?
gianni toffali
Secondo la Teologia il diavolo è il mentitore per eccellenza..
ricgiu
✍️ il potere logora chi non ce l'ha!
Suari
Quindi la vita umana non è voluta da Dio, ma un embrione è un essere umano solo se un uomo lo vuole, altrimenti si può sopprimere o utilizzare....
antiprogressista
"Questo embrione non è autenticamente umano perché non è mai stato destinato a diventare un uomo, perché nessuno ha mai voluto farne un uomo."
Solo un ateo potrebbe fare un discorso simile: ci si dimentica del punto di vista di Dio, che è l'unico che veramente conta!
Ma se togliamo il punto di vista di Dio non si capisce perché dovrebbe essere sbagliato uccidere QUALUNQUE essere umano; inoltre, …More
"Questo embrione non è autenticamente umano perché non è mai stato destinato a diventare un uomo, perché nessuno ha mai voluto farne un uomo."
Solo un ateo potrebbe fare un discorso simile: ci si dimentica del punto di vista di Dio, che è l'unico che veramente conta!
Ma se togliamo il punto di vista di Dio non si capisce perché dovrebbe essere sbagliato uccidere QUALUNQUE essere umano; inoltre, secondo il "ragionamento" di quel filosofo senza cervello, chi ci dice che sia sbagliato che dei genitori uccidano la figlioletta di 8 anni? Cosa ci sarebbe di sbagliato dal momento che, sempre seguendo il suo sragionamento, "essa non è autenticamente umana perché non è mai stata destinata a diventare una donna, perché nessuno ha mai voluto farne una donna?"
Se si toglie il punto di vista di Dio ognuno di noi può decidere chi o cosa è umano ed uccidere tutto ciò che non considera tale.
Se ci considera il punto di vista di Dio, l'unico che conta, allora si deve dire che l'essere umano inizia la sua esistenza dal concepimento e che fin da quell'istante ucciderlo è un peccato che grida vendetta al Cielo!
gianni toffali
Esatto.. Solo un ateo può pensare ciò.. Infatti l ha pensato pure Bergoglio