Clicks351
it.news

Pedopornografia? Nessun problema

Metà dei file pedopornografici su internet (la stime è di 1,1 milioni tra immagini e video) sono "fisicamente salvati" e scaricati con il servizio di telecomunicazioni Free, azienda di proprietà dell'oligarca francese Xavier Niel: Questo è quanto ha scoperto il Centro Canadese per la Protezione dell'Infanzia.

Nel marzo 2021, Free ha consolidato i suoi proventi del 10,1% raggiungendo i €5,871 miliardi.

Secondo Medias-Press.info (16 novembre), Niel (“re della pornografia”) ha fatto fortuna in parte anche grazie agli investimenti nel business del sesso; è il proprietario del giornale oligarchico Le Monde.

Niel ha detto del presidente francese Macron: “Abbiamo un grande presidente".

Foto: Xavier Niel © wikicommons, CC BY-SA, #newsIgsstwtuuz