it.news
3862

Media oligarchico ammette: storia delle fosse comuni in Canada una BUFALA

"Non una sola fossa comune è stata scoperta in Canada l'anno scorso", ha scritto Terry Glavin su NationalPost.com (26 maggio).

Glavin ammette che il governo Trudeau e "i media mondiali si sono sbagliati sul collegio", causando un'isteria anticlericale criminale.

"I vari siti di tombe non contrassegnate che hanno catturato l'attenzione della stampa internazionale erano già cimiteri noti, o rimangono tuttora siti ipotetici non verificati come vere e proprie tombe."

Glavin afferma che “non un solo bambino” è stato trovato in questi siti.

Dall'anno scorso, all'inizio della bufala, "nulla" di nuovo è stato aggiunto pubblicamente. La storia dei collegi era già stata ampiamente esplorata in modo esauriente da inchieste, udienze pubbliche e indagini federali di decenni fa.

Tuttavia, dal 2021, i media oligarchici accusano la Chiesa di "massacri". Di conseguenza, decine di chiese sono state bruciate o vandalizzate, con statue recise o rotte e Cattolici accusati.

L'immagine dell'articolo mostra Trudeau che si inginocchia ipocriticamente con un orsacchiotto nel sito di una tomba non contrassegnata in un normale cimitero Cattolico. Bambini e adulti, indigeni e pionieri vi erano sepolti insieme da generazioni.

#newsEkeknokjtm
DiscepoloGAU
Ah ecco.. adesso lo dice, dopo tutto quello che è accaduto.
Brigate Rozze
tutti membri del WEF.
Diodoro
"L'Unico Nemico dell'UMANITA' è Gesù Cristo". Ogni buon allievo del Forum di Davos pensa questo, e opera per LIBERARE l'UMANITA'