02:50
Riscoprire la Messa Secca (Missa Sicca) Messa Secca. Un autore anonimo che scrive come Simon de Cyrène ha ricordato su PellegriniNellaVerità.com la sua prima giovinezza quando, ventenne, trascorse …More
Riscoprire la Messa Secca (Missa Sicca)

Messa Secca.


Un autore anonimo che scrive come Simon de Cyrène ha ricordato su PellegriniNellaVerità.com la sua prima giovinezza quando, ventenne, trascorse alcune settimane di ritiro spirituale alla Certosa di La Valsainte nel cantone svizzero di Friburgo per esaminare se avesse una vocazione certosina. Dice che i certosini praticavano la "Missa Sicca" - la messa secca - ogni giorno, oltre alle messe conventuali e individuali.

Coprifuoco Covid. Quando fu imposto il coprifuoco del Coronavirus e i vescovi proibirono di assistere alla Messa, Simon de Cyrène trovò questa pratica devozionale per sostenerlo spiritualmente, poiché guardare le Messe in televisione o via internet non gli piaceva. La Messa secca è la recitazione delle preghiere della Messa, senza il Canone Romano e la Comunione. I fedeli, privati del loro sacerdote, recitavano la Messa Secca e la cantavano anche. La Missa Sicca era una forma comune di devozione nella Chiesa medievale quando si celebrava un matrimonio o un funerale e quando una messa normale non era permessa.

Soprattutto nei nostri tempi. Simon de Cyrène ritiene che questa pratica devozionale dovrebbe essere reintegrata nella vita dei fedeli laici come una recita meditativa e una devozione costante quotidiana o almeno settimanale, soprattutto quando sono impossibilitati a partecipare alla Messa, per esempio per l'assenza di sacerdoti o a causa di quarantene sanitarie. Per lui, i benefici spirituali sono evidenti, per approfondire la relazione spirituale, liturgica e culturale con duemila anni di Santi che hanno pregato queste preghiere della Santa Messa, soprattutto in tempi di persecuzione interna ed esterna.

Una raccomandazione. Simon de Cyrène raccomanda la Vetus Ordo Missae App (trovate il link nel testo sotto questo video: Vetus Ordo Missae App - Apps on Google Play
dove si possono trovare anche i testi del breviario.
Sit nomen Domini benedictum shares this
533
Ottima devozione consigliatissima
Francesco I shares this
296