Fatima.
197

Clamorosa differenza

I guariti da COVID-19 hanno prodotto IgA (anticorpi di classe A), che sono quelli che bloccano il virus nel naso o in bocca, prima che entri nel corpo.

Gli inoculati coi cosiddetti “vaccini” a mRNA hanno anticorpi IgG (interni) ma poco o nulla IgA. Il che significa in poche parole che il virus può vivere e proliferare nel naso e in bocca e può essere diffuso alle altre persone.

Se io fossi il ministro della disperazione mi dimetterei e andrei a nascondermi, coi “consiglieri” del cts.

Non parlo della ministra dell’ingiustizia e dell’obbligo vaccinale perché mi fa male pensare che una volta avevo sperato che potesse capire quanto male ha fatto. O quanto si è lasciata ingannare.

Comunque sono soddisfatto perché questo fondamentale dato lo ho inserito nella relazione che va dritta alla Corte Costituzionale.

Systemic and mucosal IgA responses are variably induced in response to SARS-CoV-2 mRNA vaccination and are associated with protection against subsequent infection - Mucosal Immunology