Clicks242
Mons. Angelo Comastri – Misteri gaudiosi del Santo Rosario. Dal Santo Rosario in San Pietro, mons. Angelo Comastri ‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗ Preghiera a San Michele Arcangelo …More
Mons. Angelo Comastri – Misteri gaudiosi del Santo Rosario.

Dal Santo Rosario in San Pietro, mons. Angelo Comastri
‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗
Preghiera a San Michele Arcangelo

O San Michele Arcangelo, difendici nella lotta:
sii tu nostro aiuto contro la perfidia e le insidie del demonio.
Che Dio eserciti il suo dominio su di lui, preghiamo supplichevoli.
E tu, o principe della milizia celeste, con la forza divina,
caccia nell’Inferno satana e tutti gli spiriti maligni
che si aggirano nel mondo a perdizione delle anime.
‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗‗
Preghiera di affidamento di papa Francesco a Maria

O Maria, tu risplendi sempre nel nostro cammino
come segno di salvezza e di speranza.
Noi ci affidiamo a te, Salute degli infermi,
che presso la croce sei stata associata al dolore di Gesù,
mantenendo ferma la tua fede.
Tu, Salvezza del popolo romano, sai di che cosa abbiamo bisogno,
e siamo certi che provvederai perché, come a Cana di Galilea,
possa tornare la gioia e la festa dopo questo momento di prova.
Aiutaci, Madre del Divino Amore, a conformarci al volere del Padre
e a fare ciò che ci dirà Gesù, che ha preso su di sé le nostre sofferenze
e si è caricato dei nostri dolori,
per portarci, attraverso la croce, alla Gioia della resurrezione.
Amen.
Andrea Mancinella
Meno male, va', che qualcuno in Vaticano ha conservato un po' di Fede Cattolica e ha il coraggio di recitare pubblicamente il Santo Rosario!
Coraggio, il Signore è buono, infinitamente buono per nostra fortuna, e non ci lascerà nell'attuale prova per sempre.
Ora è evidentemente necessario che siamo duramente provati, anche perché ci sia la separazione tra il buon grano e la zizzania.
Cerchiamo …More
Meno male, va', che qualcuno in Vaticano ha conservato un po' di Fede Cattolica e ha il coraggio di recitare pubblicamente il Santo Rosario!
Coraggio, il Signore è buono, infinitamente buono per nostra fortuna, e non ci lascerà nell'attuale prova per sempre.
Ora è evidentemente necessario che siamo duramente provati, anche perché ci sia la separazione tra il buon grano e la zizzania.
Cerchiamo con tutte le forze, e con il ricorso fiducioso a Gesù, a Maria SS.ma e a San Giuseppe, di essere del buon grano, che verrà riposto nei granai del Cielo!
don Andrea Mancinella, eremita della Diocesi di Albano