Clicks1.8K
it.news
7

Benedetto XVI: schiaffo sonoro in faccia a Francesco

Benedetto XVI ha scritto una lettera per uno Festschrift dedicato a Monsignor Livio Melina, presidente dell'Istituto Romano Giovanni Paolo II dal 2006 al 2016.

Carlo Caffarra e Angelo Scola, predecessori di Melina, sono diventati cardinali, mentre Melina è stato scaricato senza encomi da Francesco, prima come presidente, poi come professore, perché durante il Sinodo per le Famiglie l'Istituto che presiedeva ha difeso posizioni Cattoliche non in linea con le conclusioni anticattoliche predeterminate da Francesco sull'Amoris Laetitia.

Benedetto XVI chiama Melina "senza dubbio uno dei grandi nella teologia morale di questo secolo," i cui "meriti scientifici teologici umani sono fuori discussione."

Benedetto nota che Melina "con coraggio e competenza ha difeso una teologia morale che segue la tradizione della Chiesa. È proprio così che si è sviluppata la sua creatività." "Purtroppo non sono in grado di scrivere da parte mia un articolo per la Festschrift. Troverò il modo per assicurare Don Livio della mia amicizia e ammirazione," conclude Benedetto.

Per chi ricorda cos'è successo a quel tempo, queste parole sono uno schiaffo sonoro in faccia a Francesco. Prima che Melina diventasse professore all'Istituto, era stretto collaboratore del cardinale Ratzinger alla Congregazione per la Dottrina della Fede.

Foto: Joseph Ratzinger, Livio Melina, #newsWixfsavffm
N.S.dellaGuardia
La continuità con bergoglio è come quella che c'è tra San Francesco e karlmarx: inesistente. (Anche se la narrazione dei katto-adulti è che San Francesco e l'autore del kapitale siano in perfetta continuità...)
Diodoro
"Jesus forgive me for being a weak bishop & failing to speak more boldly & lovingly to President Biden who promotes the slaughter of unborn children & still receives the Body of Christ in Communion. Jesus give me the grace to speak boldly against the sacrilege he is committing"
"Gesù, perdonami perché sono un Vescovo debole e manchevole nel parlare più fieramente & amorosamente al presidente …More
"Jesus forgive me for being a weak bishop & failing to speak more boldly & lovingly to President Biden who promotes the slaughter of unborn children & still receives the Body of Christ in Communion. Jesus give me the grace to speak boldly against the sacrilege he is committing"
"Gesù, perdonami perché sono un Vescovo debole e manchevole nel parlare più fieramente & amorosamente al presidente Biden, che promuove il massacro dei bimbi non nati e ancora riceve il Corpo di Cristo nella Comunione. Gesù, dammi la grazia di parlare fieramente contro il sacrilegio che egli commette".
Il vescovo texano mons. Strickland, oggi
Brigate Rozze
l'unica cosa buona di questo pontificato è il numero di martiri che vengono alla luce
Valeva
Per quanto riguarda il vaccino, il Signore a suo tempo saprà discernere la posizione di ognuno, e le motivazioni che hanno portato a subirlo...
La Verità vi farà liberi
Un grande teologo morale con, però, due dosi di siero immorale iniettato nelle vene...
Sito "il bene vincerà"
Ma davvero qualcuno crede che abbiano davvero iniettato quel velenoso siero a Papà Benedetto?
La Verità vi farà liberi
Non parlo di Benedetto XVI, ma di Livio Melina.