Join Gloria’s Christmas Campaign. Donate now!
Clicks992

La nostra rubrica Strano dunque vero è oggi interamente dedicata all’ultimo briefing sul sinodo amazzonico nella sala stampa vaticana.

di Aldo Maria Valli

Il Cimi (Consiglio indigenista missionario), organizzazione co-fondatrice della RePam (la Rete ecclesiale pan-amazzonica che riunisce vescovi, religiosi e laici dei nove Paesi della Cuenca amazzonica e che per volontà del Papa ha collaborato a stretto contatto con il Vaticano per l’organizzazione del sinodo in corso) ha ricevuto finanziamenti per oltre due milioni di dollari dalla Fondazione Ford, organismo a favore dell’aborto e della teoria del gender.

L’affermazione, come riferisce Diane Montagna, è stata fatta nella sala stampa della Santa Sede dal giornalista Edward Pentin, del National Catholic Register, che ha portato all’attenzione dell’arcivescovo Roque Paloschi, di Porto Velho, in Brasile, le indagini del giornalista brasiliano Bernardo Küster, il quale ha scoperto appunto che il Cimi ha ricevuto ingenti finanziamenti dalla Fondazione Ford. Ma l’arcivescovo Paloschi, che del Cimi è direttore, ha evitato di entrare nel merito.

“Il database delle sovvenzioni della Ford Foundation – ha detto Pentin – mostra che dal 2010 al 2015 il Cimi ha ricevuto quasi un milione di dollari dalla fondazione, mentre il Consiglio indigeno di Roraima, espressione del Cimi, ha ricevuto un milione e duecentomila dollari dal 2006 fino allo scorso anno”, eppure “è risaputo, soprattutto negli Stati Uniti, che la Ford Foundation è un’organizzazione apertamente a favore dell’aborto e che sostiene anche l’ideologia di genere”.

Di qui la domanda rivolta all’arcivescovo Paloschi: “Potrebbe dirci perché la sua organizzazione, che fa parte della Conferenza episcopale brasiliana, sta accettando finanziamenti da tale fondazione, tenendo conto del fatto che i fondi, finanziando la RePam, finanziano di conseguenza anche questo sinodo?”.

Nella sua risposta l’arcivescovo Paloschi ha riconosciuto che “le cifre sono su Internet” e non ha quindi negato di ricevere finanziamenti dalla Ford Foundation, ma ha evitato di affrontare la questione legata al fatto che la fondazione sostiene politiche contrarie alla morale cattolica ed ha puntato invece sulla circostanza che i conti del Cimi sono stati controllati sia “internamente” sia “a livello di governo federale”.

Apparentemente più preoccupato per la possibilità di essere accusato di frode che di mancanza di coerenza, l’arcivescovo ha tenuto a sottolineare che il suo “conto bancario personale” è già stato controllato da “una commissione governativa”, che ci sono state “due indagini parlamentari, a livello regionale e statale”, che “non sono stati trovati errori” e infine che “non è stata mossa alcuna accusa formale”.

Nessuna smentita, però, circa il finanziamento ricevuto dalla Fondazione Ford.

Come dite? Che è molto strano che organismi sempre pronti a dichiararsi anti-occidentali e anti-capitalisti si lascino poi finanziarie da un’organizzazione espressione del ricco Occidente capitalista? E ancora più strano che organismi cattolici ricevano fondi da chi sostiene l’aborto e la teoria gender?

Certo. Strano, dunque vero.

A.M.V.

www.aldomariavalli.it/…/strano-dunque-v…
Stat Crux likes this.
Stat Crux
@padrepasquale Vedo che lei non perde mai l'occasione di fare battute di spirito!
Gaetano2 likes this.
Ricevere soldi (puliti) da qualcuno per scopi onesti e buoni non è certamente un reato.
@padrepasquale
dov'è la coerenza? Soldi puliti? sei sicuro?
o fai il solito atto di fideismo!
Gaetano2 likes this.
Anche quelli di Renato de Pedis erano puliti? Mi sembra che facesse parte della banda della Magliana, che li ha fatti con le rapine e che in cambio ha voluto essere sepolto in Sant'Apollinare.
@padrepasquale , Lei sa che io non amo le stravaganze e gli estremismi, se ne sarà accorto leggendomi in qualche raro commento che lascio, ma certi suoi interventi mi lasciano molto dubbiosa sul reale …More
Anche quelli di Renato de Pedis erano puliti? Mi sembra che facesse parte della banda della Magliana, che li ha fatti con le rapine e che in cambio ha voluto essere sepolto in Sant'Apollinare.
@padrepasquale , Lei sa che io non amo le stravaganze e gli estremismi, se ne sarà accorto leggendomi in qualche raro commento che lascio, ma certi suoi interventi mi lasciano molto dubbiosa sul reale stato delle sue informazioni, acquisizioni, conoscenze e preparazione.
Non ci prenda per degli sciocchi e degli ingenui.
Scenda in campo con delle prove e non per partito preso.
Credo che in questa sede noi tutti ci aspettiamo di essere smentiti con argomenti solidi e, di fronte ad un errore madornale di giudizio, ritengo che saremmo in grado di fare dietrofront: come vorremmo ben sbagliarci sullo stato delle cose nella Chiesa...
warrengrubert likes this.
È chiaro che il post vorrebbe mettere in cattiva luce il Sinodo. L'argomentazione è debole.
A quando un bel finanziamento diretto da Planned Parenthood, fondazione Gates, majors di produzione di intrattenimento, rotchilds e compagnia ecc.??
alda luisa corsini likes this.
La chiesa delle chiacchiere, sempre pronta a svendere i principii per il dio denaro.
Che bella testimonianza cristiana. È con queste testimonianze che si diffonde il vangelo nella neo-chiesa modernista.
alda luisa corsini likes this.
Sì...
Dite cosi' perche' non avete sensibilita' verso i poveri,come invece ce l'aveva Giuda Iscariota.Infatti,come Giuda era pronto a rinunciare a rendere un omaggio e un culto troppo "pomposo" a Gesu',versando il prezioso unguento,allo stesso modo se fosse qui oggi di buon grado non starebbe a formalizzarsi e giudicare prima del tempo,e umilmente riconoscerebbe che il denaro non puzza,da qualunque …More
Dite cosi' perche' non avete sensibilita' verso i poveri,come invece ce l'aveva Giuda Iscariota.Infatti,come Giuda era pronto a rinunciare a rendere un omaggio e un culto troppo "pomposo" a Gesu',versando il prezioso unguento,allo stesso modo se fosse qui oggi di buon grado non starebbe a formalizzarsi e giudicare prima del tempo,e umilmente riconoscerebbe che il denaro non puzza,da qualunque parte provenga, se serve per promuovere il progresso e la liberazione dei poveri peccatori.Da vero alfiere e primus inter pares degli Apostoli,Giuda era' gia' avanti,a livello del Battesimo non ancora istituito prima del sacrifico della Passione,e quindi sapeva rinunciare al diavolo e alle sue pompe.Probabilmente anche vestiva "casual",senza tuniche e altre ostentazioni.Al massimo si metteva addosso qualcosa in circostanze particolari,e non vedeva l'ora di togliersela.L'umilta' e la sobrieta' non s'improvvisano,ma si costruiscono nel tempo con una lunga sequela e con molto discernimento.Non fa nessuna meraviglia che Giuda si andato direttamente in Paradiso,dopo la sua morte,e con un viaggio di primissima classe.Il Medioevo l'aveva capito,e credo che tutto questo Padre Pasquale ve lo potra' confermare.
Gaetano2 and 2 more users like this.
Gaetano2 likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Christoforus78 likes this.
"Strano ma vero" è un eufemismo, è un vero, perverso piano satanico con cui si condizionerà qualsiasi santa scelta della Chiesa.
nolimetangere and one more user like this.
nolimetangere likes this.
Francesco I likes this.