Clicks1K
it.news
1

Contro i vescovi deviati: cardinale e vescovi lanciano la Giornata Internazionale della riparazione

Il cardinale di Hong Kong, Zen, il vescovo ausiliario di Karaganda, Schneider, e il vescovo ausiliario emerito di Chur, Eleganti, hanno pubblicato il 5 maggio, insieme a 15 preti e a decine di intellettuali, un appello di critica all'attuale Sinodo in Germania.

Le idee del sinodo vengono chiamate "platealmente contrarie" all'insegnamento Cattolico e si dice che tra gli errori ci sono l'attacco al matrimoni e al sacerdozio, perché si vogliono imporre "unioni sodomite" e "preti" sposati o donne.

I firmatari osservano che il clero tedesco, a parte alcune eccezioni, sta uscendo dalla Chiesa. L'appella fa riferimento al 10 maggio, giorno in cui ci sarà la "benedizione agli omosessuali" in tutta la Germania, apertamente sostenuta da 2'500 tra preti e agenti pastorali, più o meno apertamente anche da moltissimi vescovi: "La Via Sinodale Tedesca tende ogni giorno a diventare sempre più vicina a essere dichiarata scismatica ed eretica".

L'appello chiede a Francesco (!) di porre fine a "queste derive" del sinodo tedesco e di applicare "sanzioni canoniche" – anche se le sanzioni nella Chiesa di Novus Ordo si usano solo contro i Cattolici, mai contro i liberali eterodossi:

Come misura immediata, l'appello proclama il 10 maggio Giornata Internazionale di Preghiera e Riparazione contro le offese e i sacrilegi commessi dai vescovi tedeschi deviati.

I Cattolici sono invitati a recitare la Litania del Sacro Cuore. I preti dovrebbero celebrare la Missa pro remissione peccatorum.

Foto: Zen, Schneider, Eleganti, © wikipedia, CC BY-SA, #newsQrxmqlrksy

LiberaNosDomine
La preghiera è potente solo se è ascoltata da Dio.