Clicks2.4K
it.news
72

Sinodo a metà strada: Vaticano finge ignoranza sulla statua di Pachamama

La statuetta in legno di Pachamama, onnipresente al Sinodo per l'Amazzonia, è "solo una statua femminile che rappresenta la vita," ha detto Paolo Ruffini, Prefetto Vaticano del Dicastero per le Comunicazioni, cercando di ingannare il pubblico, durante la conferenza stampa del Sinodo del 16 ottobre.

Ruffini ha promesso di "cercare informazioni" sull'artista e sul significato dell'idolo in topless, che ha esattamente lo stesso aspetto di qualunque altra statua della divinità andina Pachamama (immagine a destra).

Come "opinione personale", Ruffini ha detto che "cercare simboli pagani nella statua significa cercare il male dove non esiste il male". Implicitamente accusando il Vaticano di ambiguità, ha suggerito che "alcune cose nella storia hanno molte interpretazioni".

Don Giacomo Costa SJ ha affermato di non aver mai visto la statua, ma non di meno l'ha interpretata come una "donna indigena che porta la vita e rappresenta la vita". L'immagine non è "né sacra né pagana", ha insistito.

Ma come spiegano Ruffini e Costa il fatto che la statua sia attestata adorata con prostrazioni, onorata in Piazza San Pietro con canti e portata in processione nella sala del Sinodo sulle spalle di "vescovi" (video sotto)?

#newsAdqlkymfhe

laparoladigesu
Adorano questa divinità nuda femminile, perché ad Asmodeo demonio dell'impurità vogliono vendere l'anima loro e quella nostra. Sono un patto con il diavolo queste cerimonie pagane presentate sotto la veste di dialogo ecumenico. Tutto questo per colpire il sacramento del matrimonio e il 6° comandamento "non commettere adulterio o atti impuri", come con Amoris Laetitia, aumentando anche i …More
Adorano questa divinità nuda femminile, perché ad Asmodeo demonio dell'impurità vogliono vendere l'anima loro e quella nostra. Sono un patto con il diavolo queste cerimonie pagane presentate sotto la veste di dialogo ecumenico. Tutto questo per colpire il sacramento del matrimonio e il 6° comandamento "non commettere adulterio o atti impuri", come con Amoris Laetitia, aumentando anche i sacrilegi mescolando in Chiesa il sacro con il profano. Tutto questo presentato da lupi travestiti da pastori.
Alla fine il vero obiettivo è rendere Dio servo dei propri scopi. Ecco perché vogliono preti sposati all'interno della Chiesa e donne diaconesse. Non riescono a contenere la loro lussuria, non riescono ad amare Dio i prelati lussuriosi. Perciò si rivolgono ad altre divinità. Perché il vero Dio che loro hanno in bocca ma nella pratica e nella pastorale tradiscono chiede loro fedeltà prima ai dieci Comandamenti. Disse Gesù nel Vangelo: "Non sono venuto ad abolire la legge e i profeti, ma a portare a compimento", quello che é scritto nella legge (i Dieci Comandamenti) e i Profeti (l'Antico Testamento).
Perciò non rispettano Dio e per questo si fanno altri dei a loro immagine e somiglianza.
"Io sono il Signore tuo Dio, che ti ho fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione di schiavitù; non avrai altri dei di fronte a me. Non ti farai idolo né immagine alcuna di ciò che è lassù nel cielo, né di ciò che è quaggiù sulla terra, né di ciò che è nelle acquae sotto terra. Non ti prosterai davanti a loro e non li servirai". (Es 20,2-5)
Turbata
Non dovrebbe essere facilissimo scegliere la figura a sinistra (se assolutamente necessario) e spiegare che tramite questa mamma è venuto alla luce del mondo il CREATORE di tutta la natura. Questa mamma si chiama MARIA. Il Creatore degli alberi e dei fiumi, LUI CHE É LA VERA VITA , voleva vivere tra di noi e con noi ...ecc. Ognun bambino lo capirebbe se il cuore è ancora aperto per le …More
Non dovrebbe essere facilissimo scegliere la figura a sinistra (se assolutamente necessario) e spiegare che tramite questa mamma è venuto alla luce del mondo il CREATORE di tutta la natura. Questa mamma si chiama MARIA. Il Creatore degli alberi e dei fiumi, LUI CHE É LA VERA VITA , voleva vivere tra di noi e con noi ...ecc. Ognun bambino lo capirebbe se il cuore è ancora aperto per le dimensioni divine.
il vandea
E' il demone che ci indica la via dell'inferno.
antiprogressista likes this.
Gaetano2 likes this.
Christoforus78
Non fingono: mentono sapendo di mentire. Il diavolo è bugiardo e mentitore, la gerarchia dimostra di essersi messa dalla parte del caos e della confusione, ergo dalla parte di Satana. E chi non è con Dio è contro di Dio. Le chiacchiere ormai stanno a zero. Qui non si tratta di peccati individuali o di colpe emendabili ma di un rigetto totale ed assoluto della Rivelazione per cui parliamo di …More
Non fingono: mentono sapendo di mentire. Il diavolo è bugiardo e mentitore, la gerarchia dimostra di essersi messa dalla parte del caos e della confusione, ergo dalla parte di Satana. E chi non è con Dio è contro di Dio. Le chiacchiere ormai stanno a zero. Qui non si tratta di peccati individuali o di colpe emendabili ma di un rigetto totale ed assoluto della Rivelazione per cui parliamo di peccati contro lo Spirito Santo.
laparoladigesu and 3 more users like this.
laparoladigesu likes this.
warrengrubert likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Gaetano2 likes this.
Veritasanteomnia
Mi piacerebbe far sapere alla "Gerarchia" schierata contro "La Via, la Verità e La Vita" che 'cca nisciunu è fesso.
Gaetano2 likes this.
Veritasanteomnia
Ricordo quanto già detto: Dio li accecò
laparoladigesu and 2 more users like this.
laparoladigesu likes this.
Gaetano2 likes this.
nolimetangere likes this.
One more comment from Veritasanteomnia
Veritasanteomnia
Anche se fosse come dicono sarebbe idolatria: Gesù è "La Vita". Infatti ha detto "Io sono la Via, la Verità, la Vita". Non ci si può prostrare neanche di fronte a una statuetta che è simbolo della vita. D'altra parte il Pontefice regnante ha anche detto che la Verità assoluta non esiste...
Marziale likes this.