Clicks105
Fatima.

LA FEDE ESAURITA...

Un anno di pandemia, un anno demonizzato, dove tutti si sono fatti una propria idea, perché hanno letto tutto ciò che hanno trovato attorno al loro cerchio di sopravvivenza. C’è chi crede a tutto ciò che la televisione ci ha propinato in questo tempo, statistiche comprese, dove anziani morti da tumore sono stati catalogati nel reparto vittime del Covid-19; c’è invece il negazionista che nega a spada tratta la presenza del virus, nella sua pericolosità, considerandolo una grave influenza che fa perire solo chi ha patologie regresse e che si può curate da casa.

Abbiamo un governo anticostituzionale che impone regole, isola le famiglie e obbliga alla vaccinazione collettiva, senza di fatto dirlo, ma mettendo nelle condizioni gli italiani di non poterne fare a meno. TSO e altri sistemi psicologici propinati attraverso la paura, sono gli argomenti di punta di un governo che rappresenta tutto, ma non la repubblica; tutti, dall’ateo all’agnostico, ma non il Cristiano cattolico apostolico romano.
Si parla solo di vaccini, di varie aziende farmaceutiche, più o meno pericolosi, più o meno validi.

Ma nel frattempo l’Italia si è fermata, impoverita, messa in ginocchio in modo dittatoriale, i capi di governo hanno leso non solo la libertà quotidiana, ma anche il culto religioso, con eventi che non stiamo ad elencare perché già illustrati precedente.

E noi cosa possiamo fare, ci sentiamo dire giorno per giorno da questo popolo stanco e infedele....

Proprio così INFEDELE!!!!

La mancanza di fede in Dio ha permesso che diventassimo pedine in mano ai massoni. Nascondendosi dietro qualsiasi pretesto umanitario, anche se veritiero, i nemici di Dio, non fanno mosse se non per raggiungere lo stesso scopo distruttivo.

La storia invece insegna che solo attraverso Dio, l’uomo può sopravvivere alle tempeste umane e soprattutto vincere la vita eterna.

Per questo oggi, nonostante mille problemi esistenziali vi ribadiamo che l’unica salvezza è la Fede in Dio, Uno e Trino, il Dio che solo i cristiani cattolici apostolici romani conoscono e posseggono, gli altri si devono convertire....

Ricordate la parabola delle dieci vergini ?? (Matteo 25)

Cinque sono fedeli a Dio, attendono il Suo arrivo e posseggono olio sufficiente che dovrà alimentare le loro lampade per tutta la notte. Cinque invece sono del mondo, proprio così possiamo dire, si preoccupano momentaneamente dell’attesa o sperano che lo sposo arrivi presto.

Ebbene quell’olio prezioso che alimenta la luce di Dio non è altro che la nostra Fede.
Solo attraverso di essa e avendone in abbondanza, una riserva senza limiti, si potranno superare questi tempi apocalittici.

Non siate però cristiani tiepidi, come lo furono le vergini stolte, dove la loro fede era poco presente e col tempo della notte, esaurita; perché ad esse lo sposo chiuse la porta in faccia dichiarando di non conoscerle.

Ora i tempi sono maturi, tornate a Dio con vera Fede, quella che troviamo descritta in Marco 11,23: “In verità vi dico: chi dicesse a questo monte: Lèvati e gettati nel mare, senza dubitare in cuor suo ma credendo che quanto dice avverrà, ciò gli sarà accordato.”

Pandemia vera o fittizia, governo massone neoliberale, di destra o di sinistra, chiesa oramai diventata protestante per non dire eretica alla Legge divina, in tutto questo minestrone cosa può fare l’uomo senza FEDE in DIO, Uno e Trino??

NULLA.....

Cristiani cattolici apostoli romani avete la salvezza in tasca e non vene rendete conto, dovete trovare dentro di voi la Fede, perché se attendete i sacerdoti di oggi, perirete tutti.

Sia lodato Gesù Cristo.