02:27

17 Giugno - Santi Nicandro e Marciano

Televallassina. SS. Nicandro e Marciano Martiri La celebre persecuzione ordinata dall’imperatore Diocleziano arrivò nel 304 anche a Venafro, ridente cittadina dell’attuale Molise, dapprima insediame…More
Televallassina. SS. Nicandro e Marciano
Martiri
La celebre persecuzione ordinata dall’imperatore Diocleziano arrivò nel 304 anche a Venafro, ridente cittadina dell’attuale Molise, dapprima insediamento preistorico e poi Prefettura e Colonia romana. Tra l’anfiteatro romano, conservato fino ai nostri giorni, e il tempio pagano della dea Bona, sulle cui fondamenta sorge oggi la Cattedrale di Santa Maria Assunta in cielo, vivevano due valorosi soldati dell’esercito romano:
Nicandro e Marciano.
Le antiche fonti storiche non si pronunciano sulla loro provenienza (forse nativi della Grecia o originari della Mesia - attuale Bulgaria) ne tanto meno sulla loro parentela (fratelli?), ma riferiscono per certo come i due aderirono alla Fede cristiana e rifiutarono di compiere atto di culto alle divinità pagane. Nel consumarsi del loro martirio si intreccia una meravigliosa vicenda familiare: Daria, moglie di Nicandro, convertita anch’essa al cristianesimo, interverrà a spronare lo sposo …More
Irapuato
Commento del giorno : Doroteo di Gaza

"Io vi dico di non opporvi al malvagio"

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,38-42.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: « Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio e dente per dente";
ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guanciadestra, tu porgigli anche l'altra;
e a chi ti vuol chiamare in …More
Commento del giorno : Doroteo di Gaza

"Io vi dico di non opporvi al malvagio"

Dal Vangelo di Gesù Cristo secondo Matteo 5,38-42.

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: « Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio e dente per dente";
ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi se uno ti percuote la guanciadestra, tu porgigli anche l'altra;
e a chi ti vuol chiamare in giudizio per toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello.
E se uno ti costringerà a fare un miglio, tu fanne con lui due.
Dà a chi ti domanda e a chi desidera da te un prestito non volgere le spalle ».

Traduzione liturgica della Bibbia