Risposta alle obiezioni dei lettori al mio comunicato Il mio Comunicato circa la Lettera dei teologi che accusano il Papa di eresia ha suscitato fino ad adesso dai lettori più di 270 commenti, per …More
Risposta alle obiezioni dei lettori al mio comunicato
Il mio Comunicato circa la Lettera dei teologi che accusano il Papa di eresia ha suscitato fino ad adesso dai lettori più di 270 commenti, per lo più assai brevi, alcuni di netto rifiuto, confermando le accuse dei teologi; altri, di aperta adesione alle mie dichiarazioni, con conferma di fedeltà a Papa Francesco maestro della fede; molti, di approvazione del mio scritto con qualche riserva; molti altri, di sostanziale rifiuto, anche se si accolgono talune mie tesi.Ho notato alcuni temi e problemi ricorrenti, ai quali pertanto ritengo bene dar risposta.
blogspot.com

Risposta alle obiezioni dei lettori al mio comunicato

Blog di Padre Giovanni Cavalcoli, Teologo Domenicano.
Maath
Ma che razza di maestro di fede può essere un papa che contraddice grossolanamente tutti i suoi predecessori e trasuda ideologia di sinistra da tutti i pori? Cavalcoli proprio non lo capisco, o meglio capisco che come un teologo della tarda scolastica si arrampica sugli specchi di sillogismi e deduzioni partendo da idee astratte per dire che la terra non si muove e la superficie della luna è …More
Ma che razza di maestro di fede può essere un papa che contraddice grossolanamente tutti i suoi predecessori e trasuda ideologia di sinistra da tutti i pori? Cavalcoli proprio non lo capisco, o meglio capisco che come un teologo della tarda scolastica si arrampica sugli specchi di sillogismi e deduzioni partendo da idee astratte per dire che la terra non si muove e la superficie della luna è liscia perchè il cerchio lunare è una figura perfetta e senza increspature, così è incapace di cogliere una situazione completamente nuova come due papi in contemporanea , l'eresia di uno di questi il secondo per precisione e l'eresia incontrastata dal vatII in poi in tutta la gerarchia della Chiesa . Come al tempo di galilei non si accettavano le nuove osservazioni del cielo che contraddicevano secoli di deduzioni intellettuali senza esperimenti, così cavalcoli non può accettare che per la prima volta nella Chiesa ci sia un "papa" che dice coscientemente eresie e che vuole di proposito cambiare la Chiesa secondo la sua ideologia, quella del mondo. Il suo ragionamento è come un cane che si morde la coda un loop infinito chiuso da cui non puo fuggire.
Padre Cavalcoli, ho letto la sua risposta molto articolata. Mi limito ad una sola osservazione.
Dovere del Papa è non solo insegnare (con chiarezza e lealtà, come rimproverava san Paolo a san Pietro) la retta dottrina ma anche ammonire o condannare chi diffonde dottrine contrarie alla fede.
Nel Documento dei Vescovi dell'Emilia Romagna (15 gennaio 2018) si legge: "Questa scelta (vivere da "frate…More
Padre Cavalcoli, ho letto la sua risposta molto articolata. Mi limito ad una sola osservazione.
Dovere del Papa è non solo insegnare (con chiarezza e lealtà, come rimproverava san Paolo a san Pietro) la retta dottrina ma anche ammonire o condannare chi diffonde dottrine contrarie alla fede.
Nel Documento dei Vescovi dell'Emilia Romagna (15 gennaio 2018) si legge: "Questa scelta (vivere da "fratello e sorella" per accedere ai sacramenti) non è considerata l'unica possibile, in quanto la nuova unione e quindi anche il bene dei figli potrebbero essere messi a rischio in mancanza degli atti coniugali." (n. 9) Da dove si deduce che:
1 - si accetta per falsa benevolenza il reiterato peccato di adulterio pur di astenersi dai sacramenti (l'opposto di "Va' e non peccare più")
2 - il peccato di adulterio può coesistere con lo stato di grazia santificante
3 - due battezzati adulteri che convivono da"fratello e sorella" possono mettere a rischio il bene dei figli (da intendersi che la loro castità non testimonia ma diseduca la fede e il retto vivere cristiano) mentre se conservano i loro atti "coniugali" (i Vescovi abusano del termine che in realtà dovrebbe essere "adulterini"), il loro accostarsi ai sacramenti può testimoniare ed educare i figli alla fede e alla vita cristiana.
L'Eucaristia data come nutrimento alla vita adulterina!
Un Papa che non dice parola su tali Vescovi diventa corresponsabile degli abusi che ne possono derivare e del grave disorientamento dei fedeli.
Padre Cavalcoli, l'apprezzo per la sua preparazione teologica, amo e riconosco il Papa, ma questo, eretico o no, mi pare incomprensibile e inaccettabile. Con rispetto
Padre Cavalcoli è uomo, quindi può errare, ma è anche maestro di Dottrina Cattolica.
Tutti, in questo sito, dovrebbero leggere le sue parole.
Capirebbero che la Dottrina Cattolica è cosa seria e complessa, e non ci si improvvisa teologi.
Dei grandi matematici o fisici non si diventa leggendo " Matematica per bambini. Scuola elementare.Vol.1"
Marziale
Gentile suor Matilde, come può definire il signor Bergoglio "maestro di fede"?
Egli distorce quanto scritto nell'antico e nel nuovo Testamento. Senta questa stoltissima catechesi dalla sua viva voce:
Angelus dell'otto ottobre: Il Vangelo secondo Bergoglio
Ora i casi sono tre:
1) San Matteo non ha riportato fedelmente quanto ha raccontato nella parabola Nostro Signore
2) Nostro Signore si è sbagli…More
Gentile suor Matilde, come può definire il signor Bergoglio "maestro di fede"?
Egli distorce quanto scritto nell'antico e nel nuovo Testamento. Senta questa stoltissima catechesi dalla sua viva voce:
Angelus dell'otto ottobre: Il Vangelo secondo Bergoglio
Ora i casi sono tre:
1) San Matteo non ha riportato fedelmente quanto ha raccontato nella parabola Nostro Signore
2) Nostro Signore si è sbagliato nel raccontare la parabola in quanto voleva dire tutt'altro
3) Oppure il signor Bergoglio ha travisato tutto in nome nella sua teoria della "misericordia" che sfocia addirittura nell'eresia dell'apocatastasi condannata nel Concilio di Costantinopoli del 553

Non le pare che sia più probabile la terza ipotesi? Non vorrei annoiarla, ma l'argentino di queste stoltezze ne proferisce almeno una al giorno, con grave nocumento per la fede e la morale.
Legga cosa dicono di lui i frati francescani della Basilica di Sant'Antonio da Padova, guardi il video e .......inorridisca !
www.cantualeantonianum.com/…/senza-parole-qu…
Ottimo Francesco Federico,
non vorrà farmi sentire per quattordici minuti la voce di X?
Ci dia , per favore, un breve compendio scritto sulle parole pronunciate del nostro ,altrimenti non potrei entrare nella garbata discussione.
Marziale
TommasoG likes this.
Semplicemente: don Bergoglio asserisce che i vignaioli assassini furono perdonati.
Ottimo Francesco Federico, grazie per aver preso le mie veci.
Quindi ,capisco: siamo alle solite!
Nella mia vita non ho mai letto passi evangelici così falsamente commentati.
Credo che forse i Testimoni di GeNova si possano spingere a tanto, ma non metterei la mia mano sopra un braciere ardente: forse loro non si spingono a tanto.
Marziale
Francesco Federico likes this.