“Bruceremo le chiese”: Cristianofobia, esclation allarmante!

«Bruceremo le chiese». È l’inquietante scritta comparsa nella notte tra sabato 1 e domenica 2 febbraio sulla parete esterna della chiesa di san Pietro, in pieno centro storico a Trento, tra la …
N.S.dellaGuardia
Ravasi potrebbe correggere tale scritta, non serve bruciarle, é piu redditizio trasformarle in hotel, spa, centri congressi (per massoni), musei, ecc.
il vandea
Bisogna che i Cattolici imparino ad esercitare il diritto di legittima difesa. E a organizzarsi e addestrarsi adeguatamente.
Suari
I cristiani sono perseguitandoli, non hanno nessuno che li difenda in terra, nessun potente, quelli che stanno ai piedi dei potenti non sono cristiani
Christoforus78
Bruciate le chiese, distruggete le croci, spaccate le statue, tanto le vostre anime sono perse. Dal vostro odio verso Dio non può venirvi alcun bene, egli ha sconfitto gli angeli ribelli e annientato ogni male.