Per l’ennesima volta Benedetto XVI smentisce Socci (ed i ‘falsi gufi’ come lui) Libero nelle dimiss…

In occasione dei 90 anni di Joseph Ratzinger, che ricorrono il prossimo 16 aprile, monsignor Georg Gänswein, prefetto della Casa Pontificia e segretario particolare del Papa emerito, rilascia un’…
Francesco Federico
Io non so assolutamente se vi siano state pressioni da parte di Obama o da altri personaggi. Fino al 2013 lavoravo in una banca internazionale e vi posso assicurare che tutti i conti che facevano capo allo Stato della Città del Vaticano erano stati inseriti in una "black list" degli stati canaglia ed era stato loro tolto il codice SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication…More
Io non so assolutamente se vi siano state pressioni da parte di Obama o da altri personaggi. Fino al 2013 lavoravo in una banca internazionale e vi posso assicurare che tutti i conti che facevano capo allo Stato della Città del Vaticano erano stati inseriti in una "black list" degli stati canaglia ed era stato loro tolto il codice SWIFT (Society for Worldwide Interbank Financial Telecommunication) senza il quale non è possibile operare sull'estero. Capite benissimo che uno Stato piccolo come quello pontificio, che deve importare tutto e che vive sulle rimesse dall'estero era impossibile effettuare ogni operazione. Come Benedetto XVI rassegnò le dimissioni e fu eletto (molto in fretta per la verità) papa Francesco immediatamente lo Stato della Città del Vaticano venne inserito nel White list , e si poté tornare ad operare.
La situazione la spiega abbastanza bene Maurizio Blondet in questo suo articolo:
Ratzinger non poté “né vendere né comprare” Di Maurizio Blondet
Francesco I
Contra facta non valent argumenta !

Ecco sullo stesso tema come si pronunciano Sua Santità Benedetto XVI e Bergoglio:

Suicidio Giuda Iscariota

Sua Santità Benedetto XVI :
Magistero della Chiesa sul suicidio di Giuda Iscariota
invece Bergoglio dice tutto ed il contrario di tutto (e confonde Gesù con il diavolo):
Bestemmie di Bergoglio! .........Domine, miserere nobis !
Matrimonio:

Sua Santità…
More
Contra facta non valent argumenta !

Ecco sullo stesso tema come si pronunciano Sua Santità Benedetto XVI e Bergoglio:

Suicidio Giuda Iscariota

Sua Santità Benedetto XVI :
Magistero della Chiesa sul suicidio di Giuda Iscariota
invece Bergoglio dice tutto ed il contrario di tutto (e confonde Gesù con il diavolo):
Bestemmie di Bergoglio! .........Domine, miserere nobis !
Matrimonio:

Sua Santità Benedetto XVI
Benedetto XVI (2006): non posso tacere la mia preoccupazione per le leggi sulle coppie di fatto

Bergoglio


Vaticano, Bergoglio riceve un(a) trans e la sua fidanzata

Teoria del gender

Bergoglio

Libri gender a Venezia: Bergoglio benedice le due editrici lesbiche

Sua Santità Benedetto XVI
Benedetto XVI a Cor Unum: dalla Chiesa “grande sì” alla dignità umana, no a teoria del …

Si potebbe andare avanti per ore: ma non vi è un fatto che possa surrogare la vostra tesi !
polos
Quando il caro B16 avrà lasciato il Vaticano (speriamo presto), allora potrà parlare liberamente, solo allora. Adesso no. Sono convinto che c'è molto nella sua coscienza, che non ha mai detto a nessuno...
alda luisa corsini likes this.
Ecco perchè non le trovavo, nel sito si viene rimandati al link della fonte dell'articolo, e il risultato a cui alludevo, me lo concederà, non è così immediato come mi aspettavo. Buon lavoro.
Papaboys 3.0
Coraggio vedrai che la trovi. Un abbraccio e santa giornata
Mi scusi, ma io nella testata non ho trovato le firme che cercavo. Forse con l'età la mia vista fa cilecca: cercherò meglio.
Papaboys 3.0 likes this.
Papaboys 3.0
Cara Alda, ci sembra di essere poco casarecci sinceramente. Solamente che la nostra fonte principale è www.papaboys.org e li puoi trovare tutto quello che pubblichiamo da fonte originale. Qui su Gloria stiamo pubblicando alcune riflessioni che reputiamo utili, vista la desolazione che spesso e volentieri leggiamo.
Mi perdoni, è una risposta? A me non sembra. Era un consiglio che attiene non solo ad una ricerca di buonafede ma anche ad una richiesta di professionalità necessaria, trattandosi di materia delicata come quella che concerne una testata giornalistica, per di più cattolica, onde evitare gestioni "casarecce", mi si passi il termine, come quelle a cui spesso assistiamo nelle testate secolari. …More
Mi perdoni, è una risposta? A me non sembra. Era un consiglio che attiene non solo ad una ricerca di buonafede ma anche ad una richiesta di professionalità necessaria, trattandosi di materia delicata come quella che concerne una testata giornalistica, per di più cattolica, onde evitare gestioni "casarecce", mi si passi il termine, come quelle a cui spesso assistiamo nelle testate secolari. Grazie, comunque.
Papaboys 3.0 likes this.
Papaboys 3.0
La preghiera di Don Alberione, carissima, se vai nel sito è CHIARAMENTE FIRMATA. Qui su gloria mettiamo solamente una sintesi degli articoli che pubblichiamo e poi invitiamo a leggere tutto.
Papaboys 3.0
tra i due Ponteifici, regnante ed emerito, non c'è stato nessun litigio. Nessuno. Ma è possibile che crediate a così tante buffonate??? Ogni cosa riesce ad allontanarvi dalla verità. E perdete tempo invece che recitare il Rosario e pregare. Il nemico è scatenato, e lo leggiamo chiaramente da tanti commenti. Dio porti la pace nei cuori di tutti.
Come la preghiera di Don Alberione?
Papaboys 3.0
gli articoli sono firmati dalla Redazione Papaboys. E' già evidente.
Gli articoli andrebbero firmati. Ci si deve mettere se non la faccia almeno il nome, lo ripeto. Prendiamoci la responsabilità di chiamare "falso gufo" il prossimo.
Deme59
Le inchieste giornalistiche del Dr. Socci sono di un profilo ben più alto e, nel caso di specie, cercano di risolvere un problema che nella storia bimillenaria della Chiesa mai si è presentato e mai si sarebbe pensato si sarebbe potuto presentare: le dimissioni di un papa, che decide di rimanere comunque in qualche modo tale (emerito), in compresenza del successore. Affermazioni come quella dell'…More
Le inchieste giornalistiche del Dr. Socci sono di un profilo ben più alto e, nel caso di specie, cercano di risolvere un problema che nella storia bimillenaria della Chiesa mai si è presentato e mai si sarebbe pensato si sarebbe potuto presentare: le dimissioni di un papa, che decide di rimanere comunque in qualche modo tale (emerito), in compresenza del successore. Affermazioni come quella dell'autore del post definendo il giornalista "falso gufo" impoveriscono grandemente questa piattaforma di pensiero. È più che legittimo per un VERO cattolico cercare spiegazioni su fatti epocali che incidono sulla propria fede. E lo è soprattutto allorquando la confusione è massima per gli attacchi mai prima subiti da un romano pontefice in prossimità delle proprie dimissioni. Le deduzioni del Dr. Socci, si basano su indizi circostanziati e le sue conclusioni, pur doverosamente ipotetiche, sono comunque assai verosimili. Anche volendo pensare infatti che la motivazione del passo del Santo Padre Benedetto XVI, appesantito dagli anni, sia stata in qualche modo condizionata dall'aver vissuto da vicino il dramma della malattia del predecessore, non esime dal valutare di converso, la portata esemplare del calvario patito da San Giovanni Paolo II, Papa sino all'ultimo (come sempre è stato). Se a questo si aggiunge la rottura senza precedenti con la tradizione che la dottrina della Chiesa sta vivendo grazie al nuovo pontefice, appare ancor più legittimo avanzare dubbi. Meno accettabile appare invece ora, in questi ultimi quattro anni, l'untuosa, servile e acritica accettazione di molti che lasciano passare eresia su eresia, ambiguità su ambiguità, esegesi ed esternazioni da bar o da avanspettacolo, ed alcuni atteggiamenti liturgici che, poco a poco stanno demolendo il cattolicesimo che, ricordo: E' DI CRISTO E DI NESSUN ALTRO.
alda luisa corsini likes this.
studiosus
anche se fosse stato costretto a dimettersi: mica lo potrebbe(ro) dire
solosole likes this.
DarkTy
Come va intesa questa frase dell'articolo? “Non facciamo una festa grande, non vuole il Papa, ..." Papaboys se è riferito a Francesco, allora l'interpretazione sarebbe una conseguenza di questi episodi tra l'Emerito Papa Benedetto XVI e Francesco
I veri rapporti tra sua Santità Benedetto XVI e Bergoglio.
e quindi confermerebbe che il litigio c'è stato e che l'Emerito Papa Benedetto XVI sia obbli…
More
Come va intesa questa frase dell'articolo? “Non facciamo una festa grande, non vuole il Papa, ..." Papaboys se è riferito a Francesco, allora l'interpretazione sarebbe una conseguenza di questi episodi tra l'Emerito Papa Benedetto XVI e Francesco
I veri rapporti tra sua Santità Benedetto XVI e Bergoglio.
e quindi confermerebbe che il litigio c'è stato e che l'Emerito Papa Benedetto XVI sia obbligato a non esporsi. La domanda quindi che pongo al tuo cuore è: "Su quale argomento della fede o dogma di fede sono in contrasto l'Emerito Papa Benedetto XVI e Francesco?"
Francesco I likes this.