Madgala, ritrovata la sinagoga dove pregò Gesù?

www.terrasanta.net/…/madgala-ritrova… 17/09/2009 | Milano La pietra chiara rinvenuta nella sinagoga riportata alla luce a Magdala. Sul lato anteriore, al centro, è visibile la menorah. L'Autorità …
Sul rapporto tra cristiani ed ebrei dei primi tre secoli si può consultare tra l'altro "Le due Sinagoghe d'origine

Il Giudaismo e il Cristianesimo del primo secolo a confronto
Aspetti storico-teologici e archeologici in
Pontificium Athenaeum Antonianum

Atti Giornata di Studio
29 novembre 2000

(www.nostreradici.it/bibbia_aramaico.htm, in particolare il paragrafo " Rapporti fra sinagoga e …More
Sul rapporto tra cristiani ed ebrei dei primi tre secoli si può consultare tra l'altro "Le due Sinagoghe d'origine

Il Giudaismo e il Cristianesimo del primo secolo a confronto
Aspetti storico-teologici e archeologici in
Pontificium Athenaeum Antonianum

Atti Giornata di Studio
29 novembre 2000

(www.nostreradici.it/bibbia_aramaico.htm, in particolare il paragrafo " Rapporti fra sinagoga e chiesa nei sec. I-III").
Araba-Fenice likes this.
Marziale
"perché fino alla distruzione del Tempio di Gerusalemme i credenti in Cristo condividevano con gli ebrei le loro sinagoghe."

Qui ci sarebbe da scrivere molto.
Marziale
La leggiamo volentieri..
Marziale
Attenendosi alla sola Scrittura ed alla ragione, senza far grandi ricerche storiche e senza scriver tanto da fare un post, credo semplicemente che , dopo la Discesa dello Spirito Santo, la religione giudaica sia, anche negli usi e costumi, morta. Questo almeno per la parte dei credenti in Gesù Cristo. Alla Morte di Cristo, Dio visibilmente, con lo stracciare il pesante e gigantesco velo del …More
Attenendosi alla sola Scrittura ed alla ragione, senza far grandi ricerche storiche e senza scriver tanto da fare un post, credo semplicemente che , dopo la Discesa dello Spirito Santo, la religione giudaica sia, anche negli usi e costumi, morta. Questo almeno per la parte dei credenti in Gesù Cristo. Alla Morte di Cristo, Dio visibilmente, con lo stracciare il pesante e gigantesco velo del Tempio, dichiarò morta l'Alleanza : " Ecco! Io straccerò la vostra tessitura, libererò del vostro potere il popolo, e voi saprete che sono il Signore!" Ez.13,21
Questa importantissima traduzione la dobbiamo alle sofferenze di Maria Valtorta. Infatti andate a leggere Ez.13,21 nelle Bibbie attuali e leggerete frasi senza alcun senso mentre la profezia era chiarissima, e dunque conosciuta anche al tempo.E poi tanti dicono che studiare e legger Maria Valtorta non serva a niente.
Dunque dopo la Discesa dello Spirito Santo e leggendo gli Atti, gli episodi di Gamaliele e la lapidazione di santo Stefano, appare verosimile che i protocristiani dichiarati e più ferventi non condividevano affatto le mura delle sinagoghe con i non battezzati. Forse molti prendevano le "due Messe": il Sabato in sinagoga e la Domenica altrove. Forse molti erano criptocristiani e conservavano la circoncisione ed altri usi e costumi giudaici per salvare le apparenze.
Certamente la distruzione del Tempio segnò lo spartiacque: come il mar Rosso.
Dio disse il suo " basta", e basta fu ed il nodo gordiano dell'indecisione e dello salvar le apparenze venne finalmente tranciato da un gladio.
Marziale
alda luisa corsini and one more user like this.
alda luisa corsini likes this.
Christoforus78 likes this.
@Marziale
Grazie per la spiegazione di Ez.13,21.
Tra chi sconsiglia la lettura di Maria Valtorta c'è pure il ravasi...
alda luisa corsini and one more user like this.
alda luisa corsini likes this.
Marziale likes this.
Buono quello, che discettava sui papiri di Qumram: cfr. Quei cattolici “di sinistra” che straparlano di accoglienza, diritti e Dio sa cos’altro: "Ognuno ha le sue pietre d’inciampo: per Ravasi, è il famoso frammento del papiro di Qumran denominato “7Q5”, che egli, con una memorabile “gaffe”, definì scritto in lettere ebraiche, anziché greche (si veda il libro di Antonio Socci «La guerra contro …More
Buono quello, che discettava sui papiri di Qumram: cfr. Quei cattolici “di sinistra” che straparlano di accoglienza, diritti e Dio sa cos’altro: "Ognuno ha le sue pietre d’inciampo: per Ravasi, è il famoso frammento del papiro di Qumran denominato “7Q5”, che egli, con una memorabile “gaffe”, definì scritto in lettere ebraiche, anziché greche (si veda il libro di Antonio Socci «La guerra contro Gesù»).
warrengrubert and one more user like this.
warrengrubert likes this.
Marziale likes this.
E infatti più che di religione ebraica oggi si parla di Tradizione /i ebraica/che
Stat Crux and one more user like this.
Stat Crux likes this.
nolimetangere likes this.