MARTIN LUTERO IL DISTRUTTORE

Lutero è il distruttore di qualsiasi morale di Francesco Lamendola L’acqua doveva scorrere sotto i ponti per la bellezza di cinquecento anni perché la chiesa cattolica, diventata nel frattempo …More
Lutero è il distruttore di qualsiasi morale
di
Francesco Lamendola
L’acqua doveva scorrere sotto i ponti per la bellezza di cinquecento anni perché la chiesa cattolica, diventata nel frattempo modernista all’insaputa della stragrande maggioranza dei suoi seguaci, finisse per dare ragione a Martin Lutero e per sostenere che quanto egli aveva fatto era stato una cosa bellissima, un vero dono dello Spirito Santo. Fino al pontificato di Bergoglio, nessun cattolico aveva mai osato esprimere un’idea del genere, e solo dopo il Concilio Vaticano II si erano levate delle voci di cauta apertura, specialmente dopo che l’ecumenismo era stato promosso da errore pernicioso e tendenzialmente eretico a magnifica virtù del cattolicesimo rinnovato dalla “seconda Pentecoste” dell’assise conciliare, quale segno dei tempi nuovi che gloriosamente stavano iniziando, sull’onda della Unitatis Redintegratio del 21 novembre 1964. Tuttavia anche se fino a cinquant’anni fa nessun cattolico si sarebbe sognato…More
Diodoro
In totale gli USA fornirono ai sovietici circa 15.000 carri armati e 14.000 cacciabombardieri
vincenzo angelo and one more user like this.
vincenzo angelo likes this.
alda luisa corsini likes this.
Fiumi di parole, fiumi di parole tra noi..
mjj75 likes this.
Gaetano2
Accademianuovaitalia, questi articoli sono delle vere e proprie lezioni sulla realtà, da leggere ma soprattutto da studiare con attenzione e da non dimenticare.
Gaetano2 likes this.
Diodoro
Grazie professore.
Lei sa molto bene che il movimento di "ricoprimento" dell'Italia da parte del Piemonte Sabaudo (cioè gestito da una dinastia essenzialmente transalpina) nell'Ottocento fu soprattutto un moto di civilizzazione della Penisola(+Sicilia) in cui si trova Roma, gestito insieme ai Valdesi e agli Inglesi/Anglicani. Civilizzazione nel senso che al Realismo Cattolico andava sostituito …More
Grazie professore.
Lei sa molto bene che il movimento di "ricoprimento" dell'Italia da parte del Piemonte Sabaudo (cioè gestito da una dinastia essenzialmente transalpina) nell'Ottocento fu soprattutto un moto di civilizzazione della Penisola(+Sicilia) in cui si trova Roma, gestito insieme ai Valdesi e agli Inglesi/Anglicani. Civilizzazione nel senso che al Realismo Cattolico andava sostituito il Razionalismo Occidentale. "Noi siamo i Veri Cristiani: Noi sappiamo bene" -ad esempio- "che è impossibile che Dio agisca realmente tramite i Sacramenti".
Preziosa la frase "un ritorno all’Antica Alleanza, ma senza la trepidante e fiduciosa attesa della Nuova". Infatti gli Americani si chiamano spesso con nomi tipici dell'antico Ebraismo.
Storicamente -parlando del Novecento- era evidente, soprattutto di fronte all'atroce cooperazione fra Massoneria Occidentale e Comunismo in Spagna negli anni '30, che senza una riproposizione decisa del ruolo di Roma/Urbs (espressa dalla propaganda fascista con le parole "Roma doma") il mondo sarebbe rimasto in preda a una tenaglia oscura. I "Preti" (malgrado Pio XII) non pensarono né pensano questo, in maggioranza
Gaetano2 likes this.
Gaetano2
Diodoro, ottimo!
Veritasanteomnia likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Diodoro
@vincenzo angelo www.gianlucamusumeci.com/…/viktor-suvorov-… "Operazione temporale"... sovietico sul cuore dell'Europa. Grazie Vincenzo: anch'io, come l'autore dell'articolo G. Musumeci, non ne avevo mai sentito parlare dai libri
SvataHora
Even Luther would slap Bergoglio in the face and spit on him for all his idolatries!
However Luther did the same sin of Satan: put his words in the mouth of God, just for the same scope, to justify himself and his sins!
There's also almost the same rage against God, and the more God shows his love, the more Luther hates it, as well as Satan.
Gaetano2 likes this.
Gaetano2 likes this.
@Diodoro
Roma non fu liberata dai "Piemontesi" , ma dal Regio Esercito Italiano.
Grazie a questo si mise fine a due barbare usanze;

1) L'uso di castrare i fanciulli per mantenere loro le "voci bianche"
L'ultimo fanciullo fatto castrare da Pio IX fu Alessandro Moreschi che visse sino al 1921 ed ebbe un certa notorietà grazie all'incisione di dischi:
www.youtube.com/watch

2) L'uso della ghig…More
@Diodoro
Roma non fu liberata dai "Piemontesi" , ma dal Regio Esercito Italiano.
Grazie a questo si mise fine a due barbare usanze;

1) L'uso di castrare i fanciulli per mantenere loro le "voci bianche"
L'ultimo fanciullo fatto castrare da Pio IX fu Alessandro Moreschi che visse sino al 1921 ed ebbe un certa notorietà grazie all'incisione di dischi:
www.youtube.com/watch

2) L'uso della ghigliottina (mutuata dai giacobini) per le condanne a morte.
Pio IX ne fece largo uso, mentre il Regno d'Italia era l'unico stato al mondo a non prevedere la pena capitale, tanto che neppure l'assassino di S..M. Re Umberto I fu condannato a morte