corrispondenzaromana.it

Quei concerti per Lutero sono una nota decisamente stonata

(di Mauro Faverzani) Che a cento anni dalle apparizioni di Fatima, in una chiesa cattolica, quella del Redentore a Modena, non si trovi di meglio …
Peter Joshua Aceves
🤦
Acchiappaladri
@alda luisa corsini

Mannaggia, a ogni passo che facciamo inciampiamo un una prova della ignoranza, quando non volontaria apostasia, che è diffusa attualmente fra il clero nominalmente cristiano cattolico :-(
Che un vescovo cattolico "creda e operi con esorcismi" DOVREBBE essere scontato!!! (Anzi, dalla lettura del vangelo io ho sempre capito che credere e operare esorcismi faccia parte del …More
@alda luisa corsini

Mannaggia, a ogni passo che facciamo inciampiamo un una prova della ignoranza, quando non volontaria apostasia, che è diffusa attualmente fra il clero nominalmente cristiano cattolico :-(
Che un vescovo cattolico "creda e operi con esorcismi" DOVREBBE essere scontato!!! (Anzi, dalla lettura del vangelo io ho sempre capito che credere e operare esorcismi faccia parte del minimo sindacale per qualunque cristiano, pur sapendo bene dalle catechesi del compianto don Amorth che per motivi di prudente opportunità la Chiesa Cattolica Romana ha disciplinato in modo molto più restrittivo le pratiche esorcistiche).

Con tutta la umana comprensione per le crisi di coscienza di ogni battezzato, compresi gli ecclesiastici, mi pare che per onestà intellettuale qualunque vescovo, o anche semplice sacerdote, all'atto di constatare che in coscienza non ha più fede nella realtà dei diavoli e del ministero dell'esorcismo così come rivelati nelle Sacre Scritture dovrebbe IMMEDIATAMENTE AUTOSOSPENDERSI in quanto egli non più una fede cristiana.
E predicare una fede che non si possiede è una truffa.

Oltre che pregare per noi stessi, che siamo sempre bisognosi, davvero dobbiamo ricordarci di pregare per i preti, così come hanno esortato tanti santi, fra i quali tanti hanno oggi bisogno dalla Divina Misericordia di dosi extra di Spirito Santo.

Infine vorrei precisare che mons. Castellucci non è il mio vescovo (anche se per anni sono stato della sua diocesi): il mio vescovo attualmente è un romano, recentemente selezionato personalmente da Papa Francesco, di cui non conosco l'atteggiamento verso il ministero dell'esorcismo.
alda luisa corsini
@Acchiappaladri Mi compiaccio veramente tanto che il suo vescovo creda e operi con esorcismi. Da noi, a Roma, il nostro vescovo ha vietato le preghiere di liberazione nelle Chiese (come San Marcello al Corso o Sant'Anastasia al Palatino), che sono sempre state pubbliche, esercitate da sacerdoti, dotati di carismi, all'interno della santa Messa e seguite da un'Adorazione. Ciò è avvenuto …More
@Acchiappaladri Mi compiaccio veramente tanto che il suo vescovo creda e operi con esorcismi. Da noi, a Roma, il nostro vescovo ha vietato le preghiere di liberazione nelle Chiese (come San Marcello al Corso o Sant'Anastasia al Palatino), che sono sempre state pubbliche, esercitate da sacerdoti, dotati di carismi, all'interno della santa Messa e seguite da un'Adorazione. Ciò è avvenuto naturalmente dopo la morte di padre Amorth che ne era il promotore e della cui dipartita non c'è stata in Vaticano alcuna risonanza.
Acchiappaladri
@Fatima.

Non conosco i dettagli di questa iniziativa.
A naso non mi sembra una delle peggiori fra quelle che accadono (purtroppo) in parecchie diocesi italiane: posso ipotizzare che sia un prezzo che la curia modenese ha deciso di pagare per essere "politically correct" nella congiuntura bergogliana.
Il card. Scola a Milano, stando alla cronaca dell'ultimo anno, direi che abbia fatto peggio …More
@Fatima.

Non conosco i dettagli di questa iniziativa.
A naso non mi sembra una delle peggiori fra quelle che accadono (purtroppo) in parecchie diocesi italiane: posso ipotizzare che sia un prezzo che la curia modenese ha deciso di pagare per essere "politically correct" nella congiuntura bergogliana.
Il card. Scola a Milano, stando alla cronaca dell'ultimo anno, direi che abbia fatto peggio con "scandalo" (per come la vedo io) ancora maggiore in considerazione della grande esperienza del cardinale, del suo essere "a fine carriera" e di quello che aveva testimoniato nei decenni precedenti.

Che un bravo e ancor energico parroco venga repentinamente assegnato ad una importante sede arcivescovile mica di per sé è un male: anzi! potrebbe essere un bene per la diocesi.
Ricordiamoci di Sant'Ambrogio a Milano: quando fu eletto vescovo nemmeno era prete! E poi esercitò bene il suo ministero.

Posso testimoniare che il giovane arcivescovo di Modena, recentemente arrivato secondo le voci di stampa per particolare scelta di Papa Bergoglio, a parte alcuni "vezzi" comunicativi da prete "moderno", stia operando testimoniando con fervore la dottrina cattolica su alcuni principii che non sono più di moda in Vaticano, ma sicuramente sempre di moda in Cielo.

Ha già avuto la misericordia di fare esorcismi per curare dei poveri indemoniati e lo ha testimoniato pubblicamente (con tanti vescovi che ultimamente sembrano nemmeno più credere nell'esistenza reale di Satana è comportamento ammirevole).

E' già andato, personalmente!, a pregare con quei piccoli gruppi eroici di cristiani che dicono il rosario davanti al locale "ospedale-mattatoio" quando vengono ammazzati feti umani.

E' già andato personalmente in piazza con i pochi cristiani che protestano per le leggi anti-vita e anti-famiglia.

E' sempre attivo nel visitare le sue parrocchie, ospedali, ricoveri, comunità religiose nella sua diocesi.

In pubblico non si veste "in borghese": si vede sempre bene che è un prete.

Ho ascoltato un paio di sue omelie e ha spiegato con semplicità e brevità le letture senza inventarsi nuove interpretazioni arbitrarie e a-cattoliche.
Non risulta che giri in cattedrale in bicicletta con la mitria in capo o che perseguiti dei suoi sacerdoti che criticano le prediche eretiche di Fratel Bianchi.

Detto ciò ... vale quanto già detto da Benedetto XVI : non si vede che cosa la Chiesa Cattolica dovrebbe celebrare nel 500° della proclamazione dell'eresia del prete agostiniano apostata Martin Lutero.
Fatima.
Scandaloso...