08:36
signummagnum
171.2K

Riflessione sul Santo Natale (con canti natalizi polifonici)

AUGURI DI UN SANTO NATALE A TUTTI! *** PREGHIERA DA RECITARE NEL GIORNO DELLA SOLENNITA' DI NATALE Mio Gesù, Figlio del Creatore del cielo e della terra, tu in una gelida grotta hai una …More
AUGURI DI UN SANTO NATALE A TUTTI!
***

PREGHIERA DA RECITARE NEL GIORNO DELLA SOLENNITA' DI NATALE
Mio Gesù, Figlio del Creatore del cielo e della terra, tu in una gelida grotta hai una mangiatoia come culla, un po’ di paglia come letto e poveri panni per coprirti. Gli angeli ti circondano e ti lodano, ma non sminuiscono la tua povertà.
Caro Gesù, Redentore nostro, più sei povero, più ti amiamo poiché hai abbracciato tanta miseria per meglio attirarci al tuo amore. Se fossi nato in un palazzo, se avessi avuto una culla d’oro, se fossi stato servito dai più grandi principi della terra, ispireresti agli uomini maggiore rispetto, ma meno amore; invece questa grotta dove giaci, questi rozzi panni che ti coprono, la paglia su cui riposi, la mangiatoia che ti serve da culla, tutto ciò attira i nostri cuori ad amarti! Ti dirò con san Bernardo: «Più tu diventi povero per me, più sei caro all’anima mia!».
Poiché se ti sei ridotto così, lo hai fatto per arricchirci dei tuoi beni, …
More
lu io and 2 more users like this.
lu io likes this.
lauragafforio likes this.
solosole likes this.
vincenzo angelo
Su un quaderno puo' non essere male avere una lunga lista di persone conosciute personalmente che sappiamo defunte.,e perfezionarla continuamente.La notte scorsa, come in quella al 15 agosto e al 2 novembre,scorrerla e recitare un "eterno riposo" per ciascuno.E' una bella esperienza nel cuore della notte:per ogni nome o cognome ti arriva in mente lucidamente e automaticamente l'immagine della …More
Su un quaderno puo' non essere male avere una lunga lista di persone conosciute personalmente che sappiamo defunte.,e perfezionarla continuamente.La notte scorsa, come in quella al 15 agosto e al 2 novembre,scorrerla e recitare un "eterno riposo" per ciascuno.E' una bella esperienza nel cuore della notte:per ogni nome o cognome ti arriva in mente lucidamente e automaticamente l'immagine della persona, e una situazione o piu' di vita passata,a volte ricordi il nome o il cognome che non ricordavi quando hai scritto ,e hai fatto leva su un riferimento anonimo.Viaggi in epoche diverse della tua vita,ma direi che sei portato in epoche diverse della tua vita,tanto piu' oltre i 60 anni.Non sai se li hai pensati o se si sono per cosi' dire "presentati" al solo leggere il nomecome a un appello.
TommasoG and one more user like this.
TommasoG likes this.
solosole likes this.
tyrondavid and 3 more users like this.
tyrondavid likes this.
Mi cha el likes this.
nolimetangere likes this.
alda luisa corsini likes this.