Riflessioni di un cattolico “fuori tempo”

di Catholicus Spesso la mente di chi si ostina a voler rimanere cattolico, come lo erano i suoi padri, nonni, antenati, si affolla di pensieri e riflessioni dal sapore amaro, prodotto dal crescente …
elleccu likes this.
Marziale
Ma cosa possiamo fare noi poveri e pochi cristiani? Noi vorremmo vedere come Vincitore Cristo Re ovunque? Come possiamo combattere queste forze ciclopiche, il satanismo, la massoneria, il modernismo? Che cosa dobbiamo fare?
<<Umiliati prima inginocchiandoti davanti a Dio Eucaristia dopo ti sarà rivelato che cosa dovrai e potrai fare per coadiuvare al trionfo di Cristo Re dell'Universo. Se tu per …More
Ma cosa possiamo fare noi poveri e pochi cristiani? Noi vorremmo vedere come Vincitore Cristo Re ovunque? Come possiamo combattere queste forze ciclopiche, il satanismo, la massoneria, il modernismo? Che cosa dobbiamo fare?
<<Umiliati prima inginocchiandoti davanti a Dio Eucaristia dopo ti sarà rivelato che cosa dovrai e potrai fare per coadiuvare al trionfo di Cristo Re dell'Universo. Se tu per primo non riconosci Cristo Re umiliandoti al Suo cospetto sei un servo inutile e dannoso:un servo falso che non Mi riconosce per quel che Sono e che mi ricorda un antico che proveniva da Keriot. Ma se tu farai la parte che ti spetta , e per dovere e per amore, ti accorderò un premio "oltremodo grande!".>>
Micheleblu likes this.
Noi possiamo pregare affinché Bergoglio si converta !
Sancte Pie V et Sancte Pie X, orate pro nobis et propter conversionem "Papae" Francisci !
Marziale
Ottimo @Francesco I , grande ed aperta questione : intercedere per Bergoglio o per eretici ed apostati. Si può aprire un grande dibattito teologico. Qualche mese fa pubblicai questo post: San Girolamo a Bergoglio ed a tutti i Sacerdoti della new age.

San Girolamo opterebbe per il no. Bergoglio si rifiuta pervicacemente di ascoltare. Ognuno tragga le sue conclusioni.
"Se nostro fratello ha …
More
Ottimo @Francesco I , grande ed aperta questione : intercedere per Bergoglio o per eretici ed apostati. Si può aprire un grande dibattito teologico. Qualche mese fa pubblicai questo post: San Girolamo a Bergoglio ed a tutti i Sacerdoti della new age.

San Girolamo opterebbe per il no. Bergoglio si rifiuta pervicacemente di ascoltare. Ognuno tragga le sue conclusioni.
"Se nostro fratello ha peccato contro di noi e ci ha causato danno in qualcosa, abbiamo il potere di lasciar cadere, ovvero l’obbligo di fare ciò dal momento che ci è ordinato di perdonare ai nostri debitori i loro debiti.
Ma se qualcuno pecca contro Dio, non è in nostro controllo. Le divine Scritture dicono “Se un uomo ha peccato contro un uomo, il sacerdote pregherà per lui; ma se ha peccato contro Dio, chi intercederà per lui?” (cfr. 1Sam 2,25). Ma noi, al contrario, siamo indulgenti per un peccato contro Dio mentre agiamo con odio quando noi stessi siamo insultati. Tuttavia dovremmo immediatamente riprendere il nostro fratello, se una qualche volta ha perso la sua vergogna e innocenza, di modo che non resti nel peccato. E se ascolta, traiamo vantaggio dalla sua anima, e attraverso la salvezza di un altro anche noi acquistiamo salvezza. Ma se si rifiuta di ascoltare, dovremmo chiamare un fratello; e se non ascolta neanche lui, allora un terzo dovrebbe essere convocato nella speranza di correggerlo. Se anche allora si rifiuta di ascoltare costoro, bisogna dirlo alla congregazione, così che essi possano anatematizzarlo. Allora, colui che non si è potuto salvare per mezzo della vergogna possa essere salvato dalla loro sanzione. Ma dal momento che è detto “Sia per te come il pagano e il pubblicano”, ciò vuol dire che la persona che con il nome della fede compie le opere di un infedele in verità è più maledetto di coloro che sono apertamente pubblicani.”
San Girolamo (IV-V sec.)
Commento a Matteo 3.18.15-17
maria immacolta likes this.