shalom.it
Tesa
41

SALVINI: SONO A FAVORE RICONOSCIMENTO GERUSALEMME CAPITALE ISRAELE

20-07-2018 by Giacomo Kahn Nell'intervista concessa al Washington Post, il ministro dell'Interno Matteo Salvini dice di essere favorevole al …
nolimetangere
L' articolo è dello scorso anno, e poi che dire, ora perfino la Commissione Segre.. Ma che io sappia la sinistra è sempre stata filopalestinese. Riguardo alla situazione mediorientale, francamente non saprei dire, gli israeliani si sono ripresi quella che considerano la loro terra per diritto divino, quegli altri si erano allargati e ci sono stati bene per secoli e vedersela strapoare.. …More
L' articolo è dello scorso anno, e poi che dire, ora perfino la Commissione Segre.. Ma che io sappia la sinistra è sempre stata filopalestinese. Riguardo alla situazione mediorientale, francamente non saprei dire, gli israeliani si sono ripresi quella che considerano la loro terra per diritto divino, quegli altri si erano allargati e ci sono stati bene per secoli e vedersela strapoare.. Gerusalemme non si sa di chi sia, alla fin fine, perchè segue le vicende della terra.. E mi chiedo, se mai finirà. Già c' era odio, e su questo, nessuno dei due contendenti scherza, ma ora dopo tanti morti da ambo le parti.
Penso, ma sbaglio sicuramente, che l' errore sia la forza, senza scegliere prima altre strade. Potevano riscattarsela quella terra? Pagandola? I palestinesi non avrebbero accettato? Chiedere una mediazione ONU prima e non dopo l' atto di forza? Non so. Fatto sta che da allora è successo di tutto in una spirale continua di violenza. Ormai sono cattivi vicini. E come si dice, meglio un cattivo mattino che un cattivo vicino.
Attualmente e considerando quanti anni sono passati inuna scia di sangue e dolore, la cosa non mi sembra punto sopita.
Parlare di Gerusalemme capitale, quando tutto ancora è in un vortice, non è consono. Salvini ha risposto ad una domanda, ed è vero perchè no?
Ma se prima non si calmano gli animi... E solo il denaro potrebbe calmare, ma conoscendo come la pensano i palestinesi potrebbero pure far finta di accordarsi per un mutuo riconoscimento, arraffare il risarcimento, e poi piú forti rimuovere guerra.
Francamente è un incubo. Nessuno dei due cede e non c' è via d' uscita. E Gerusalemme... Ne ha parlato Gesú... E la Parola si compie sempre in ogni epoca...anche in questa...
Maurizio Muscas likes this.
il vandea
Con tutta l'ammirazione per Salvini, su questo non sono d'accordo.
Crociato
tutto torna.
manca solo la kippa...
Marziale
in rete ne trova tante altre. Se vuoi avere una minima possibilità di governare un paese occidentale devi farteli amici, magari svendendo i tuoi ideali ed anche le tue più intime e profonde convinzioni: persino religiose.

Apocalisse: la prima e la seconda Bestia. Una ipotesi.
Marziale
Francesco Federico likes this.