it.news
1041.6K

Il primo comandamento proibisce l'idolatria e le sue relative pratiche - di Gianni Toffali

Lunedì mattina, degli ignoti hanno trafugato nella chiesa di Santa Maria in Traspontina alcune statuette di Pachamama. Usciti dalla casa del Dio cattolico, i "sequestratori" hanno gettato nel Tevere …
Massimo M.I.
Come suonano attuali, queste parole, davanti agli inchini e ai salamelecchi di cristiani davanti ad un idolo della fertilità, la Pachamama appunto, a cui un tempo si facevano persino sacrifici umani, e a cui oggi si offrono feti di lama e foglie di coca.

Così si esprimeva san Cesario, vescovo di Arles dal 500 al 543: «Abbiamo sentito che alcuni di voi fanno offerte agli alberi, pregano le fonti,…More
Come suonano attuali, queste parole, davanti agli inchini e ai salamelecchi di cristiani davanti ad un idolo della fertilità, la Pachamama appunto, a cui un tempo si facevano persino sacrifici umani, e a cui oggi si offrono feti di lama e foglie di coca.

Così si esprimeva san Cesario, vescovo di Arles dal 500 al 543: «Abbiamo sentito che alcuni di voi fanno offerte agli alberi, pregano le fonti, praticano diaboliche forme di vaticinio. A causa di tutto ciò il nostro cuore è così pieno di tristezza da non poter essere consolato. E ciò che è peggio, vi sono genti miserande e disgraziate che non solo si rifiutano di distruggere gli altari delle divinità pagane, ma non si vergognano nè temono di ricostruire quelli già abbattuti. Per di più, se qualcuno che tiene Dio nei suoi pensieri vuol fare a pezzi questi diabolici altari, diventano furiosi e reagiscono con fanatismo esasperato. Si spingono sino a colpire coloro che, per amor di Dio, stanno cercando di abbattere quegli idoli malvagi, e forse non esitano neppure a pianificare la loro morte... Perchè dunque queste persone miserande vengono in chiesa?" (in Richard Flechter, La conversione dell'Europa, Dal paganesimo al cristianesimo, Tea, Milano, 2003).

lanuovabq.it/it/idoli-da-distru…
“Sia REPAM che CELAM sono in prima linea nel promuovere la teologia della liberazione. www.churchmilitant.com/…/amazon-synod-pr…
Il presagio
6 Mi meraviglio che così presto voi passiate, da colui che vi ha chiamati mediante la grazia di Cristo, a un altro vangelo. 7 Ché poi non c'è un altro vangelo; però ci sono alcuni che vi turbano e vogliono sovvertire il vangelo di Cristo.
N.S.dellaGuardia and one more user like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Veritasanteomnia likes this.
Porcelli Gennaro likes this.
Veritasanteomnia
Egregio Sig. Ruffini, proprio perché il luogo è Sacro, non si può tenere dentro alcun idolo, simbolo o altro che possa violarne la Sacralità...ma queste cose lei dovrebbe saperle. Mica dobbiamo spiegarvi proprio tutto
ATTAL
Gentilium varia hic idola fregit… Leodgar Vescovo di Luni Sec. VIII
N.S.dellaGuardia likes this.
Veritasanteomnia
Ma certo ci vuole una certa faccia tosta per presentare un atto di zelo verso la Casa del Signore come una banalissima bravata. Non sanno che è scritto: "Lo zelo per la Tua Casa mi divora"
Veritasanteomnia and one more user like this.
Veritasanteomnia likes this.
nolimetangere likes this.
Francesco Federico
Ma non lo sapete ancora? il decalogo è stato modificato dal compagno Bergoglio, ed il primo comandamento è stato abolito!
Il Decalogo secondo Bergoglio
Don Reto Nay likes this.
Don Reto Nay
Non dimenticare che il sesto comandamento è anche stato eliminato.
nolimetangere likes this.
gianni toffali
Non è aggiornato, manca la riduzione dell uso dello zucchero e la diminuzione dilatazione polmoni.. Respirare affannosamente incrementa l anidride carbonica e quindi l effetto serra
Francesco Federico and one more user like this.
Francesco Federico likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.