Il Tempio e il mistero della «pietra nuda»

di fra Eugenio Alliata ofm 17 novembre 2017 www.terrasanta.net/…/il-tempio-e-il-… Il plastico del Tempio di Gerusalemme esposto presso il Museo di Israele. La maggior parte delle nostre conoscenze…
La Verità vi farà liberi and 2 more users like this.
La Verità vi farà liberi likes this.
_Rosetta likes this.
Stat Crux likes this.
Marziale
" I rabbini hanno poi arricchito il sito di memorie ponendovi la «roccia di fondazione» del mondo" : credevo che il Tempio fosse stato costruito sopra quella pietra e non che la pietra fosse presa da altro luogo e portata lì successivamente.
Infatti la famosa frase che NSGC rivolse a san Pietro, "tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa", si pensa fu pronunciata avendo come …More
" I rabbini hanno poi arricchito il sito di memorie ponendovi la «roccia di fondazione» del mondo" : credevo che il Tempio fosse stato costruito sopra quella pietra e non che la pietra fosse presa da altro luogo e portata lì successivamente.
Infatti la famosa frase che NSGC rivolse a san Pietro, "tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa", si pensa fu pronunciata avendo come riferimento proprio la "pietra-roccia " di Abramo e Giacobbe , immobile basamento dell'antico Tempio. E dato che Cefa significa proprio pietra, si crede che NSGC volesse ripetere le modalità di costruzione del nuovo Tempio di Dio, la Chiesa, edificandolo però sopra una nuova pietra di carne, che era san Pietro, la nuova "roccia di fondazione", irrorata e santificata dal Sangue dell'Agnello eterno.
Marziale
Cfr. www.gliscritti.it/…/DSCN0541
E' chiaramente una svista, stiamo parlando del Tempio Erodiano: "Tempio Erodiano
Con un decreto del 538, Ciro permise ai deportati ebrei di ritornare in patria, riportando con loro i vari utensili rituali d'oro e d'argento, che i babilonesi avevano saccheggiato (Esd 1,1ss.).
Primo pensiero degli esuli appena tornati in patria fu di costruire almeno un altare …More
Cfr. www.gliscritti.it/…/DSCN0541
E' chiaramente una svista, stiamo parlando del Tempio Erodiano: "Tempio Erodiano
Con un decreto del 538, Ciro permise ai deportati ebrei di ritornare in patria, riportando con loro i vari utensili rituali d'oro e d'argento, che i babilonesi avevano saccheggiato (Esd 1,1ss.).
Primo pensiero degli esuli appena tornati in patria fu di costruire almeno un altare provvisorio.
(Esd 3,3-13; 5,1-17).
Dopo 18 anni diedero inizio alla costruzione del Tempio, i cui lavori durarono 5 anni (Esd 6,15-22).
Il nuovo Tempio, nelle sue linee generali, ricalcava lo schema di quello di Salomone, pur non avendone più la ricchezza per mancanza di mezzi. Vi erano i due cortili, uno esterno dove potevano entrare tutti, ed uno interno riservato solo agli ebrei purificati. Nel Santo vi era un piccolo altare d'oro per bruciarvi l'incenso, la «tavola dei pani della proposizione» ed il famoso candelabro a sette braccia: la Menorah, che doveva ardere notte e giorno. Nel Santo dei Santi, la nuda pietra ricordava l'Arca dell'Alleanza scomparsa."