Inchiesta-choc, i cattolici non credono più nell'Eucaristia

Da qualche anno, pare che il problema numero uno della Chiesa sia fare in modo che tutti, indistintamente, possano fare la comunione, nessuno escluso. D’accordo, ma quanti fedeli sono oggi …
Stella cometa and 3 more users like this.
Stella cometa likes this.
Suari likes this.
tyrondavid likes this.
elleccu likes this.
Me ne ero già accorto da tempo...
nolimetangere likes this.
È dai tempi del massone Paolo VI che la nuova chiesa cerca di smantellare uno ad uno tutti i principali dogmi cattolici:
Confronto tra la Messa di Sempre e quella di Paolo VI : quale quella cattolica?
Oggi siamo giunti a queste profanazioni perpetrate da chi avrebbe il compito di trasmettere ciò che ha ricevuto:
Senza parole: quando fare la comunione non ha più nulla di sacro !
nolimetangere likes this.
Marziale
ottimo @Francesco Federico , il primo post a cui rimanda e che io apprezzo, mi fa domandare: ma se quelle Messe che davano così tanta gloria a Dio e che santificavano tanto chi vi assisteva, fossero celebrate ancor oggi con quella giusta e solenne durata , in quanti vi assisterebbero? Questo non per giustificare assolutamente la totale distruzione avvenuta ma solamente per farle notare la …More
ottimo @Francesco Federico , il primo post a cui rimanda e che io apprezzo, mi fa domandare: ma se quelle Messe che davano così tanta gloria a Dio e che santificavano tanto chi vi assisteva, fossero celebrate ancor oggi con quella giusta e solenne durata , in quanti vi assisterebbero? Questo non per giustificare assolutamente la totale distruzione avvenuta ma solamente per farle notare la comparsa di quella mostruosa Macchina infernale che si mise in moto in modo dirompente in quegli anni ( ma che nacque due secoli prima) per consentire e liberalizzare ogni cosa, ogni cosa. Una satanica libertà di fare tutto, tutto, e che impera ancor di più oggi: sposarmi ed unirmi con chi voglio, andare a Messa o di non andarci e " se ci vado il Prete si deve sbrigare perché io devo andare al mare". Oggi comanda " la carne", con tutti i suoi appetiti e le sue comodità.
Il secondo post a cui rimanda , credo del 2015, mi fa piacere perché vedo che crede che quel dischetto sia vera Eucaristia che viene profanata.
Ricordo comunque che il Sacerdozio ( " chi avrebbe il compito di trasmettere ciò che ha ricevuto") ha avuto tanto, tantissimo, e lei sa che a chi più è stato dato più sarà richiesto.
L'ignoranza e l'infedeltà del singolo fedele invece, erano, sono e saranno sempre ingiustificabili: ignorantia legis non excusat.
Un saluto
Marziale
Sta di fatto le chiese in cui si celebra la "Messe de toujours" sono sempre affollate, mentre le tavole valdesi volute dal massone Paolo VI sono sempre più disertate.
Nella diocesi di Imperia-Albenga, fintanto che era retta da Mons. Mario Oliveri , le Chiese erano frequentatissime, da quando il vescovo è stato "misericordiato" da Bergoglio la frequenza è ritornata nella media nazionale.
Messa …More
Sta di fatto le chiese in cui si celebra la "Messe de toujours" sono sempre affollate, mentre le tavole valdesi volute dal massone Paolo VI sono sempre più disertate.
Nella diocesi di Imperia-Albenga, fintanto che era retta da Mons. Mario Oliveri , le Chiese erano frequentatissime, da quando il vescovo è stato "misericordiato" da Bergoglio la frequenza è ritornata nella media nazionale.
Messa pontificale al trono di Mons. Mario Oliveri, Vescovo di Albenga-Imperia
Un altro esempio?
I Francescani dell'Immacolata, fondati da padre Manelli erano forieri di numerose e splendide vocazioni, le loro Messe di Sempre erano molto frequentate. Da quando Bergoglio ha "misericordiato" padre Manelli tutto è fallito miseramente. Egli osa prendere per i fondelli questi poveri Frati fedeli a Cristo, alla Tradizione ed alla vera Messa di sempre:
Incredibili affermazioni di Bergoglio!
Poi, l'argentino, viene a piangere le sue inutili
Lacrime di coccodrillo
Nelle foto qui sotto Sua Ecc. Mons. Mario Oliveri già vescovo di Imperia Albenga
Marziale
caro amico @Francesco Federico , ma è la Grande Apostasia che doveva venire e che finalmente è arrivata. La stavamo aspettando da 2000 anni. Anche il Catechismo degli anni '90 ( che forse lei definirebbe massonico) parla di questa prova finale che scuoterà la Chiesa. Dunque non meravigliamoci di niente: né della Gerarchia, né dei fedeli.
Per quanto riguarda X, il grande capo, lui non "prende …More
caro amico @Francesco Federico , ma è la Grande Apostasia che doveva venire e che finalmente è arrivata. La stavamo aspettando da 2000 anni. Anche il Catechismo degli anni '90 ( che forse lei definirebbe massonico) parla di questa prova finale che scuoterà la Chiesa. Dunque non meravigliamoci di niente: né della Gerarchia, né dei fedeli.
Per quanto riguarda X, il grande capo, lui non "prende per i fondelli " proprio nessuno: li uccide .
X è molto, molto di più di come lei lo disegna.
Lei non ha capito ancora il momento dell'ora presente: "La nostra battaglia infatti non è contro creature fatte di sangue e di carne, ma contro i Principati e le Potestà, contro i dominatori di questo mondo di tenebra, contro gli spiriti del male che abitano nelle regioni celesti."
Mi permetta per una volta di indirizzarla io ad un post:
Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso Profeta, denominato incorrettamente AntiCristo.

Un saluto
Marziale
ricgiu
Intanto le Confessioni sono drasticamente diminuite. Tutti si sentono "liberalizzati" a ricevere la "Comunione di Misericordia". E' scomparso il senso di colpa del peccato e, di conseguenza, il senso di "necessità di perdono" per la riconciliazione con Dio. Ma intanto questa è una generazione destinata ad estinguersi tra denatalità ed aborto.... Le coppie con "Gesù in mezzo" sono "…More
Intanto le Confessioni sono drasticamente diminuite. Tutti si sentono "liberalizzati" a ricevere la "Comunione di Misericordia". E' scomparso il senso di colpa del peccato e, di conseguenza, il senso di "necessità di perdono" per la riconciliazione con Dio. Ma intanto questa è una generazione destinata ad estinguersi tra denatalità ed aborto.... Le coppie con "Gesù in mezzo" sono "stranamente" più prolifiche.....
Francesco Federico likes this.
E per forza, non ci credono più neanche i preti! Con il nuovo corso delle moderne teologie e più i preti hanno titoli accademici, tutti questi parlano della Santissima Eucaristia come il "pane" del Signore. Tali preti si affrettano velocissimamente dalla consacrazione in poi, hanno uno stuolo di ministri straordinari, disposti a distribuire nostro Signore Gesù, mentre tali preti si attardano a …More
E per forza, non ci credono più neanche i preti! Con il nuovo corso delle moderne teologie e più i preti hanno titoli accademici, tutti questi parlano della Santissima Eucaristia come il "pane" del Signore. Tali preti si affrettano velocissimamente dalla consacrazione in poi, hanno uno stuolo di ministri straordinari, disposti a distribuire nostro Signore Gesù, mentre tali preti si attardano a parlare della Parola di Dio come piace a loro. Un esempio? Il vicario della mia zona durante l'omelia del sabato sera con letture della domenica passata non ha riferito che dobbiamo essere pronti alla venuta dello Sposo, perché viene in un momento che non ce lo aspettiamo, e dobbiamo essere pronti senza peccati mortali sulla coscienza, avere con se l'olio delle vergini sagge, ossia la fede testimoniata e le nostre buone opere traendole dall'insegnamento di Gesù nelle beatitudini, rispettando i Dieci Comandamenti, e legando così il testo della domenica a un altro testo quello delle vergini stolte e vergini sagge. Nooo và in scena il vangelo della mala misericordia, del pastore-idolo come fu Lutero, che cambia la Parola di Dio come vuole e piace a Lui. Il sacerdote vicario ha ribadito che a lui non piace trattare il vangelo nell'ambito etico-morale, ma vede il Signire non come colui che giudica e punisce, ma in chiave psicologica, come fossimo noi che perdiamo un'occasione di migliorarci. Tutto ciò induce il credente a sapere già che è salvo davanti a Dio, che Dio c'è per farci star sempre bene su questa terra. Illusi preti! Il Vangelo della domenica scorsa parlava della parabola del ricco e Dio gli chiedeva di tutto quello che hai posseduto che ne sarà, visto che non ne potrai godere? Signori! Molti falsi profeti sono apparsi a demolire i sacramenti e la Parola di Dio, per fare tutto fino a che la loro opera sarà compiuta. E così il sottoscritto deve andare in cerca di una nuova parrocchia per non sentire le blasfemie, le sciocchezze, le prese in giro sulla parola di Dio e vedere nostro Signore trattato come un pezzo di pane.
Marziale
Ottimo @Pietro da Cafarnao , se io dovessi assistere ad una Messa dove il Sacerdote si rifiuta di distribuire l'Eucaristia non mi accosterei mai a delle minEstre/i. Non parteciperei al Banchetto: che io sappia non è mai morto nessuno.

Ascoltare e mettere in pratica la Parola di Gesù Cristo è più importante che ricevere solamente l'Eucaristia.
Se il Sacerdote non crede "sono fatti suoi".
Il Sace…More
Ottimo @Pietro da Cafarnao , se io dovessi assistere ad una Messa dove il Sacerdote si rifiuta di distribuire l'Eucaristia non mi accosterei mai a delle minEstre/i. Non parteciperei al Banchetto: che io sappia non è mai morto nessuno.

Ascoltare e mettere in pratica la Parola di Gesù Cristo è più importante che ricevere solamente l'Eucaristia.
Se il Sacerdote non crede "sono fatti suoi".
Il Sacerdote ancora ha il potere di Consacrare il pane e il vino nel Corpo e Sangue di NSGC.
In definitiva il Sacerdote è come il fedele:"Perciò chiunque in modo indegno mangia il Pane ( oppure lo transustanzia)o beve il Calice del Signore, sarà reo del Corpo e del Sangue del Signore. Ciascuno, pertanto, esamini se stesso e poi mangi di questo Pane e beva di questo Calice; perché chi mangia e beve senza riconoscere il Corpo del Signore, mangia e beve la propria condanna."
Marziale
Pietro da Cafarnao likes this.
Marziale
Basta guardare la fila di persone che si reca dalla "minEstra e dal minEstro straordinario della Comunione",con le loro zampette protese nella pretesa di ricevere il biscottino, piuttosto che dal solo Sacerdote. Anche chi non crede deve ricevere Dio Eucaristia almeno con un ginocchio a terra e solamente sulla lingua: se non per amore almeno per timore. Tutto il resto è fuffa.
Alceo, grande nel …More
Basta guardare la fila di persone che si reca dalla "minEstra e dal minEstro straordinario della Comunione",con le loro zampette protese nella pretesa di ricevere il biscottino, piuttosto che dal solo Sacerdote. Anche chi non crede deve ricevere Dio Eucaristia almeno con un ginocchio a terra e solamente sulla lingua: se non per amore almeno per timore. Tutto il resto è fuffa.
Alceo, grande nel Regno dei Cieli.
Questo è il re della Tailandia.
Chi non si inginocchia offende gravemente e pubblicamente Dio e dà scandalo ai bambini che assistono dicendo loro chiaramente:" questo coso, questo dischetto bianco qui non è Dio!" Il dar scandalo ai bambini merita la macina legata al collo descritta da NS Gesù Cristo. Uccidete in loro la Fede in Gesù Cristo. Nemmeno Bergoglio vi impedisce di inginocchiarvi: traditori come Giuda.
Marziale
Cosa che, assolutamente, non succede nella Messa di Sempre !
Marziale
Ottimo @Francesco Federico , e a chi potrei testimoniare se andassi anch’io alla “ Messa di sempre? ”. Quello è un gioco da ragazzi. Molto meglio prostrarsi fra decine e decine di ritte, gelide,superbe e pettorute anime. La sua è una torre d’avorio che non mi interessa. Preferisco gli”sputi” dei tanti che guardano e non si piegano. Il Cristiano è lucente ed il suo posto è tra gli odierni …More
Ottimo @Francesco Federico , e a chi potrei testimoniare se andassi anch’io alla “ Messa di sempre? ”. Quello è un gioco da ragazzi. Molto meglio prostrarsi fra decine e decine di ritte, gelide,superbe e pettorute anime. La sua è una torre d’avorio che non mi interessa. Preferisco gli”sputi” dei tanti che guardano e non si piegano. Il Cristiano è lucente ed il suo posto è tra gli odierni pagani.
Marziale