Ecco come satana vuole vincerci. Non lasciamoci ingannare! (Don Dolindo Ruotolo)

SOTTILI INSIDIE DI SATANA NEL CAMMINO SPIRITUALE E CONSIGLI SU COME VINCERLE 1) Noi spesso non preghiamo È un fenomeno psicologico che succede spesso anche a noi: nelle grandi afflizioni ci …
elleccu and one more user like this.
elleccu likes this.
maria immacolta likes this.
Pietro81
Scusate la mia intromissione ma volevo portare la mia testimonianza, quando ero un non credente e mi capitava di assistere S Messa non ci pensavo proprio ad inginocchiarmi, ora che mi è stata data la Grazia della S Conversione mi in ginocchio ad ogni occasione, credo che il punto per mettere fine alla questione sia il fare le cose con il cuore e non con ipocrisia
0svaldo ferraro and one more user like this.
0svaldo ferraro likes this.
maria immacolta likes this.
Ma è quello che ho detto alle prime battute...
Pietro81
Non era stato molto chiaro si poteva fraintendere anche se io avevo compreso
Marziale
Ottimo @0svaldo ferraro , la ringrazio della sua larga magnanimità, ma lei scinde l'atto spirituale, la preghiera, dall'atto puramente fisico, la prostrazione dovuta al Creatore del Cielo e della Terra e di tutte le cose. La Dottrina Cattolica dice altro. Certo, oggi ognuno fa quello che vuole con il Sacro. Io la sfido:mi indichi un solo santo o santa della Chiesa Cattolica che non si …More
Ottimo @0svaldo ferraro , la ringrazio della sua larga magnanimità, ma lei scinde l'atto spirituale, la preghiera, dall'atto puramente fisico, la prostrazione dovuta al Creatore del Cielo e della Terra e di tutte le cose. La Dottrina Cattolica dice altro. Certo, oggi ognuno fa quello che vuole con il Sacro. Io la sfido:mi indichi un solo santo o santa della Chiesa Cattolica che non si inginocchiava per ricevere l'Eucaristia. Se lei ci riuscirà io mi farò musulmano. Già scrivendo eucaristia con la minuscola lei si è già rivelato.Se non ci sono santi e perché nessuno sa più pregare ma tutti sappiamo solamente muovere le labbra: come lei.
Questo è il re della Tailandia.
Marziale
Tra tutti i moti dell'anima, quella piu' gradita a Dio è l'umiltà, virtù che sembrerebbe non appartenerle (è solo una mia impressione che ho rilevato di primo acchito, eh!).
Vorrei pure porre l'accento sul fatto che va in Paradiso (con la p maiuscola...le parole sono importanti!) non chi dice "Signore, Signore, ma solo chi fa la volontà di Dio..."
Lei, oltre a prostrarsi, che fa?
Marziale
Le rinnovo la sfida.
Marziale
Prenda consiglio: si faccia mussulmano; ho conosciuto ottime persone tra i seguaci di Allah...
Marziale
Una domanda semplice semplice, oltre al fatto che preferisco i suoi insulti ai suoi ragionamenti: ma lei perché non si inginocchia quando ha di fronte Dio?
Marziale
Mi inginocchio pure alla Madonna ogniqualvolta che recito la preghiera nota come "RICORDATI", tanto cara a Madre Teresa di Calcutta (da me incontrata personalmente). Circa la sua domanda, potrei rispondere come S.Teresa d'Avila, che riteneva che a nostro Signore gli si poteva dare del "Tu", poiché Egli non è come i signori della terra che pretendono salamelecchi, riponendo la loro grandezza in …More
Mi inginocchio pure alla Madonna ogniqualvolta che recito la preghiera nota come "RICORDATI", tanto cara a Madre Teresa di Calcutta (da me incontrata personalmente). Circa la sua domanda, potrei rispondere come S.Teresa d'Avila, che riteneva che a nostro Signore gli si poteva dare del "Tu", poiché Egli non è come i signori della terra che pretendono salamelecchi, riponendo la loro grandezza in un esteriore apparato di autorità.
Pure io ritengo che Dio guardi al cuore delle persone e non all'esteriorita'.
PS: I miei ragionamenti piacevano pure a San Pio; dubito, viceversa, per i suoi...
Marziale
Bravo, fa molto bene ad inginocchiarsi durante la preghiera. Ma scusi, oltre a non aver risposto alle mie due semplici domande le pongo ora una nuova domanda semplice semplice: perché si inginocchia durante la preghiera?
Marziale
Le ho risposto, Vangelo alla mano. Non va in Paradiso colui che dice soltanto "Signore, Signore..."
maria immacolta likes this.
Chi vuole inginocchiarsi per ricevere l'eucarestia, è liberissimo di farlo. Pregare, come rilevato da Don Dolindo e da tutti i santi, non solo è doveroso ma pure necessario per le predette motivazioni.
Marziale
Ottimo @Tempi di Maria , chi non si inginocchia davanti alla Santa Eucaristia, sia Essa tra le mani del Sacerdote, sia Essa nel Tabernacolo, sia Essa esposta all’adorazione pubblica , non testimonia la Presenza di Dio. Punto.
Marziale
A Dio non gliene può fregar di meno. Di concerto col Card. Ravasi, le dirò che nostro Signore preferisce chi, per disperazione, bestemmia il Suo nome al borghese che si reca alla messa domenicale ma privo di carità nella vita.
Marziale
Si è finalmente tolto la
maschera.
Marziale
Dico "vino al vino, e pane al pane": non ho maschera.
Marziale
Che io debba spiegarle che di fronte a Dio la creatura si deve inginocchiare ha del ridicolo : mi sembra di parlare con una persona che non è cattolica. Continui pure a stare in piedi e durante la Consacrazione ( se vuole può anche fumare) e di fronte al Santissimo sia esso tra le mani del Sacerdote, esposto all'adorazione oppure chiuso nel Tabernacolo. Se lei non riconosce nel Pane la Presenza …More
Che io debba spiegarle che di fronte a Dio la creatura si deve inginocchiare ha del ridicolo : mi sembra di parlare con una persona che non è cattolica. Continui pure a stare in piedi e durante la Consacrazione ( se vuole può anche fumare) e di fronte al Santissimo sia esso tra le mani del Sacerdote, esposto all'adorazione oppure chiuso nel Tabernacolo. Se lei non riconosce nel Pane la Presenza lei ha una maschera che le impedisce di vedere. Lei dice di dire ma in realtà non ha risposto ad un bel nulla, semplicemente perché lei non ha nessuna risposta da dare a quei semplici quesiti e non ha nemmeno, e questo è più grave, nessuna intenzione di conoscere e la vita dei santi e le Sacre Scritture e la Dottrina ed il Catechismo. A Dio è dovuta o non è dovuta l'adorazione? Conosce il significato di "adorare"? Risponda , se vuole, con intelligenza e scienza cattolica, con esempi tratti dalla vita di santi, non con banalità tipiche di chi non conosce un argomento e si arrampica sugli specchi:" ho risposto con il Vangelo alla mano!". E che risposta è? Comunque è preferibile che lei non risponda affatto perché non può scoprire nulla nella storia della Cattolicità che si presti all'uso. Tutta la storia cattolica tramite i suoi santi ed i suoi Papi insegna ai fedeli l'adorazione. E poi faccia quello che vuole, tanto ormai la Chiesa Cattolica è ridotta, grazie ai "cattolici adulti " come lei, a pizzeria dove il dubbio nasce da :" la pizza si mangia con le mani oppure con coltello e forchetta?" ed ognuno poi fa quello che vuole. Io, nonostante il suo disgusto, mi inginocchierò sempre con amore, timore, ringraziamento e reverenza di fronte al mio Dio e Salvatore: lei stia pure in piedi, ormai, dopo le mie spiegazioni, sono divenuti fatti suoi.

Questo è il re della Tailandia.
Marziale
Quanta prolissita' inutile e confusione nelle sue parole. Io sono più che sicuro che molti di coloro che ricevono l'Eucarestia come permesso da madre Chiesa, la precederanno in Paradiso.
tyrondavid likes this.
Marziale
Scrisse nel 1960:" Satana che vuol vincerci ad ogni costo, si sforza di toglierci prima di tutto la grande arma della preghiera, e ci getta in una strana apatia, facendoci intendere che è inutile pregare."
Oggi Don Dolindo scriverebbe anche questo:
"Satana che vuol vincerci ad ogni costo, si sforza di toglierci prima di tutto l'obbligo di inginocchiarci per ricevere l'Eucaristia, e ci getta in …
More
Scrisse nel 1960:" Satana che vuol vincerci ad ogni costo, si sforza di toglierci prima di tutto la grande arma della preghiera, e ci getta in una strana apatia, facendoci intendere che è inutile pregare."
Oggi Don Dolindo scriverebbe anche questo:
"Satana che vuol vincerci ad ogni costo, si sforza di toglierci prima di tutto l'obbligo di inginocchiarci per ricevere l'Eucaristia, e ci getta in una strana apatia, facendoci intendere che è inutile inginocchiarsi davanti a Dio."
Nel 1960 la prostrazione era obbligatoria e con il modernismo ora è facoltativa e quasi ostacolata : infastidisce e il "fedele" e il "Sacerdote".
Marziale
Micheleblu and 3 more users like this.
Micheleblu likes this.
Giuseppe Di Tullio likes this.
tyrondavid likes this.
Tempi di Maria likes this.
Quanto è importante la mortificazione per amor di Dio
Micheleblu likes this.