Clicks1.5K
it.news
12

Dopo il vaccino: "6000% in più di aborti spontanei"

"Abbiamo visto un aumento del 6000% nel numero di aborti spontanei solo negli Stati Uniti" da quando è cominciato il programma di vaccinazioni contro il Covid-19.

Il dottor Sherry Tenpenny, una specialista in osteopatia con tre specialità, ha dato questa informazione di recente in un video (sequenza sotto).

Migliaia di donne nel mondo riferiscono di ciclo mestruale disturbato dopo la vaccinazione contro il Covid.

Il governo del Regno Unito ha raccolto oltre 2200 rapporti di problemi riproduttivi dopo la somministrazione dei vaccini AstraZeneca e Pfizer, con sanguinamento mestruale eccessivo o assente, dolore insolito al seno, mestruazioni in ritardo, emorragie vaginali, aborti spontanei e bambini nati morti.

Il Centro Nazionale Informazioni Vaccinali (National Vaccine Information Center – nvic.org) descrive molti casi, come quello di un medico californiano di 40 anni, incinta, che ha ricevuto il vaccino Pfizer rivelatosi poi "evento letale per il nascituro", abortito morto sei giorni dopo, alla diciottesima settimana.

La Tenpenny è ferocemente perseguitata dagli oligarchi per aver esaminato criticamente le prove dei vaccini; ha dovuto annullare nel 2015 un tour di lezioni in Australia perché tutte le strutture in cui doveva intervenire hanno annullato gli incontri sotto la pressione del regime dei media. Facebook l'ha esclusa nel dicembre 2020. Ufficialmente, i regimi occidentali considerano "sbagliata" la censura.

#newsBhfrnwlzyk

Banack shares this
Vax
Christoforus78
Non è colpa loro ma di milioni di persone pronte a farsi usare come cavie da un manipoli di gentaglia senza scrupoli.
N.S.dellaGuardia
Era uno degli scopi: dobbiamo estinuerci una buona volta!