Clicks1.1K
gioiafelice
1
"La voce profetica di don Luigi Giussani sui rischi che si corrono quando la scienza, la medicina, la tecnica si trasformano in strumenti ideologici utilizzati dal Potere." C’è una sola cosa che è …More
"La voce profetica di don Luigi Giussani sui rischi che si corrono quando la scienza, la medicina, la tecnica si trasformano in strumenti ideologici utilizzati dal Potere." C’è una sola cosa che è insopportabile all’uomo religioso: l’unica cosa insopportabile all’uomo religioso è che, in nome della cosiddetta scienza, storia, biologia, psicologia, sociologia, eccetera, si riduca l’uomo, vale a dire si obliteri, si emargini o si risolva in altro quel fattore per il quale egli è libero, quel livello della natura in cui la natura diventa libera, immagine del Mistero che la fa, cosciente di sé, autodeterminantesi, libera. È contro questa riduzione che noi ci erigiamo, e basta! Diceva Ernst Bloch, agli inizi di questo secolo: «La scienza troppe volte racconta una infinità di piccole verità in funzione di una grande menzogna»; e la grande menzogna è quella che io ho chiamato «riduzione dell’uomo».

Don Giussani cita Churchill: "Quando la scienza dovrà controllare tutto, anche le radici dei pensieri e i sentimenti dell'uomo, io spero ardentemente di essere già morto."

Don Giussani cita San Giovanni Paolo II: "Il pericolo che corre l'umanità, è molto più grave di quello della bomba atomica, il pericolo è: eliminare l'uomo come uomo."

Video dell'Avvocato Gianfranco Amato