Clicks247
ilsantorosario
22
Beato Alano della Rupe: LO SPLENDORE E IL VALORE DEL SANTISSIMO ROSARIO (incunabolo del 1498) Libro I. Mese Mariano CAPITOLO VI: UN INSEGNAMENTO BELLISSIMO, CHE MARIA, MADRE DI MISERICORDI…More
Beato Alano della Rupe: LO SPLENDORE E IL VALORE DEL SANTISSIMO ROSARIO (incunabolo del 1498) Libro I.

Mese Mariano

CAPITOLO VI: UN INSEGNAMENTO BELLISSIMO, CHE MARIA, MADRE DI MISERICORDIA, HA RIVELATO AL SUO SPOSO NOVELLO.

- (seconda parte)

"Con la Grazia di Cristo, medita sul mio
Capo, (coronato) di una Corona Regale senza
pari, essendo io la Dispensatrice dei Meriti e
delle Ricompense della Santissima Trinità,
perché la Trinità dimora in me.
Per quanto infinite sono le stelle,
superiore ad esse (è la Mia Corona Regale) e
nulla può eguagliarla.

In secondo luogo, devi meditare sui
(Miei) Occhi, come io abbia l’infinita
contemplazione e la completa conoscenza
del mondo, che la divina presenza di Dio (in
Me, mi ha donato), sia per merito, che per
grazia.
E che è così grande il (Mio) Sguardo su
di te, che nè il mondo intero, nè le infinite
stelle, potrebbero mai vederti con così tanta
chiarezza, limpidezza e splendore, come Io ti
vedo.

In terzo luogo, mediterai sulla forza del
(Mio) Olfatto, che coglie il profumo
soavissimo di tutte le quante le grazie,
cosicchè se tutte le stelle del cielo insieme
potessero cogliere il profumo (delle grazie)
in te, esse non riuscirebbero mai a cogliere
il profumo delle grazie in te, quanto Me, né
esse potrebbero mai infonderti la più piccola
grazia.
(E questo) perché, in Me abita ogni
grazia morale e naturale.

In quarto luogo, mediterai intorno alla
Mia Bocca, perché ivi è contenuta l’immensa
abbondanza dei benefici e dei doni di Dio,
che si diffondono in una mediante l’infinita
delicatezza del linguaggio, tanto che, se
tutte le stelle del cielo potessero parlare di
te e su di te, l’insieme delle belle (parole) che
esse ti proferiscono, sono nulla (rispetto al
mio parlare).

In quinto luogo mediterai intorno alle
(Mie) Orecchie, dal momento che le tue
parole risuonano incessantemente nelle Mie
Orecchie, ed io ti ascolto più di quanto
potrebbero farlo, all’infinito, tutte le stelle
del cielo.
E ugualmente mediterai sulla dolcezza
del (Mio) ascoltare.

In sesto luogo, mediterai sulla Mia
Gola, dal momento che essa possiede una
voce espressiva e melodiosa, e un alto
timbro vocale, che se tutta la Corte Celeste
e tutte le stelle del cielo imitassero la mia
(voce), (la loro voce) sarebbe pari al silenzio.

In settimo luogo, mediterai sulle Mie
Viscere, che contengono tante soavità e
delicatezze, dolcezze e piacevolezze, che
tutte le stelle del cielo (fossero ricolme) di
cibi imperiali, al loro confronto non
sarebbero che un’ombra.

In ottavo luogo, mediterai intorno al
(Mio) Seno, che contiene (un Latte) tanto
soave e delicato, che consola e sfama, che
se tutte le stelle del cielo fossero ricolme di
latte e miele, al suo confronto non sarebbero
che fumo.

In nono luogo, mediterai sul (Mio)
Braccio sinistro, che racchiude ogni
Benedizione di natura, di grazia e di gloria.
Dal momento che tutte le benedizioni
(naturali) del mondo intero, che sono, che
furono e che saranno, al suo confronto, non
sono che un pulviscolo, rispetto all’intera
materia.

In decimo luogo mediterai sul (Mio)
Braccio destro, che racchiude tanta gioia,
esultanza, bontà e amabilità, che tutti i
godimenti del mondo e dei musici, non sono
che la morte al confronto della vita".

Preghiera:
Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te, tu sei Benedetta fra le donne e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù Cristo: vero uomo e vero Dio, che tu, o Vergine Madre, hai concepito per opera dello Spirito Santo: quando a Gabriele hai risposto questa salvifica parola: “Ecco la Serva del Signore, si faccia di me secondo la tua parola. Amen.

Impegno:
Recitare ogni giorno la Terza Parte del Rosario e almeno una volta alla Settimana tutte e Tre le Corone.


- Beato Alano della Rupe
LO SPLENDORE E IL VALORE DEL SANTISSIMO ROSARIO
(incunabolo del 1498) Libro I
LE FONTI di: Beato Alano della Rupe - Il Santissimo Rosario: Il Salterio di Gesu’ e di Maria


www.beatoalano.it
Baliven
🤗
Baliven shares this
9
🙏
betta940
👏 👍
betta940 shares this
8
Ave Maria