P.Elia
P.Elia
197
Immersed in an Ocean of Love Immersed in an Ocean of Love Liturgy of Sunday - May 26 - Solemnity of the Most Holy Trinity Dear brothers and sisters, the true and only God in three persons, Father, Son …More
Immersed in an Ocean of Love
Immersed in an Ocean of Love
Liturgy of Sunday - May 26 - Solemnity of the Most Holy Trinity
Dear brothers and sisters, the true and only God in three persons, Father, Son and Holy Spirit is a mystery that is not easy to understand, but which can be experienced (Pope Francis) precisely thanks to the Holy Spirit poured out in the hearts of those who believe in Jesus and are baptized. In fact, it is the Holy Spirit who, in our heart, makes the Father present and enables us to invoke him with the sweet name of Abba, that is, Father. It is always the Holy Spirit who, in our heart, makes Jesus present, reminding us and teaching us everything that our redeemer did and said, starting in us that process of transformation that will make us similar to the Risen One, because in Heaven we will see Him just as He is.
01:00
P.Elia
53
Sumergidos en un Océano de Amor Sumergidos en un Océano de Amor Liturgia del domingo 26 de mayo - Solemnidad de la Santísima Trinidad Queridos hermanos y hermanas, el verdadero y único Dios en tres …More
Sumergidos en un Océano de Amor
Sumergidos en un Océano de Amor
Liturgia del domingo 26 de mayo - Solemnidad de la Santísima Trinidad
Queridos hermanos y hermanas, el verdadero y único Dios en tres Personas, Padre, Hijo y Espíritu Santo, es un misterio que no es fácil de comprender, pero que se puede experimentar (Papa Francisco) precisamente gracias al Espíritu Santo derramado en los corazones. de aquellos que creen en Jesús y quienes han sido bautizados. De hecho, es el Espíritu Santo quien, en nuestro corazón, hace presente al Padre y nos permite invocarlo con el dulce nombre de Abba, es decir, Padre. Es siempre el Espíritu Santo quien, en nuestro corazón, hace presente a Jesús, recordándonos y enseñándonos todo lo que hizo y dijo nuestro Redentor, iniciando en nosotros ese proceso de transformación que nos hará semejantes al Resucitado, porque en el Cielo Lo veremos tal como Èl es.
00:57
P.Elia
348
Immersi in un’ Oceano d’Amore Un’ Oceano d’Amore Liturgia di Domenica 26 Maggio - Solennità della Santissima Trinità Cari fratelli e sorelle, il vero e unico Dio in tre persone, Padre, Figlio e …More
Immersi in un’ Oceano d’Amore
Un’ Oceano d’Amore
Liturgia di Domenica 26 Maggio - Solennità della Santissima Trinità
Cari fratelli e sorelle, il vero e unico Dio in tre persone, Padre, Figlio e Spirito Santo è un mistero che non è facile capire , ma che si può sperimentare (Papa Francesco) proprio grazie allo Spirito Santo effuso nei cuori di coloro che credendo in Gesù sono stati battezzati. Infatti è lo Spirito Santo che, nel nostro cuore, rende presente il Padre e ci rende capaci di invocarlo con il dolce nome di Abba, cioè Papà. È sempre lo Spirito Santo che, nel nostro cuore, rende presente Gesù ricordandoci e insegnandoci tutto quello che il nostro redentore ha fatto e detto iniziando in noi quel processo di trasformazione che ci farà diventare simili al Risorto, perché in Cielo lo vedremo così come Egli è.
00:47
P.Elia
364
Paradis sur Terre Paradis sur Terre Liturgie du dimanche 19 mai - Solennité de la Pentecôte Chers frères et sœurs, le monde offre aux hommes une large gamme de « paradis artificiels », pour ainsi dire …More
Paradis sur Terre
Paradis sur Terre
Liturgie du dimanche 19 mai - Solennité de la Pentecôte
Chers frères et sœurs, le monde offre aux hommes une large gamme de « paradis artificiels », pour ainsi dire, qui, comme le suggère la publicité, peuvent satisfaire tous les goûts et sont à la portée de tous les budgets... Ils sont vendus avec l'illusion qu'ils puissent combler les « abîmes » que le mal creuse au fond des cœurs.
Dieu, de son côté, nous offre gratuitement, à travers les mérites de Jésus son Fils, le seul et réel Paradis dont nous pouvons, ici et maintenant, avoir un avant-goût grâce au don merveilleux de l'Esprit Saint qui habite nos coeurs.
Le paradis, le vrai, qui ne nous étourdit pas, pour ainsi dire, des visions ou de sons spectaculaires; qu'il ne nous anesthésie ni ne nous paralyse comme le font les substances narcotiques ; cela ne nous referme pas dans notre bien-être personnel égoïste, mais nous pousse au contraire à « sortir de nous-mêmes » en nous transformant en de …More
01:07
P.Elia
174
Paraíso en la tierra Paraíso en la tierra Liturgia del domingo 19 de mayo - Solemnidad de Pentecostés Queridos hermanos y hermanas, el mundo ofrece a los hombres una amplia gama de "paraísos artificiales …More
Paraíso en la tierra
Paraíso en la tierra
Liturgia del domingo 19 de mayo - Solemnidad de Pentecostés
Queridos hermanos y hermanas, el mundo ofrece a los hombres una amplia gama de "paraísos artificiales", por así decir, que, como sugiere la publicidad, pueden satisfacer todos los gustos y están al alcance de todos los presupuestos... Se venden con la ilusión. que puedan llenar los "abismos" que el mal cava en lo más profundo de los corazones.
Dios, por su parte, nos ofrece gratuitamente, por los méritos de Jesús su Hijo, el único y auténtico Paraíso del que ya ahora en la tierra podemos saborear gracias al maravilloso Don del Espíritu Santo que vive en nuestros corazones.
Un Paraíso, el verdadero, que no nos aturde, por así decir, con visiones o sonidos espectaculares; que no nos anestesia ni paraliza como lo hacen las sustancias estupefacientes; que no nos encierra en nuestro egoísta bienestar personal, sino que, por lo contrario, nos empuja a "salir de nosotros mismos" transformándonos …More
01:15
P.Elia
315
Paradise on earth Paradise on earth Liturgy of Sunday 19 May - Solemnity of Pentecost Dear brothers and sisters, the world offers to men a wide range of "artificial paradises", so to speak, that, as …More
Paradise on earth
Paradise on earth
Liturgy of Sunday 19 May - Solemnity of Pentecost
Dear brothers and sisters, the world offers to men a wide range of "artificial paradises", so to speak, that, as advertising suggests, can satisfy all tastes and are within the reach of all budgets... They are sold with the illusion that they can fill the "abysses" that evil digs in the depths of hearts.
God, on his part, offers us for free, through the merits of Jesus his Son, the only and real Paradise of which we can right here and right now get a foretaste thanks to the wonderful Gift of the Holy Spirit who lives in our hearts.
A Paradise, the real one, that does not stun us, so to speak, with spectacular shows or sophisticated sounds; that it does not anesthetize or paralyze us as narcotic substances do; that does not close us in our selfish personal well-being, but, on the contrary, pushes us to "get out of ourselves" transforming us into formidable "agents" of change in the world.
01:19
P.Elia
267
Il Paradiso sulla terra Il Paradiso sulla terra Liturgia di Domenica 19 Maggio - Solennità della Pentecoste Cari fratelli e sorelle, il mondo presenta all’uomo un vasto assortimento, per così dire, …More
Il Paradiso sulla terra
Il Paradiso sulla terra
Liturgia di Domenica 19 Maggio - Solennità della Pentecoste
Cari fratelli e sorelle, il mondo presenta all’uomo un vasto assortimento, per così dire, di “paradisi artificiali”, che, come suggerisce la pubblicità, possono soddisfare tutti i gusti, e sono alla portata di tutte le tasche, … Li “spaccia” dando l’illusione che essi possano riempire le “voragini “che il male scava nel profondo dei cuori. Un male che provoca ingiustizie, disuguaglianze, conflitti, guerre e con esse devastazioni, distruzioni e sofferenze senza fine. Dio, da parte sua, ci offre, per i meriti di Gesù suo Figlio, l'unico ed autentico Paradiso del quale possiamo già assaporare un'anticipazione su questa terra grazie al Dono meraviglioso dello Spirito Santo che vive nei nostri cuori, come la solennità di Pentecoste. che festeggiamo domenica 19 maggio ci ricorda. Un Paradiso, quello vero, che non ci stordisce, per così dire, con visioni o suoni spettacolari; che non ci …More
01:18
P.Elia
353
Perché 12? 14 Maggio - Festa di San Mattia Apostolo Cari fratelli e sorelle, dopo la defezione di Giuda, gli apostoli elessero a sorte colui che doveva sostituirlo e la sorte cadde su Mattia, la cui …More
Perché 12?
14 Maggio - Festa di San Mattia Apostolo
Cari fratelli e sorelle, dopo la defezione di Giuda, gli apostoli elessero a sorte colui che doveva sostituirlo e la sorte cadde su Mattia, la cui memoria celebriamo oggi. Infatti, Gesù tra i discepoli che lo seguivano, in continuità con la tradizione ebraica che vedeva nel numero 12 il simbolo della totalità perfetta, ne scelse 12 che chiamo Apostoli. Durante i suoi tre anni di vita pubblica, li preparò perché, dopo la sua Risurrezione a Ascensione al Cielo andassero in tutto il mondo per annunciare il Vangelo. Vangelo che anche oggi, in questo inizio del terzo millennio, è scandalo e stoltezza per quelli che non credono, ma per coloro che sono chiamati il Vangelo resta, e resterà sempre, sapienza e potenza di Dio.
00:48
P.Elia
314
Solo salendo verso il Cielo possiamo “respirare” la purezza dell’amore! Solo salendo verso il Cielo possiamo “respirare” la purezza dell’amore! 13 Maggio - Festa della Madonna di Fatima Cari fratelli …More
Solo salendo verso il Cielo possiamo “respirare” la purezza dell’amore!
Solo salendo verso il Cielo possiamo “respirare” la purezza dell’amore!
13 Maggio - Festa della Madonna di Fatima
Cari fratelli e sorelle la Madonna di Fatima, di cui oggi celebriamo la festa, ci invita a rinunciare al male per conquistare il Cielo. È proprio ieri Papa Francesco ha paragonato Gesù Asceso al Cielo a un “Capocordata” che trascina il suo “corpo” , la chiesa, verso la Vetta della vita eterna, passo dopo passo, compiendo le opere dell’amore, senza temere la fatica. Più noi facciamo così, ha detto il Papa, più ci lasciamo trasformare dallo Spirito, e più, come in montagna, sentiamo l’aria attorno a noi farsi leggera e pulita, l’orizzonte ampio e la meta vicina, le parole e i gesti diventano buoni, la mente e il cuore si allargano e respirano.
00:44
P.Elia
737
Nous sommes faits pour le ciel 2 Nous sommes faits pour le ciel Liturgie du dimanche 12 mai - Solennité de l'Ascension du Seigneur au Ciel “Nous sommes faits pour le ciel, nous ne pouvons pas vivre …More
Nous sommes faits pour le ciel 2
Nous sommes faits pour le ciel
Liturgie du dimanche 12 mai - Solennité de l'Ascension du Seigneur au Ciel
“Nous sommes faits pour le ciel, nous ne pouvons pas vivre en chassant la poussière!” Voilà, chers frères et sœurs, comment nous pourrions décrire la signification qu’a pour nous la Solennité de l'Ascension du Seigneur au Ciel, que nous célébrons ce dimanche 12 mai, si nous devions le faire avec une phrase du Pape François. En fait Dieu le Père, dans le Christ, par l'Esprit Saint, veut nous aider à faire le dernier "saut de qualité" dans l'histoire de l'univers, et nous transformer d'hommes terrestres en hommes célestes pour vivre éternellement avec Lui dans le Saint Paradis. C'est cette espérance qui nous permet de vivre intensément, avec sérénité et engagement, un présent parfois plein de déceptions, de souffrances et d'inconnues car, comme le dirait saint Paul, tout concourt au bien de ceux qui aiment Dieu !
01:00
P.Elia
437
We were made for Heaven We were made for Heaven Liturgy of Sunday 12 May - Solemnity of the Ascension of the Lord into Heaven "We were made for Heaven, we cannot live chasing dust!” In this way, dear …More
We were made for Heaven
We were made for Heaven
Liturgy of Sunday 12 May - Solemnity of the Ascension of the Lord into Heaven
"We were made for Heaven, we cannot live chasing dust!” In this way, dear brothers and sisters, we would describe the meaning that the Solemnity of the Ascension into Heaven of the Lord has for us if we had to do so with Pope Francis' words. In fact, God the Father in Christ, through the Holy Spirit, wants to help us make the last "leap forward" in the history of the universe and transform us from earthly men into heavenly ones to live eternally with Him in Holy Paradise. It is this hope that makes us capable of living intensely, with serenity and commitment, even a present, at times, full of disappointments, suffering and unknowns because, as Saint Paul would say, everything works for good for those who love God!
00:59
Estamos hechos para el Cielo Estamos hechos para el Cielo Liturgia del domingo 12 de mayo - Solemnidad de la Ascensión del Señor al Cielo “¡Estamos hechos para el cielo, no podemos vivir persiguiendo …More
Estamos hechos para el Cielo
Estamos hechos para el Cielo
Liturgia del domingo 12 de mayo - Solemnidad de la Ascensión del Señor al Cielo
“¡Estamos hechos para el cielo, no podemos vivir persiguiendo polvo!” De esta manera, queridos hermanos y hermanas, describiríamos el significado que tiene para nosotros la Solemnidad de la Ascensión al Cielo del Señor si tuviéramos que hacerlo con unas palabras del Papa Francisco. De hecho, Dios Padre en Cristo, a través del Espíritu Santo, quiere ayudarnos a dar el último "salto cualitativo" en la historia del universo y transformarnos de hombres terrenales a hombres celestiales para vivir eternamente con Él en el Santo Paraíso. Es esta esperanza la que nos hace capaces de vivir intensamente, con serenidad y compromiso, inclusive un presente, a veces, lleno de desilusiones, sufrimientos e incógnitas porque, como diría San Pablo, ¡todo obra para bien de quien ama a Dios!
00:55
M N D
El macabro flautista de Hamelin.More
El macabro flautista de Hamelin.
kaoshispano1
PACO1 lleva a las masas a los infernos.... F I N
Siamo fatti per il cielo... Siamo fatti per il cielo... Liturgia di Domenica 12 Maggio - Solennità dell’Ascensione al Cielo del Signore “Siamo fatti per il cielo, non possiamo vivere inseguendo la …More
Siamo fatti per il cielo...
Siamo fatti per il cielo...
Liturgia di Domenica 12 Maggio - Solennità dell’Ascensione al Cielo del Signore
“Siamo fatti per il cielo, non possiamo vivere inseguendo la polvere!” Ecco, cari fratelli e sorelle, come descriveremmo il significato che ha per noi la Solennità dell’Ascensione al Cielo del Signore che celebriamo Domenica 12 Maggio se dovessimo farlo con una frase di Papa Francesco. Dio Padre in Cristo, per mezzo dello Spirito Santo ci vuole aiutare a fare l’ultimo “salto di qualità” nella storia dell’universo e trasformarci da uomini terreni in uomini celesti per vivere eternamente con Lui nel Santo Paradiso. È questa speranza che ci rende capaci di vivere intensamente con serenità e impegno un presente , a volte, pieno di delusioni, sofferenze e incognite perché, come direbbe San Paolo, tutto concorre al bene per coloro che amano Dio!
00:54
Mario Sedevacantista Colucci
Un Vero Cattolico, ad esempio guarda con simpatia alle dottrine economiche di Giacinto Auriti e non a Mario Monti . Per quanto riguarda l'estero bisogna …More
Un Vero Cattolico, ad esempio guarda con simpatia alle dottrine economiche di Giacinto Auriti e non a Mario Monti .
Per quanto riguarda l'estero bisogna ascoltare i vescovi africani,asiatici ecc.
Non i professoroni infarciti di ideologia massonico-satanista, con una preparazione geopolitica alla Alvaro Vitali.
Luisa Cardinale
Quale Vangelo, quello del suo amato pachamamista? E no, se lo facessimo non saremmo cattolici. Cerchi la Verità, quella vera, se vuole rientrare nella …More
Quale Vangelo, quello del suo amato pachamamista? E no, se lo facessimo non saremmo cattolici. Cerchi la Verità, quella vera, se vuole rientrare nella Chiesa
È necessario ripartire dal cuore È necessario ripartire dal cuore Messaggio di Papa Francesco in occasione della 58a Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali - 12 Maggio 2024 Cari fratelli e …More
È necessario ripartire dal cuore
È necessario ripartire dal cuore
Messaggio di Papa Francesco in occasione della 58a Giornata Mondiale delle comunicazioni sociali - 12 Maggio 2024
Cari fratelli e sorelle, l’umanità sarà capace di far servire i sistemi di Intelligenza Artificiale per difendere e consolidare la dignità umana di ogni singolo essere umano diffondendo fraternità e solidarietà o l’uomo concreto con la sua storia personale , dotato di dignità inalienabile verrà “usato” come cibo per gli algoritmi ? “A seconda dell’orientamento del cuore, ogni cosa nelle mani dell’uomo diventa opportunità o pericolo”, ci ricorda Papa Francesco, “Infatti anche i sistemi di AI possono essere contaminati dalla tentazione originaria di diventare come Dio senza Dio (cfr Gen 3). Siamo chiamati a crescere insieme, in umanità e come umanità… Per non smarrire la nostra umanità, Papa Francesco ci invita a ricercare la Sapienza, “che è prima di ogni cosa (cfr Sir 1,4), che passando attraverso i cuori puri …More
01:13
Demeurez dans mon Amour ! Demeurez dans mon Amour ! Liturgie du dimanche 5 mai - VIe de Pâques Chers frères et sœurs, accueillons l'invitation de Jésus à demeurer dans son Amour, comme le suggère le …More
Demeurez dans mon Amour !
Demeurez dans mon Amour !
Liturgie du dimanche 5 mai - VIe de Pâques
Chers frères et sœurs, accueillons l'invitation de Jésus à demeurer dans son Amour, comme le suggère le passage de l'Évangile de Jean que nous écoutons ce dimanche 5 mai. En effet, ce n'est que si nous demeurons dans l'amour de Jésus que nous pourrons porter un fruit qui demeure et que nous serons exaucés dans tout ce que nous demanderons au Père en son nom. Animés par l'Esprit Saint, nous recevrons les dons inestimables de la foi, de l'espérance et de la charité, qui nous permettront, comme nous le rappelle le pape François, d'avoir des yeux qui voient même dans l'obscurité, un cœur qui aime même quand il n'est pas aimé, et une espérance qui ose contre toute espérance.
00:48
¡Quedanse en mi Amor! ¡Quedanse en mi Amor! Liturgia del domingo 5 de mayo - VI de Pascua Queridos hermanos y hermanas, acogemos con gratitud la invitación de Jesús a permanecer en su Amor, como …More
¡Quedanse en mi Amor!
¡Quedanse en mi Amor!
Liturgia del domingo 5 de mayo - VI de Pascua
Queridos hermanos y hermanas, acogemos con gratitud la invitación de Jesús a permanecer en su Amor, como sugiere el pasaje del Evangelio de Juan que escuchamos el domingo 5 de mayo. De hecho, sólo si permanecemos en el Amor de Jesús podremos dar frutos que permanezcan y se nos concederá todo lo que pidamos al Padre en Su Nombre. Fortalecidos por el Espíritu Santo recibiremos los inestimables dones de la fe, de la esperanza y de la caridad, que nos permitirán, como nos recuerda el Papa Francisco, de tener ojos que ven incluso en la oscuridad, un corazón que ama incluso cuando no es amado, y una esperanza que se atreve contra toda esperanza.
00:46
God's love is all we need God's love is all we need Liturgy of Sunday 5 May - VI of Easter Dear brothers and sisters, let's welcome Jesus' invitation to remain in his Love, as the passage from the …More
God's love is all we need
God's love is all we need
Liturgy of Sunday 5 May - VI of Easter
Dear brothers and sisters, let's welcome Jesus' invitation to remain in his Love, as the passage from the Gospel of John that we're going to listen to Sunday May 5, suggests. In fact, only if we remain in the Love of Jesus will we be able to bear fruit that remains and we will be granted whatever we ask of the Father in his Name. Empowered by the Holy Spirit we will receive the priceless gifts of faith, hope and charity, which will allow us, as Pope Francis reminds us, to have eyes that see even in the dark, a heart that loves even when it is not loved, and a hope that dare against all hope.
00:55
Rimanete nel mio Amore! Rimanete nel mio Amore! Liturgia di Domenica 5 Maggio - VI di Pasqua Cari fratelli e sorelle, accogliamo l’invito di Gesù a rimanere nel suo Amore, come ci suggerisce il brano …More
Rimanete nel mio Amore!
Rimanete nel mio Amore!
Liturgia di Domenica 5 Maggio - VI di Pasqua
Cari fratelli e sorelle, accogliamo l’invito di Gesù a rimanere nel suo Amore, come ci suggerisce il brano del Vangelo di Giovanni che ascoltiamo Domenica 5 Maggio. Infatti solo se rimaniamo nell’Amore di Gesù potremo portare frutti che rimangono e saremo esauditi qualsiasi cosa chiederemo al Padre nel Suo Nome. Potenziati dallo Spirito Santo riceveremo i doni inestimabili della fede, della speranza e della carità, che ci permetteranno, come ci ricorda Papa Francesco, di avere occhi che vedono anche nel buio, un cuore che ama anche quando non è amato, e una speranza che osa contro ogni speranza.
00:44
Minimum Cristiano
Quand’anche noi, (apostoli) o un angelo vi annunciasse un Vangelo diverso da noi annunciato sia anatema” le spiego il mio disappunto. Il proclama …More
Quand’anche noi, (apostoli) o un angelo vi annunciasse un Vangelo diverso da noi annunciato sia anatema” le spiego il mio disappunto.
Il proclama divulgato da Bergoglio all’inizio del suo ministero: “ Dio non si stanca mai d’avere miseicordia”.
Eppure, i tanti eventi che la Bibbia ci fa conoscere, ci mostra sia nel passato la cacciata dal giardino dell’Edem, il diluvio, la distruzione di Sodoma e Gomorra, la distruzione di popoli e di personaggi empi, la distruzione del tempio, l’esilio del suo popolo in Babilonia, la strage, la distruzione del tempio e la dispersione del Suo ex popolo nel 70 dopo Cristo per averlo rinnegato, ci fa capire che nonostante l’attributo principale del nostro Abbà sia “ Amore” in Dio e’ presente anche la giustizia. La stessa Misericordia incarnata, all’inizio della sua predicazione, esortava a :” convertitevi, perché il regno di Dio e’ vicino” ,” Sforzatevi di entrare per la porta stretta, perché ampia e’ la strada che conduce alla perdizione e sono molti …More
Chi ha visto me ha visto il Padre Chi vede me vede il Padre! 3 Maggio, Festa dei Santi Apostoli Filippo e Giacomo Cari fratelli e sorelle, dobbiamo alla domanda dell’Apostolo Filippo: Signore mostraci …More
Chi ha visto me ha visto il Padre
Chi vede me vede il Padre!
3 Maggio, Festa dei Santi Apostoli Filippo e Giacomo
Cari fratelli e sorelle, dobbiamo alla domanda dell’Apostolo Filippo: Signore mostraci il Padre e ci basta la risposta inaudita di Gesù: Filippo chi vede me vede il Padre, ( Gv 14, 8-9) per cui giustamente la Chiesa da 2000 anni annuncia che Gesù è l’immagine del Dio invisibile! Nell’incontro con Gesù Risorto, i cristiani di tutti i secoli vedono il Volto misericordioso del Padre che non ci ha creati e abbandonati, ma ci segue amorevolmente con la Sua Provvidenza…
00:30
Il "lavoro" che tutti dobbiamo fare! Il “lavoro” che tutti dobbiamo fare! 1° Maggio Festa di San Giuseppe Lavoratore Cari fratelli e sorelle, Papa Francesco nel messaggio per la GMG del 2021 celebrata …More
Il "lavoro" che tutti dobbiamo fare!
Il “lavoro” che tutti dobbiamo fare!
1° Maggio Festa di San Giuseppe Lavoratore
Cari fratelli e sorelle, Papa Francesco nel messaggio per la GMG del 2021 celebrata a livello diocesano diede questo compito ai giovani: “sognate e siate costruttori tra le macerie.” Oggi celebriamo la festa di san Giuseppe Lavoratore, il primo che ha sognato con Dio ed è stato costruttore tra le macerie del tempo antico custodendo l’inizio della Redenzione. Oggi vogliamo chiedere a Dio per intercessione di San Giuseppe la grazia di poter essere tutti Sognatori e Costruttori di speranza, gioia e pace tra le macerie del mondo!
00:38