Clicks6.2K

Papa Benedetto celebra ad Orientem nella Cappella Sistina

Francesco I
144
Da notare come, nella consacrazione le parole pronunciate dal Santo Padre siano giustamente: 'Qui pro vobis et pro multis effundetur' e non " Qui pro vobis et pro omnibus effundetur" eppure la traduz…More
Da notare come, nella consacrazione le parole pronunciate dal Santo Padre siano giustamente:

'Qui pro vobis et pro multis effundetur'

e non " Qui pro vobis et pro omnibus effundetur"

eppure la traduzione errata della messa in volgare è stata : "Sangue sparso per voi e per tutti"

Ignoranza o, più probabilente mala fede?
Cosa abbiamo perso!
Francesco I likes this.
Se Gesù non fosse ancora in ogni tabernacolo noi saremmo tutti finiti come pure il mondo.
Tabernacolo
Approfitto di questo vecchio post per rispondere agli amici @Francesco I e @Francesco Federico al quesito : la Messa Novus Ordo Transustanzia il pane ed il vino?
Alcune premesse:
1. Viviamo nel tempo della Grande Apostasia Apocalittica e quasi tutti ,nel mondo intero, chi più chi meno, hanno abbandonato la Santa Dottrina Cattolica ed i chiari Insegnamenti di NS Gesù Cristo.
2. Questa è una …More
Approfitto di questo vecchio post per rispondere agli amici @Francesco I e @Francesco Federico al quesito : la Messa Novus Ordo Transustanzia il pane ed il vino?
Alcune premesse:
1. Viviamo nel tempo della Grande Apostasia Apocalittica e quasi tutti ,nel mondo intero, chi più chi meno, hanno abbandonato la Santa Dottrina Cattolica ed i chiari Insegnamenti di NS Gesù Cristo.
2. Questa è una generazione incredula che non meriterebbe alcun Segno( Eucaristia)
3. Bergoglio è il Falso Profeta erroneamente chiamato Anticristo :Una ipotesi teologica sulla biblica figura del Falso Profeta, denominato incorrettamente AntiCristo.
4. Vorrei vivere nel 1300 perché questo mondo e questa Chiesa mi fanno ribrezzo.
5. Ardo di sdegno quando vedo una Messa trasformata in un carnevale sia dai Sacerdoti che dai fedeli e credo che la Messa Vetus dia maggior Gloria a Dio e santifichi maggiormente e i fedeli e gli infedeli.
6. In 2000 anni credo che migliaia di Sacerdoti abbiano Consacrato senza l’Intenzione e alcuni miracoli Eucaristici sono accaduti proprio a loro.
Detto questo affronto il quesito in modo non strettamente teologico e pedante ( ognuno si vada a studiare un poco cosa è la Transustanziazione , come avviene, chi, quando, come, perché) e dico:
1 .Dal 1968 ad oggi sono avvenuti con la Messa Novus Ordo almeno una decina di miracoli Eucaristici.
2. Diversi Sacerdoti poi proclamati santi hanno celebrato Novus Ordo.
3. Diverse anime di bambini, giovani ed anziani proclamate sante si sono alimentate dell’Eucaristia Novus Ordo.
Questi sono fatti indiscutibili che attestano che la Messa Novus attua la Transustanzazione-
Credo che la parte santa della Chiesa supplisca sempre la parte non santa come minimo nel rapporto di 1/10 che fu credo il rapporto buoni/cattivi del colloquio su Sodoma tra Dio ed Abramo( ma questo è solamente per far intendere le mie parole). Dunque io mi chiedo: il Sacerdozio che celebra Novus, compresi alcuni pagliacci, hanno il potere di battezzare, celebrare matrimoni , di benedire oppure lo hanno perso? Se lo hanno ancora allora le loro parole Transustanziano. Cosa diciamo che la Gerarchia non è santa quando celebra Novus e santa quando fa dell’altro? Io penso che la Chiesa sia solamente regredita di secoli sia in santità che nel dar Gloria a Dio nelle sue Messe, come del resto i fedeli e la viziosa umanità intera. La Messa Vetus nasce 500 anni fa e per 1500 anni la Chiesa non ha celebrato Vetus ma con altri Messali ed altri modi, e che diciamo allora, che non Transustanziava? Ricordate molto bene quanto accadde ad un Sacerdote francescano descritto nel Fioretto 53 dei “ Fioretti di san Francesco” perché vi servirà tra poco tempo: “Finalmente giugnendo all’atto della consecrazione, e detto la metà delle parole sopra l’ostia, cioè Hoc est enim, per nessuno modo potea procedere più oltre, ma pure repetia queste medesime parole, cioè Hoc est enim; e la cagione perché non potea procedere più oltre, si era che e’ sentia e vedea la presenza di Cristo con moltitudine di Agnoli, la cui maestà non potea sofferire; e vedea che Cristo non entrava nella ostia, né ovvero che l’ostia non si transu- stanziava nel corpo di Cristo se egli non proferia l’altra metà delle parole, cioè corpus meum. Di che stando egli in questa ansietà e non procedendo più oltre, il guardia- no e gli altri frati ed eziandio molti secolari ch’erano in chiesa ad udire la messa, s’appressarono allo altare e sta- vano ispaventati a vedere e a considerare gli atti di frate Giovanni; e molti di loro piagnevano per divozione. Alla perfine, dopo grande spazio, cioè quando piacque a Dio, frate Giovanni proferì Corpus meam ad alta voce; e di subito la forma del pane isvanì, e nell’ostia apparì Gesù Cristo benedetto incarnato e glorificato, e dimostro- gli la umiltà e carità la quale il fece incarnare della vergi- ne Maria e la quale il fa venire ognindì nelle mani del sacerdote quando consacra l’ostia. Per la qual cosa egli fu più elevato in dolcezza di contemplazione. Onde levato ch’egli ebbe l’ostia e il calice consacrato, egli fu ratto fuori di se medesimo; ed essendo l’anima sospesa dal- li sentimenti corporali, il corpo suo cadde indietro, e se non che fu sostenuto dal guardiano, il quale gli stava dietro, cadea supino in terra. “
Dunque perché avvenga la Transustanziazione valgono solamente queste Parole di NS Gesù Cristo :” Questo è il mio Corpo “ pronunciate in qualsiasi lingua, e per" molti o per tutti", anche se è valida la prima, non inficia la Transustanziazione . È la copula “ è” soprattutto quella che cambia ogni volta il mondo intero ma sono necessarie certamente anche quelle altre poche Parole di NSGC. Una Messa può durare anche solamente i pochi secondi della Consacrazione. Scrivo tutto questo perché credo che la profezia di Daniele dei capitoli 8,11 e 12 sull'abolizione del Sacrificio quotidiano ( io penso che parli anche dell'Eucaristia) si sia adempiuta per metà e che fra poco cambieranno veramente le Parole della Consacrazione e dunque non si avrà più Transustanziazione. Dunque non buttiamo via il Bambino con tutta l’acqua sporca di tanta parte del Sacerdozio attuale e pensiamo in quali bocche schifose entra ,obtorto collo , NSGC. Prima della Croce ci furono sputi e schiaffi e se la Consacrazione è un "duplicato" incruento del Sacrificio di 2000 anni fa , allora NSGC deve prendere ancora schiaffi e sputi e dai Sacerdoti e dai fedeli.
Spero di aver fatto cosa gradita.
Marziale
Visto che la nuova "strana messa" è "protestantizzata" secondo me la risposta è
NO !
Anna Katharina Emmerick: “Vidi anche il rapporto tra i due papi"
Ottimo amico @Francesco Federico , appare un poco "semplicistica" la sua affermazione, che facciamo: andiamo a sensazione? Secondo me...?
Ha avuto modo di leggere le mie parole poco sopra queste?
Scriva per favore qualche cosa di suo pugno che dettagli questa sua credenza e leggeremo molto volentieri le sue parole ma per favore non mi mandi sempre a continui rimandi di altri o altre che fra l'…More
Ottimo amico @Francesco Federico , appare un poco "semplicistica" la sua affermazione, che facciamo: andiamo a sensazione? Secondo me...?
Ha avuto modo di leggere le mie parole poco sopra queste?
Scriva per favore qualche cosa di suo pugno che dettagli questa sua credenza e leggeremo molto volentieri le sue parole ma per favore non mi mandi sempre a continui rimandi di altri o altre che fra l'altro conosco da decenni.

Il mio commento qui sopra credo appaia un poco più dettagliato, faccia altrettanto così condivideremo con vero piacere e le sue idee e le sue convinzioni.
Un saluto
Marziale
muntcarimell likes this.
Le avevo dato risposte più articolate che ella ha definito "pilatesche" : ella, allora ha citato la proposizione evangelica : " Sit autem sermo vester: “Est, est”, “Non, non”; quod autem his abundantius est, ..." A questo punto le ho risposto con un secco "NO"

Per noi, membri della chiesa militante, è impossibile dare una risposta certa, sicura, ci troviamo di fronte ad una ἀπορία ! Se e …More
Le avevo dato risposte più articolate che ella ha definito "pilatesche" : ella, allora ha citato la proposizione evangelica : " Sit autem sermo vester: “Est, est”, “Non, non”; quod autem his abundantius est, ..." A questo punto le ho risposto con un secco "NO"

Per noi, membri della chiesa militante, è impossibile dare una risposta certa, sicura, ci troviamo di fronte ad una ἀπορία ! Se e quando faremo parte prima della chiesa purgante e quindi di quella trionfante potremo avere la risposta certa.

Non possiamo dunque ricorrere al metodo deduttivo, possiamo, però ricorrere a quello induttivo: Ora, se per venti secoli si è celebrata la messa in un certo modo e se mezzo millennio fa è stato scomunicato l'eretico Martin Lutero, assassino e suicida, i cui seguaci celebravano e celebrano una messa certamente invalida in cui la transustanziazione non avveniva , mi pare ragionevole ritenere che nella messa di sempre vi sia la presenza Reale di Nostro Signore.
Per quanto attiene in "novus ordo missae" elaborato dal massone Montini con la collaborazione fattiva di teologi luterani mi pare ragionevole ritenere che non avvenga nessuna transustanziazione.

L’eresia antiliturgica da Lutero a Paolo VI

Il 10 maggio 1970, in occasione dell’udienza concessa ai sei pastori protestanti che avevano collaborato all’elaborazione del Novus Ordo Missæ, Paolo VI, parlando del loro contributo ai lavori del Consilium liturgico, ebbe a dire:
«Vi siete particolarmente sforzati di dare più spazio alla Parola di Dio contenuta nella Sacra Scrittura; di apportare un più grande valore teologico ai testi liturgici, affinché la “lex orandi” concordi meglio con la “lex credendi”».
Sul ruolo di questi sei pastori non cattolici all’interno del Consilium, Mons. William Baum, creato cardinale nel 1976 da Paolo VI, ebbe a dire: «Essi non si trovavano lì solo come osservatori, ma anche come consulenti che parteciparono attivamente al rinnovamento liturgico. Non avrebbe rappresentato molto se si fossero limitati ad ascoltare; essi vi contribuirono pienamente». (vedi foto)
Ottimo @Francesco Federico ,lei sta dicendo che per cinquanta anni miliardi di cattolici tra i quali decine di santi hanno mangiato del pane bianco? E i miracoli Eucaristici? Io non credo affatto che NS Gesù Cristo abbia abbandonato la sua Chiesa lasciandola priva del Nutrimento necessario e che invece Lui si conceda solamente alle bocche dei cattolici che partecipano a Messe Vetus o della …More
Ottimo @Francesco Federico ,lei sta dicendo che per cinquanta anni miliardi di cattolici tra i quali decine di santi hanno mangiato del pane bianco? E i miracoli Eucaristici? Io non credo affatto che NS Gesù Cristo abbia abbandonato la sua Chiesa lasciandola priva del Nutrimento necessario e che invece Lui si conceda solamente alle bocche dei cattolici che partecipano a Messe Vetus o della FSSX. Se ha letto il mio commento avrà notato che ci unisce un comune sentire ma lei sta anticipando un fatto che io ritengo debba ancora verificarsi e , di fatto, sta dicendo che la Chiesa è morta essendo priva dello Sposo.
Se veramente come lei asserisce la Chiesa non ha transustanziato allora non ha validato con il suo potere né battesimi, matrimoni e tutto il resto e tutti i Papi succedutisi da Paolo VI in poi non sono Papi e nemmeno le migliaia di ragazzi che, in questo caso, non avrebbero ricevuto la Consacrazione per divenire Sacerdoti e sarebbero dunque rimasti semplici persone.
Sarebbe una catena di infinite e tragiche conseguenze.
Lei , di fatto, sta accusando NSGC di abbandono, le sue parole si rivolgono contro di Lui .
Io non credo che Lui abbia abbandonato la sua mistica Barca, sta solo dormendo: ma si sveglierà.
Un saluto
Marziale
PS Ma ha letto quanto ho scritto qui sopra?
Non è Nostro Signore che ha abbandonato la chiesa, ma è il contrario !

In ogni caso la transustanziazione continua ad avvenire in tutti i riti in cui non è stata abbandonata la Santa Tradizione, tra cui fra gli ortodossi e nel rito bizantino ed ovviamente nella Fraternità San Pio X.
Bergoglio. in effetti ritiene che:
La più recente eresia di Francesco: Gesù "diventa pane"
d'altra parte questo …More
Non è Nostro Signore che ha abbandonato la chiesa, ma è il contrario !

In ogni caso la transustanziazione continua ad avvenire in tutti i riti in cui non è stata abbandonata la Santa Tradizione, tra cui fra gli ortodossi e nel rito bizantino ed ovviamente nella Fraternità San Pio X.
Bergoglio. in effetti ritiene che:
La più recente eresia di Francesco: Gesù "diventa pane"
d'altra parte questo signore confonde Gesù con il diavolo, per cui se le crede a tutte le eresie post conciliari, è libero di continuare a credere qualunque cosa!
Bergoglio: "Gesù si è fatto diavolo" e nessuno dice nulla !
Laudetur Jesus Christus !

Nos, cum prole pia, benedicat Virgo Maria !
Ma benedetto uomo @Francesco Federico ," in ogni caso la transustanziazione continua ad avvenire in tutti i riti in cui non è stata abbandonata la Santa Tradizione, tra cui fra gli ortodossi e nel rito bizantino ed ovviamente nella Fraternità San Pio X" e i Battesimi, le Prime Comunioni, le Cresime, i Matrimoni... questi no? E perché?
Quindi se lei è stato battezzato dopo il '68 il suo Battes…More
Ma benedetto uomo @Francesco Federico ," in ogni caso la transustanziazione continua ad avvenire in tutti i riti in cui non è stata abbandonata la Santa Tradizione, tra cui fra gli ortodossi e nel rito bizantino ed ovviamente nella Fraternità San Pio X" e i Battesimi, le Prime Comunioni, le Cresime, i Matrimoni... questi no? E perché?
Quindi se lei è stato battezzato dopo il '68 il suo Battesimo non varrebbe, come per il miliardo di altre anime.
Quindi lei sta dicendo che Papa Giovanni I, Papa Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI non Consacravano e si prostravano non davanti al Santissimo ma davanti ad una patatina?( e non parlo di X, il Falso Profeta, che in questo cortese dialogo non c'entra niente.)e che santa Teresa di Calcutta si inginocchiava davanti ad un biscotto?
E i miracoli Eucaristici?
Ma sta scherzando oppure è serio?
Io credo che lei non abbia letto nessuna delle mie parole precedenti, eppure sono stato sempre molto cortese con lei.
"per cui se le crede a tutte le eresie post conciliari, è libero di continuare a credere qualunque cosa!" e questa da dove arriva? Che cosa c'entra, mi scusi? Adesso sono pure un credulone. E di che eresie sta parlando? Cosa c'entrano adesso: rimanga sull'argomento e porti le sue tesi per amore della Verità e per confermare i fratelli nella Fede e non agiti le acque .

In base a ciò che ho scritto lei ha tanto diritto di farmi quella accusa quanto io abbia il diritto di farla a lei in base a quello che lei scrive: cioè zero.
Io sono più anti-bergogliano di lei.
Lei non legge ciò che scrivo. In un civile confronto si portano le tesi e si discutono, e le sue tesi, mi scusi, fanno acqua da tutte le parti e portano a delle conseguenze incalcolabili: lei sta buttando il Bambino con tutta l'acqua sporca .
Un saluto a lei e all'amico @Francesco I che anche se assente è presente.
Marziale
Il Battesimo può essere somministrato da qualunque cristiano, purché abbia intenzione di fare ciò che fa la chiesa . (Per me, comunque non si preoccupi, il giorno stesso in cui nacqui venne il Vescovo in clinica a battezzarmi). Il problema si pone soprattutto per gli altri sacramenti. Tuttavia in base al principio "malafides superveniens non nocet" deve esclusivamente preoccuparsi per il futuro. …More
Il Battesimo può essere somministrato da qualunque cristiano, purché abbia intenzione di fare ciò che fa la chiesa . (Per me, comunque non si preoccupi, il giorno stesso in cui nacqui venne il Vescovo in clinica a battezzarmi). Il problema si pone soprattutto per gli altri sacramenti. Tuttavia in base al principio "malafides superveniens non nocet" deve esclusivamente preoccuparsi per il futuro. Ho notato che lei non ama le novità introdotte nel "novus ordo", tra cui la comunione in piedi e deposta nelle mani e l'orribile "segno della pace" che nelle intenzioni originarie doveva essere un "osculum pacis". Ergo non si preoccupi per il passato, ma si consigli con un bravo presbitero della tradizione e la sua anima ne troverà giovamento.

Nos, cum prole pia, benedicat Virgo Maria !
Ecco un piccolo aneddoto :


Un episodio della mia infanzia in epoca pre-conciliare
Bentornato @Francesco I , grazie del consiglio ( lo faccio già da 15 anni) ma ancora tutti i miei quesiti sono rimasti inevasi e non potranno mai esser risolti da nessun ragionamento “ contorto” perché le cose purtroppo o per fortuna stanno così. Ancora non è il momento ma verrà, e la Grande Prostituta Apocalittica avrà la sua giusta ed inevitabile condanna. Simpatico l’accaduto.
Un saluto anch…More
Bentornato @Francesco I , grazie del consiglio ( lo faccio già da 15 anni) ma ancora tutti i miei quesiti sono rimasti inevasi e non potranno mai esser risolti da nessun ragionamento “ contorto” perché le cose purtroppo o per fortuna stanno così. Ancora non è il momento ma verrà, e la Grande Prostituta Apocalittica avrà la sua giusta ed inevitabile condanna. Simpatico l’accaduto.
Un saluto anche all’amico @Francesco Federico
Marziale
ricgiu
Penso che sia una deriva luterana. Mancando la fiducia nella capacità dell'Uomo di vincere il peccato, nonostante l'intervento della Grazia, ecco istituire una omnicomprensiva misericordia divina nella formula della Consacrazione. Lutero ha dovuto cambiare la Liturgia per sdoganare la sua invincibile peccaminosità.
Francesco I likes this.
Delphina