Clicks531

Nostalgia di Purezza

P.Elia
Cari amici, nella nostra società sempre più schiava del benessere, del consumismo, della ricerca angosciosa del piacere qui ed ora, la parola purezza sembra essere diventata un anacronismo, un …More
Cari amici, nella nostra società sempre più schiava del benessere, del consumismo, della ricerca angosciosa del piacere qui ed ora, la parola purezza sembra essere diventata un anacronismo, un motivo di vergogna se la si pronuncia e soprattutto se la si vive… e Dio, che è accessibile solo attraverso la purezza, è svanito dall’orizzonte della nostra società post-moderna e, purtroppo, post-cristiana, perché “L’Essenziale” è invisibile agli occhi e si vede bene solo con il cuore puro…”
Anzi, per la nostra società Dio sembra essere diventato il "Nemico numero Uno” del desiderio di vivere intensamente la vita. Occorre cancellare, quindi, tutto ciò che può richiamare la sua realtà, perché eliminarlo dalla vita del singolo e della comunità è diventato una priorità. Eppure secondo Madre Liliana nel più profondo del cuore di ogni uomo, anche nel cuore delle nuove generazioni, alberga una formidabile esigenza di purezza una profonda nostalgia di purezza.
Cari Amici io penso che Madre Liliana si riferisca al desiderio profondo che ognuno di noi si porta dentro di essere amato disinteressatamente, senza secondi fini con un amore non contaminato dall’egoismo... puro infatti …. Per cui ogni volta che sperimentiamo la pochezza dell’amore da parte di coloro che ci circondano, specialmente da parte di quelli che ci sono più cari, rimaniamo feriti, profondamente delusi. Questo nostro “star male” è stato determinato da Dio. È lui che ci ha creati così …stiamo male perché Lui ci ha creati con questo “formidabile bisogno" di amore puro. La verità è che Lui ci ha fatti così perché ci ha creati per Lui e il nostro cuore è inquieto finche non viene amato da Lui. Solo Lui infatti con il suo divino amore può rispondere a questa “nostalgia di purezza"