Clicks16.2K

NATUZZA EVOLO: interviste e documenti

padrepasquale
41
www.nucciatolomeo.it- Natuzza Evolo, mistica di Paravati (Vibo Valentia), stigmatizzata, fondatrice dei Cenacoli di Preghiera "Cuore Immacolato di Maria, rifugio delle anime", morta il 1 novembre …More
www.nucciatolomeo.it-
Natuzza Evolo, mistica di Paravati (Vibo Valentia), stigmatizzata, fondatrice dei Cenacoli di Preghiera "Cuore Immacolato di Maria, rifugio delle anime", morta il 1 novembre 2009, è stata una lode vivente all'amore di Dio. E' vissuta pregando sotto la croce. Sposa, mamma di cinque figli, donna esemplare per virtù. Accoglieva le persone che accorrevano a lei e le consolava con la sapienza dello Spirito Santo. Grazie, Signore, per la vita santa di mamma Natuzza.
mirriam likes this.
FRANCESCO1239
GRAZIE NATUZZA PER LA PACE, I SEGNI CHE ATTRAVERSO DI TE GESU' HA MANDATO A MIA MADRE MALATA DI SCLEROSI AMIOTROFICA LATERALE, MALATTIA CHE GRAZIE A TE E A GESU' HA ACCETTATO.
ABBIAMO BUSSATO ALLA TUA PORTA E TU CI HAI APERTO MAMMA NATUZZA, PERCHE' LA TUA ERA LA PORTA DEL SIGNORE E LUI NON RESPINGE NESSUNO CHE CHIEDE IL SUO AIUTO.
HAI CONSOLATO MIA MADRE LA …More
GRAZIE NATUZZA PER LA PACE, I SEGNI CHE ATTRAVERSO DI TE GESU' HA MANDATO A MIA MADRE MALATA DI SCLEROSI AMIOTROFICA LATERALE, MALATTIA CHE GRAZIE A TE E A GESU' HA ACCETTATO.
ABBIAMO BUSSATO ALLA TUA PORTA E TU CI HAI APERTO MAMMA NATUZZA, PERCHE' LA TUA ERA LA PORTA DEL SIGNORE E LUI NON RESPINGE NESSUNO CHE CHIEDE IL SUO AIUTO.
HAI CONSOLATO MIA MADRE LA PRIMA VOLTA CHE E' VENUTA DA TE
E TI HA ABBRACCIATO PIANGENDO, E TU GLI HAI DETTO "NON E' UN CASTIGO LA TUA MALATTIA, NON PIANGERE", GLI HAI INSEGNATO AD AVERE FEDE E A PREGARE E L'HAI INCORAGGIATA CON IL TUO SORRISO DICENDO "E' LUNGA E DIFFICILE MA ALLA FINE CE LA FAI" E POI QUANDO TI ABBIAMO FATTO VEDERE UNA FOTO DOPO CHE E' MORTA CI HAI DETTO "CERTO CHE MI RICORDO DI LEI, ORA E' IN UN BEL POSTO ED E' FELICE"...
GRAZIE NATUZZA E GRAZIE A GESU', CHE HA ACCOLTO MIA MADRE FRA LE SUE BRACCIA...
NON DIMENTICO QUELLO CHE AVETE FATTO PER MIA MADRE.
padrepasquale
Grazie, mamma Natuzza, per tutto il bene che hai regalato, per la tua immolazione accanto a Gesù crocifisso, per la tua preghiera, per la tua accoglienza. Ora non sei più "un verme di terra", sei tra gli angeli del cielo. Ti vogliamo bene. Grazie, mamma, per la tua testimonianza bella.
bellanotizia
LETTERA A NATUZZA DI ANNA RICCELLI
(MAI SPEDITA … PURTROPPO !)

Catanzaro, 6 Febbraio 2009

Carissima Mamma Natuzza,

è con tanta gioia che colgo l’opportunità della venuta a Paravati del dott. XXXXXX per farti avere questo mio scritto. Ti voglio dire: “Bentornata a casa, dopo un ricovero piuttosto lungo e tanta sofferenza!”. So che sei stata molto male e ne siamo stati tutti dispiaciuti, …More
LETTERA A NATUZZA DI ANNA RICCELLI
(MAI SPEDITA … PURTROPPO !)

Catanzaro, 6 Febbraio 2009

Carissima Mamma Natuzza,

è con tanta gioia che colgo l’opportunità della venuta a Paravati del dott. XXXXXX per farti avere questo mio scritto. Ti voglio dire: “Bentornata a casa, dopo un ricovero piuttosto lungo e tanta sofferenza!”. So che sei stata molto male e ne siamo stati tutti dispiaciuti, ma confidavo assai nell’aiuto di Gesù e della Vergine Maria.

Carissima mamma mia, vorrei dirti tante parole belle, piene di affetto, di gioia, di speranza. Sapere che tu ci sei, che mi pensi, che mi vuoi bene e che preghi per me, mi fa stare bene e mi aiuta a superare tante difficoltà. Come vorrei vederti anche un solo attimo, da vicino, e tenere le tue mani nelle mie. Vivo e mi consolo di tante opportunità che ebbi tempo fa: di starti vicino, di avere dei consigli, un’attenzione.

Sul mio comò troneggia la statua della Madonnina che mi regalasti anni fa, quando venivo – con tutta la mia indegnità – a portarti la S. Eucaristia a “Villa S.Anna” dove eri ricoverata. Credimi mamma cara, è la cosa più preziosa che c’è in casa mia. Se nella mia piccolezza pensi che possa fare qualcosa per te, dimmelo. E con l’aiuto di nostro Signore sono certa che ci riuscirò.

Adesso ti lascio dicendoti che ti voglio un mondo di bene, che vorrei tenerti in braccio e cullarti con delicatezza infinita e farti riposare, raccontandoti che le cose che hai sognato e sofferto per tutta la vita, si sono realizzate ed il mondo ne è pieno.

Con tutto l’amore di una vera figlia spirituale, ti abbraccio.

Anna Riccelli (Cenacolo di Mater Domini – Catanzaro)

Catanzaro, 6 Febbraio 2009
LDCaterina63
Non so come si pronuncerà la Chiesa, ma trovo questa storia di Natuzza davvero una Provvidenza di Dio...
Il fatto che il Padre l'abbia presa nella solennità di tutti i Santi, lo trovo un segno di attestazione del Padre e vedo Natuzza nella Comunione dei Santi che continuerà a pregare per noi....
Una Donna davvero Mariana e profondamente Cattolica...
Grazie Natuzza, Prega per noi e che il Signore …More
Non so come si pronuncerà la Chiesa, ma trovo questa storia di Natuzza davvero una Provvidenza di Dio...
Il fatto che il Padre l'abbia presa nella solennità di tutti i Santi, lo trovo un segno di attestazione del Padre e vedo Natuzza nella Comunione dei Santi che continuerà a pregare per noi....
Una Donna davvero Mariana e profondamente Cattolica...
Grazie Natuzza, Prega per noi e che il Signore ti abbia in Gloria a Suo e nostro vantaggio...