Clicks5K

LA MORTE CEREBRALE NON E' COMA: parla la dott.sa Albanese

padrepasquale
31
www.nucciatolomeo.it/DonazioneOrgani.htm La dottoressa ALBANESE, rianimatrice dell'Ospedale di Reggio Calabria, parla della differenza sostanziale che c'è tra la morte cerebrale e il coma. La …More
www.nucciatolomeo.it/DonazioneOrgani.htm
La dottoressa ALBANESE, rianimatrice dell'Ospedale di Reggio Calabria, parla della differenza sostanziale che c'è tra la morte cerebrale e il coma. La certezza della morte cerebrale è, lei dice, "senza possibilità di errori". La "vita" di un individuo è legata all'attività cerebrale. Morto il cervello, non arrivando in esso alcun flusso di sangue, è morto l'individuo. Ci troviamo dinanzi a un cadavere a cuore battente. Gli organi, che non si identificano con la vita, vengono mantenuti vitali dall'impegno dei rianimatori, in vista di una possibile donazione. Per un dono d'amore DALLA MORTE PUO' NASCERE LA VITA !!!
PROF. em. dr. dr. h. c. Woflgang Waldstein di Salisburgo
scrive in una lettera
pubblicata in un giornale tedesco:

Nel

febbraio 2005 !!!!!!!!!

si svolse nel pontificio accademia delle scienze un incontro sul tema

"i segni della morte".

L' incontro fu voluto da papa Giovanni Paolo II,

perché nel discorso del 29 agosto 2000 si parla di

APPARENZE E NON DI CERTEZZE.

Il punto 10 della "Concl…More
PROF. em. dr. dr. h. c. Woflgang Waldstein di Salisburgo
scrive in una lettera
pubblicata in un giornale tedesco:

Nel

febbraio 2005 !!!!!!!!!

si svolse nel pontificio accademia delle scienze un incontro sul tema

"i segni della morte".

L' incontro fu voluto da papa Giovanni Paolo II,

perché nel discorso del 29 agosto 2000 si parla di

APPARENZE E NON DI CERTEZZE.

Il punto 10 della "Conclusions", che 15 esperti la sottoscrirono e 10 non la sottoscrirono, dice:

"There is overwhelming medical and sientific evidence that the complete and irreversible

CESSATION OF ALL BRAIN ACTIVITY (...) IS NOT PROOF OF DEATH"

( in italiano: la cessazione di tutte le attivitá celebrali (...) non sono prove di morte)
padrepasquale
La cultura della donazione degli organi è perfettamente in sintonia con il vangelo, il catechismo della chiesa cattolica e il magistero della chiesa.

www.portaledibioetica.it/documenti/002026/002026.htm

dal discorso del santo padre Giovanni Paolo II
al 18° congresso internazionale
della società dei trapianti
Martedì 29 Agosto 2000
“la cessazione totale ed irreversibile di ogni attività encef…More
La cultura della donazione degli organi è perfettamente in sintonia con il vangelo, il catechismo della chiesa cattolica e il magistero della chiesa.

www.portaledibioetica.it/documenti/002026/002026.htm

dal discorso del santo padre Giovanni Paolo II
al 18° congresso internazionale
della società dei trapianti
Martedì 29 Agosto 2000
“la cessazione totale ed irreversibile di ogni attività encefalica, se applicato scrupolosamente, non appare in contrasto con gli elementi essenziali di una corretta concezione antropologica. Di conseguenza, l'operatore sanitario, che abbia la responsabilità professionale di un tale accertamento, può basarsi su di essi per raggiungere, caso per caso, quel grado di sicurezza nel giudizio etico che la dottrina morale qualifica col termine di "certezza morale", certezza necessaria e sufficiente per poter agire in maniera eticamente corretta. Solo in presenza di tale certezza sarà, pertanto, moralmente legittimo attivare le necessarie procedure tecniche per arrivare all'espianto degli organi da trapiantare, previo consenso informato del donatore o dei suoi legittimi rappresentanti”
Iacobus
In preparation of the international brain-death meeting (19-2-2009) in Rome with prof. Byrne (USA)
the German European Prolife-Doctors medical association (+ Munich Catholic Physicians) are searching prolifers and prolife-associations in Europe:

- to know colleagues and prolifers with this prolife-opinion,
- to collaborate als Christian prolifers / doctors / priests regarding the bad brain-death…More
In preparation of the international brain-death meeting (19-2-2009) in Rome with prof. Byrne (USA)
the German European Prolife-Doctors medical association (+ Munich Catholic Physicians) are searching prolifers and prolife-associations in Europe:

- to know colleagues and prolifers with this prolife-opinion,
- to collaborate als Christian prolifers / doctors / priests regarding the bad brain-death modell (for organ transplantations)
- to take part at that international conference in Rome,
- to find a solution for this big medical and ethical conflict )exspecially as Catholic Christians and doctors!).

Greetings, nice to hear soonly Your opinion!
Sincerely

Dr. Gero Winkelmann
Leader of EPLD and KÄM-associations
Munich / Germany
www.epld.org
www.antipredazione.org (Italy, in English too)