vincenzo angelo
vincenzo angelo

umiliatevi

Dopo il peccato originale non é intervenuto il servo arbitrio,bensi' un libero arbitrio ferito e indebolito e destinato,senza intervento della Grazia di Cristo,a diventare servo arbitrio,dannazione, al raggiungimento del capolinea della vita individuale, cioe' al raggiungimento di quella morte di cui Dio aveva parlato al futuro e non all'immediato presente.Fanno testo le parole di Dio a Caino …More
Dopo il peccato originale non é intervenuto il servo arbitrio,bensi' un libero arbitrio ferito e indebolito e destinato,senza intervento della Grazia di Cristo,a diventare servo arbitrio,dannazione, al raggiungimento del capolinea della vita individuale, cioe' al raggiungimento di quella morte di cui Dio aveva parlato al futuro e non all'immediato presente.Fanno testo le parole di Dio a Caino prima dell'uccisione di Abele. Quindi la vita cristiana é collaborare con la Grazia,mentre la vita procede per conto suo verso il suo termine.In questo senso umiliarsi davanti a Dio per ottenere Grazia e per collaborare con la Grazia é puro realismo,per combattere una buona battaglia.Ovvio che chi pone il servo arbitrio all'origine della propria vita,e non eventualmente alla fine,come esito finale,abbia una concezione schizoide,troppo netta,al punto di credere di essere talmente peccatore e privo di libero arbitrio da dover credere in una Misericordia dispotica,che non e' quella del Dio della liberta' che e' l'humus in cui vive l'amore. Non credendo a una gradualita' nel percorso della vita, non crede neanche al Purgatorio,che tale percorso prolunga.Solo:servo arbitrio e Grazia;Inferno e Paradiso(pecca forte sed crede fortius).Dopo la morte:Inferno o Paradiso.Il paraluterano cattolico e' un cattolico depresso,e come molti depressi tende a esaltarsi come e quando puo' e a dare per scontato il futuro .Come una pianta capovolta,con le radici in aria e le foglie sotto terra,che si aspetta che le radici(chiamata di Dio) formino foglie mentre le foglie(buona volonta') sotto terra marciscono.
vincenzo angelo

Papa Francesco, l’Eucaristia che vuole dare lei, è una condanna!

Al punto che,a proposito di fratelli maggiori, mi sovviene un proverbio imparato da mia nonna 60 anni fa:"La prima gallina a cantare ha fatto l'uovo". Ci sono molte galline, oggi,che cantano senza aver fatto l'uovo,ma quando una canta per prima...boh, non ricordo piu' cosa volevo dire e non capisco queste strane reminiscenze...
vincenzo angelo

Papa Francesco, l’Eucaristia che vuole dare lei, è una condanna!

La Chiesa dei puri,al di la' di antiche eresie e manicheismi,non esiste,e' una astrazione dialettica e strumentale di Bergoglio e di chi lo apprezza. Chi conosce un poco la vita,e Bergoglio e i suoi coetanei dovrebbero conoscerla,anche se vanno a senso unico come giudici di parte,e faziosi,dovrebbe semmai provare un sentimento di tenero incoraggiamento e benevola comprensione verso i neo …More
La Chiesa dei puri,al di la' di antiche eresie e manicheismi,non esiste,e' una astrazione dialettica e strumentale di Bergoglio e di chi lo apprezza. Chi conosce un poco la vita,e Bergoglio e i suoi coetanei dovrebbero conoscerla,anche se vanno a senso unico come giudici di parte,e faziosi,dovrebbe semmai provare un sentimento di tenero incoraggiamento e benevola comprensione verso i neo convertiti che inconsapevolmente scivolano un poco verso un neopelagianesimo provvisorio e fragile. Al punto che potremmo forse domandarci chi sia quello che dice si' e fa no e quello che dice no e fa si' tra un neoluterano e un neo pelagiano.Tra un fratello maggiore e uno minore. Il fratello minore,nel momento in cui si allontana,si sente pronto per mettersi alla prova,e quindi un po' neopelagiano lo e' perche' non se ne va per cadere, ma per stare in piedi,anche se poi il Dio geloso di Giona lo mette a dura prova e lo induce in tentazione,se vogliamo e anche se non vogliamo. Il fratello maggiore pero' tra convergenze fatte di dottrine e di denari,rischia di diventare Papa dentro il Tempio di...Gerusalemme. Ma grazie a Dio é ancora il Tempo dei Gentili,e quindi dei fratelli minori.Lo sappiamo.
vincenzo angelo

VACCINI ANTI-COVID: EFFETTI AVVERSI SOTTOSTIMATI

Appena visto che si trattava di Gianni Rivera,ho immaginato come potesse pensarla.La classe non e' acquCorrettorea,e quella di Rivera in campo era enorme. Quella di Sandro Mazzola si basava su velocita' di gambe,tecnica palla al piede,scatto,agilita' negli spazi stretti,dribbling,riflessi,reattivita',tiro. Quella di Rivera era cervello puro, non fisica,visione ampia e profonda essenzializzata,…More
Appena visto che si trattava di Gianni Rivera,ho immaginato come potesse pensarla.La classe non e' acquCorrettorea,e quella di Rivera in campo era enorme. Quella di Sandro Mazzola si basava su velocita' di gambe,tecnica palla al piede,scatto,agilita' negli spazi stretti,dribbling,riflessi,reattivita',tiro. Quella di Rivera era cervello puro, non fisica,visione ampia e profonda essenzializzata,andava direttamente al sodo:sapeva calcolare dove si sarebbero trovati il suo attaccante e il difensore avversario,nella loro corsa, nel momento esatto in cui la palla sarebbe spiovuta tra i due dopo un lungo lancio in profondita'.Pirlo lo ha imitato efficacemente,e ,nota curiosa,nessuno dei due sottovalutava l'utilita' di dare una palla "sporca",non pulitamente a favore del proprio attaccante,calcolando che il rischio maggiore era pur sempre a sfavore del difensore che poi doveva controllare la palla pressato dall'attaccante,oltre a eventuali rimpalli ed errori favorevoli all'attaccante. Oggi,i Soloni,predicano passaggi corti,costruzioni piu' o meno dal basso,da dietro,sovente imprecise e azzardate,fino a situazioni grottesche,al limite del masochismo puro.Anzi impuro.Che sia un segno dei tempi, in generale(e per questo mi sono dilungato?).Rivera era chiamato "abatino" ma il suo calcio era estremamente virile nella sua essenza e adattissimo a Gigi Riva che lo apprezzava molto.
vincenzo angelo

Un film da vedere: storia tremenda molto interessante dietro Pfizer

Chi crede alla scienza piu' che a una persona onesta e per bene che gli sconsiglia il vaccino ha finora sbagliato la sua vita e per colpa sua.Perche' e' un anarchico superbo e non ha capito niente della vita, del Cielo e della Terra che nonostante tutto e' stata creata dal Cielo anche se ha scelto col peccato originale la strada di una morte progressiva materiale e ,senza la Fede,anche …More
Chi crede alla scienza piu' che a una persona onesta e per bene che gli sconsiglia il vaccino ha finora sbagliato la sua vita e per colpa sua.Perche' e' un anarchico superbo e non ha capito niente della vita, del Cielo e della Terra che nonostante tutto e' stata creata dal Cielo anche se ha scelto col peccato originale la strada di una morte progressiva materiale e ,senza la Fede,anche spirituale.Ma attenzione:progressiva, non istantanea,alla faccia dei Lutero e di tutti i degenerati come lui.Chi poi crede che la scienza siamo tutti noi,é un assoluto poveretto.,e ,ripeto,per sua colpa.
vincenzo angelo

I ciechi. Di Marziale Stilita

Quando Messori scrive che Dio da' sempre ragioni per credere e ragioni per non credere. Quando Pasternak scrive che il dono dell'amore e' come tutti gli altri doni:puo' essere grande quanto vuoi,ma non si rivelera' mai senza una illuminazionee e prosegue confrontandolo invece con l'esperienza di due amanti,nell'evidenza di una affinita' elettiva spontanea e coinvolgente ,che pero' non é l'amore,…More
Quando Messori scrive che Dio da' sempre ragioni per credere e ragioni per non credere. Quando Pasternak scrive che il dono dell'amore e' come tutti gli altri doni:puo' essere grande quanto vuoi,ma non si rivelera' mai senza una illuminazionee e prosegue confrontandolo invece con l'esperienza di due amanti,nell'evidenza di una affinita' elettiva spontanea e coinvolgente ,che pero' non é l'amore,mentre all'amore basta essere coinvolto da anonimo nella vita,perche' da li' puo' cogliere una illuminazione.La perfetta letizia francescana immagino sia una illuminazione;Simone che riconosce in Gesu' Cristo il Figlio di Dio lo fa perche'riceve una illuminazione. Figli che vogliono i genitori perfetti crescono male;figli che sanno guardare oltre e in alto,crescono bene.Vale anche per i soldati,per i lavoratori,per gli studenti. Il falso bigottismo moralista neomodernista,che vuol essere piu' santo dei santi,per dirla con don Gabriele Amorth,insegna a pretendere troppo:invece Dio,lasciando sempre un punto di difficolta',di enigma,vuole darci l'asta con cui saltare piu' in alto.Enigmi risolvibili ma non in maniera evidente.Come la figura del Messia;come santi che odorano di cadavere;come comandanti irascibili.Come un Papa che si fa manovrare come un bambino vanitoso e capriccioso?Il Vangelo non ci strizza l'occhio,non ci mette del sublime,scriveva Bernanos.Appunto.
vincenzo angelo

I ciechi. Di Marziale Stilita

"Trasformatisi per imitazione".Differenze,gerarchie,diversi gradi di Grazia e di apertura alla Grazia.Come nei Cieli,dove gli angeli" intendono"(e Satana non persevero' nella Verita' perche' smise d'intendere)cosi' in Terra:Cielo e Terra unite nel Pater.Perche'smise d'intendere?Forse perche' di fronte a Dio era oggettivamente inferiore,"povero"per usare un vocabolo poco dantesco e molto …More
"Trasformatisi per imitazione".Differenze,gerarchie,diversi gradi di Grazia e di apertura alla Grazia.Come nei Cieli,dove gli angeli" intendono"(e Satana non persevero' nella Verita' perche' smise d'intendere)cosi' in Terra:Cielo e Terra unite nel Pater.Perche'smise d'intendere?Forse perche' di fronte a Dio era oggettivamente inferiore,"povero"per usare un vocabolo poco dantesco e molto bergogliano e modernista.O "intendi"o fuggi il confronto.I poveri sovente tendono a fuggire il confronto,non solo da ragazzini e la superbia di massa nasce in quel momento.Ugualitarismo aggressivo e fasullo,carnale.Ha detto bene Fulton Sheen nel video qui sotto. Forse I veri poveri si accontentano perche' non si accontentano.I falsi poveri non si accontentano (e delinquono) perche' si accontentano,e cosi' creano essi stessi quella differenza esistenziale e Dio non voglia ontologica ed escatologica che tanto odiano.
vincenzo angelo

Noli me tangere: non mi toccare! Di Marziale Stilita.

Ottima osservazione:tende a svicolare.Riconoscersi peccatori e' una illuminazione della Grazia, una chiamata oggettiva di Dio ,e non il frutto di un discorso filosofico,sociologico,politico,psicologico,ecologico,economico.etc. La somma delle parti non da' il tutto. Non é una questione di scrupoli ,che sono una forma di presunzione e di orgoglio,e infatti i modernisti uniscono la sciatteria agli …More
Ottima osservazione:tende a svicolare.Riconoscersi peccatori e' una illuminazione della Grazia, una chiamata oggettiva di Dio ,e non il frutto di un discorso filosofico,sociologico,politico,psicologico,ecologico,economico.etc. La somma delle parti non da' il tutto. Non é una questione di scrupoli ,che sono una forma di presunzione e di orgoglio,e infatti i modernisti uniscono la sciatteria agli scrupoli esagerati e ostentati, al risentimento rancoroso,facendo sovente del rancore una professione (...di Fede). Piano piano finiscono col credere piu'al peccato che a Dio,tanto che se potessero Lo tirerebbero giu' nel pantano con loro per adorarlo meglio ,con empatia. Invece la salvezza viene dalla pazienza,anche verso tutte le sorprese negative e le delusioni che Dio sembra darci,castigandoci e inducendoci in tentazione, altroché. Essere o non essere,questo e' il problema.Croce o rifiuto,Grazia o ribellione che poi diventa anche ostilita' e disonesta' verso chi cerca davvero Dio.Vuole salire sul piedistallo?Forse no,forse ormai ragionate come sodomiti.Invidia ,ostinazione,presunzione,disconoscimento della verita' di Fede:tutte cose che sono l'anticamera dei peccati contro lo Spirito Santo,e la disperazione della salvezza ne e´ il capolinea.Una trappola diabolica entro la prigione dell'irrealismo,un solipsismo di massa,di gruppo,soli e irrealistici dentro una utopia di massa che non porta alla Verita'.Verita' e' anche differenza,che va accettata e con cui confrontarsi: di grado,di grazia,di autorita'.In Cielo come in Terra.L'umilta' vera viene da un rito religioso fatto bene e non sciatto cosi' come viene dalla vita vera,da moltissime cose grandi e piccole,che il rito fatto bene abbraccia tutte.Invece solipsismo di massa,e soggettivismo irrealistici vanno nella direzione opposta,dell'esaltazione antropocentrica pre sodomitica,infernale, liberticida,prevaricatrice.Verso una miseria ladra, e quanto ha rubato Bergoglio nel distribuire e togliere incarichi,per esempio.
vincenzo angelo

Noli me tangere: non mi toccare! Di Marziale Stilita.

Caro don Pasquale,anche io dopo due minuti che ho scritto mi faccio ridere di gusto.Anche io sono un vaso forato.Poi mi rileggo ,in questo caso, il giorno dopo,e concordo con quanto ho scritto.Il fatto e' che la religione é difficile,é come arrampicarsi sugli specchi,concordava Padre Pio con un suo figliolo spirituale.Lei dorma ,se vuole, il sonno dei giusti.Ma noi,che nella vita ci siamo …More
Caro don Pasquale,anche io dopo due minuti che ho scritto mi faccio ridere di gusto.Anche io sono un vaso forato.Poi mi rileggo ,in questo caso, il giorno dopo,e concordo con quanto ho scritto.Il fatto e' che la religione é difficile,é come arrampicarsi sugli specchi,concordava Padre Pio con un suo figliolo spirituale.Lei dorma ,se vuole, il sonno dei giusti.Ma noi,che nella vita ci siamo sentiti molte volte "disturbati" dal Dio geloso ed esigente di Giona e di Giobbe,quando un poco di luce ci attraversa,come un lampo,abbiamo la volonta' e la "cattiveria" dell'atleta che torna ad arrampicarsi sugli specchi.Per voi modernisti neoluterani l'importante non é arrampicarsi,é piuttosto cadere .Per credere in Dio avete bisogno di credere nel peccato come necessario e salvifico,e dichiarandvi peccatori riuscite a soddisfare il vostro ugualitarismo mal riposto,perche' le differenze e le gerarchie e i gradi esistono e Dio li vuole,In cielo come in Terra e i veri poveri non ne sfuggono il confronto.
vincenzo angelo

Noli me tangere: non mi toccare! Di Marziale Stilita.

Padre Pasquale mi fa paura.Sbaglio o nell'Ultima Cena gli Apostoli divennero Vescovi?Sbaglio o fu istituito il Sacerdozio?Sbaglio o il Sacerdote tocca l'Ostia prima della Consacrazione e dopo da sempre, per tradizione millenaria,evidentemente guidata dallo Spirito Santo? Quindi cosa c'entra che Gesu' disse prendete e mangiatene tutti? Lo disse ai dodici,non a noi.Noi fedeli veniamo a cascata,o …More
Padre Pasquale mi fa paura.Sbaglio o nell'Ultima Cena gli Apostoli divennero Vescovi?Sbaglio o fu istituito il Sacerdozio?Sbaglio o il Sacerdote tocca l'Ostia prima della Consacrazione e dopo da sempre, per tradizione millenaria,evidentemente guidata dallo Spirito Santo? Quindi cosa c'entra che Gesu' disse prendete e mangiatene tutti? Lo disse ai dodici,non a noi.Noi fedeli veniamo a cascata,o non si tratta di Pane disceso dal Cielo?O vuole mettere l'offerta dal basso a alla pari della Grazia?Magari vuole mettere le opere di volontariato e altro come concausa indispensabile della Salvezza,e non come conseguenza indispensabile della Salvezza che viene dalla Fede? Io,che ho preso in passato molte volte con la mano l'Ostia consacrata,non sono un mistico,anche se ovviamente ogni tanto sento la Grazia che mi fa amare Gesu' e Maria,e francamente d'istinto per me ricevere l'Ostia consacrata in bocca o in mano,per quello che sento,non fa,non farebbe , differenza.La fa pero' nella mia mente e nella mia volonta',e solo una sciatteria paurosa unita a superbia e all' anticultura puo' credere che questo sia poca cosa,e se e' poca cosa,allora,per Carita',mi lasci almeno questa poca cosa!Perche' é' tenendosi stretto il poco che si riesce a ribaltare le situazioni,compresa quella delle anime.Quale persona che non sia un asino imparentato con il serpente della superbia,figuriamoci se Sacerdote,puo' ignorare l'importanza che Dio da' gia'nell'A.T. alla correttezza del rito del sacrificio,come della costruzione del Tempio e dell'Arca,e perfino della preparazione dell'Ultima Cena? Vergognatevi due volte:una perche' non siete all'altezza nemmeno dei laici non credenti ma un minimo colti,che questa cosa la capiscono benissimo;l'altra perche'siete Sacerdoti....Incredibile!!!Ci sarebbe moltissimo da dire,ai neoprotestanti e neoluterani latenti come Lei,ma dico solo una cosa semplice semplice:quale gigantesca sciatteria non ha timore di se' stessa davanti a Dio,al punto di non considerare come sia meglio che un povero fedele come me,per fare un esempio,abbia per lo meno un concetto di come debba essere l'Incontro Eucaristico, in tutto e per tutto,e per ricordarsene non possa avere nemmeno la forma del rito,che poi e' espressione della Fede a cui tendere,con cui confrontarsi senza arrivarci pienamente?Quale enorme mancanza di umilta',e di Prudenza ,é' quella di chi non considera la piccolezza e poverta' umana,e si droga mente e anima con una concezione esaltata e antropocentrica del ruolo del fedele dentro alla S.Messa!Nemmeno i veri massoni(non a caso setta figlia spirituale della scimmia di Dio)hanno una concezione dal basso(tanghera) dei riti anziche' dall'alto. Speriamo che un giorno capisca che la Grazia ,quando La attraversa, non e' sua.Lei e' un vaso forato,e se la considera un'offesa, sa che deve prendersela con s.Agostino, non con me.
vincenzo angelo

Una carrellata delle "viscide" attenzioni di Joe Biden, ovvero Creepy Joe, ovvero Viscido Joe, …

Mi torna la domanda:ma Padre Pasquale ci fa o ci é, e anche:sara' un vero religioso o un troll?Perche',con rispetto parlando,un religioso che non capisca queste cose e' come una prostituta che non conoscesse il condom.
vincenzo angelo

Momento di pazzia totale! Cosa fare? Ce lo dice Guareschi

Io sinceramente e francamente mi chiedo come si possa leggere un post cosi' coinvolgente e subito dopo perdersi nello stigmatizzare un particolare tutto sommato non centrale.Piccoli vezzi li abbiamo tutti,anche nello scrivere,innocenti o no,giusti o no,ma davvero non e' il post sotto cui sottolinearli e volerli correggere,ammesso che siano da correggere, o non ammesso che siano da correggere.…More
Io sinceramente e francamente mi chiedo come si possa leggere un post cosi' coinvolgente e subito dopo perdersi nello stigmatizzare un particolare tutto sommato non centrale.Piccoli vezzi li abbiamo tutti,anche nello scrivere,innocenti o no,giusti o no,ma davvero non e' il post sotto cui sottolinearli e volerli correggere,ammesso che siano da correggere, o non ammesso che siano da correggere.Sotto un post cosi',francamente, non fanno parte dell'ordine del giorno,e trovo strano che uno non lo capisca.Sotto un post cosi' il cuore si apre a 360 gradi.
vincenzo angelo

APPELLO DI MONS. CARLO MARIA VIGANÒ AL SUMMIT DI VENEZIA (contiene il video cancellato da …

Se non tutto giusto,quasi niente sbagliato,direbbe un poeta.Quasi niente:ma comunque ce ne fossero di queste denunce e testimonianze ed esortazioni!L'istinto di perfezionismo,m'indurrebbe ad analizzare bene il capitolo intitolato "La corruzione dell'autorita' e' premessa necessaria al Grande Reset"che tra l'altro,garantisco,a me viene da scrivere Autorita' e grande reset, con maiuscola e …More
Se non tutto giusto,quasi niente sbagliato,direbbe un poeta.Quasi niente:ma comunque ce ne fossero di queste denunce e testimonianze ed esortazioni!L'istinto di perfezionismo,m'indurrebbe ad analizzare bene il capitolo intitolato "La corruzione dell'autorita' e' premessa necessaria al Grande Reset"che tra l'altro,garantisco,a me viene da scrivere Autorita' e grande reset, con maiuscola e minuscola invertite,e credo che sia un particolare molto importante.Eppure una volta, non qui,mi diedero del cattolico liberale.Apprezzo moltissimo mons. Vigano',lo considero mio capo,;apprezzo anche Il Prof. Lamendola,che pero' a volte come un veicolo da trasporto che avevo molti anni fa,va benissimo ma ogni tanto sbanda un po' all'improvviso,a mio parere,e se fossi Mons. Vigano' non mi lascerei troppo prendere la mano.Sarebbe molto lungo scendere nel dettaglio,circa la regalita' di Cristo oggi.Certamente la forma di governo scelta da Dio per gli uomini e' la Monarchia,questo di sicuro,e ci sono stati anche dei grandi santi nelle famiglie regali.Ci arriveremo.Ma fino a quando "Venga il Tuo Regno"del Pater e il Magnificat non saranno pienamente realizzati,non si puo' essere semplicistici e sbrigativi.Il capitolo che ho segnalato contiene delle evidenti contraddizioni.Verissimo che questi governi non hanno Autorita' dall'alto e nemmeno dal basso:ma poi leggo un salto logico per cui l'autorita' dal basso non va piu' bene:ecco,questo e' uno stile politico retorico e giornalistico,ma non di rigorosa polemica apologetica!Regalita' di Cristo spostata all'escatologia da parte del Vaticano II?Il Concilio ha pecche gravi,ma non questa, credo.Oggi ce l'ha, perche' Cristo non e' piu' Re in casa Sua.Ma fuori basta la missione,e la crociata solo a scopo difensivo.Senza liberta' non ci puo' essere amore, e io non obblighero'mai nessuno con la forza a essere credente e cattolico.Ma credo nemmeno Dio,che comunque ,come si dice "O vuole o permette",Rivoluzione francese compresa,autorita' di Pilato compresa,e fa con pochi, non con le masse all'insegna dell"'armiamoci e partite". Comunque,di base,se e' vero che la Passione di Cristo ha anticipato quella della Sua Chiesa,la Regalita' di Cristo esiste in Cielo e in Terra ma in Terra ancora deve manifestarsi pienamente.Il Tabernacolo e' la Tenda dell'A.T. e cosa disse Dio a Davide che voleva costruirgli un Tempio?Trascendenza ,si',immanenza, no,pero',finora, ci sono generali e generali,anche quelli dell'armiamoci e partite,invece che dell'armiamoci e partiamo.
vincenzo angelo

Papa Francesco tira le orecchie alla CEI: vuole la nuova Chiesa, vuole tutto e subito…

Socialdemocrazie "popolari".Le abbiamo conosciute ai tempi del Patto di Varsavia.
vincenzo angelo

Benedizione non confessionale: Francesco invoca un ignoto "Dio di tutti"

A freddo un po' mi scuso,ma non mi sono espresso con odio,solo con spontaneita' e vedo che lo avete capito.La permalosita' dell'io personale in definitiva Dio vuol annientarla in tutti e non nutrirla. D'istinto finora preferisco dire la verita' in un modo sbagliato,che mi mette un po' nel torto,alla "buona"piuttosto che esasperare permalosita'e senso di giustizia altrui "alla buonista" …More
A freddo un po' mi scuso,ma non mi sono espresso con odio,solo con spontaneita' e vedo che lo avete capito.La permalosita' dell'io personale in definitiva Dio vuol annientarla in tutti e non nutrirla. D'istinto finora preferisco dire la verita' in un modo sbagliato,che mi mette un po' nel torto,alla "buona"piuttosto che esasperare permalosita'e senso di giustizia altrui "alla buonista" comportandomi da migliore di quel che sono.Ma so che i buonisti,come Francesco, cercano la complicita' del mal comune mezzo gaudio.Detestano i perfettini,cercano rassicurazione per se' stessi.Giuda sapeva benissimo quanto Gesu' fosse buono,magari se Gesu' lo fosse stato di meno Giuda si sarebbe sentito gratificato,pero' questo non lo avrebbe cambiato nella sua condotta di schiavitu' verso il peccato e di rifiuto di Maria,perche' pretendeva di conciliare servo arbitrio con salvezza.Per odio a Dio che non li concilia si é ostinato fino a sfidare la Misericordia,volendo dimostrare che il suo rifiuto poteva essere piu' forte.Una sfida,non una semplice mancanza di fiducia.Un "capriccio" mortale per l'anima.Questo lo spiega mi sembra la Valtorta.Giuda,come Satana, ha cercato e trovato un modo per sfuggire alla Misericordia, attraverso una ostinazione nel peccato;per dimostrare che il suo peccato poteva vincerla.La disperazione della salvezza viene dopo,ed e' voluta e oggettiva.Ha voluto fare del peccato il suo Dio,facendosi forte del peccato.I buonisti che vedono Giuda in Paradiso non sono tutti cattivi,sono piccoli,permalosi,mediocri,amano il proprio io e si legittimano amando pure quello degli altri,come pagani.Scelgano se vogliono,come Giuda, odiare Dio perche' Perfetto ed esigente,(ma dinamicamente, in prospettiva, come un padre e non come un re inesorabile),oppure se vogliono accettare che Dio li faccia crescere,lavorandoli per dritto e per rovescio.
vincenzo angelo

Benedizione non confessionale: Francesco invoca un ignoto "Dio di tutti"

Il mistico e teosofo Bergoglio ci ha finalmente svelato il Mistero della SS.Trinita'.Sapevamo gia',noi anime basse,per sentito dire, che la Vita Trinitaria é relazione d'amore,ma non sapevamo ancora perche' al Suo interno"litigassero".Ora e' chiaro:fanno politica.
vincenzo angelo

Benedizione non confessionale: Francesco invoca un ignoto "Dio di tutti"

Per Bergoglio e padre Pasquale la Politica é Dio,é la Causa prima.In principio era la Politica,e la Politica era presso Dio e la Politica era Dio.Poi venne l'amore universale...anzi no,perche´la politica aveva fallito!D'altra parte non poteva che fallire, perche´era un gatto che si morde la coda.Infatti:"La politica é la massima forma di carita'(amore);l'amore e' (una questione) politica. …More
Per Bergoglio e padre Pasquale la Politica é Dio,é la Causa prima.In principio era la Politica,e la Politica era presso Dio e la Politica era Dio.Poi venne l'amore universale...anzi no,perche´la politica aveva fallito!D'altra parte non poteva che fallire, perche´era un gatto che si morde la coda.Infatti:"La politica é la massima forma di carita'(amore);l'amore e' (una questione) politica. Insomma come dire:Socrate e' ateniese.Gli ateniesi sono Socrate;ma se gli ateniesi non sono Socrate,allora Socrate ha fallito.Andate a dormire,ma prima fatevi mettere la cintura di castita'.
vincenzo angelo

Benedizione non confessionale: Francesco invoca un ignoto "Dio di tutti"

Un sillogisma errato e una cretinata pazzesca!A che livelli!Tra l'altro,se Bergoglio sapesse quel che dice,dovrebbe tirare fuori il triregno e metterselo su quella povera testa!Piu' facile che se lo metta in testa prima lei, Padre Pasquale!Se non lo trova,non le dico cosa ci si deve mettere, in testa!Ci si metta una caffettiera,perche' errato per errato, meglio :Il caffe' e' un piacere;se non e' …More
Un sillogisma errato e una cretinata pazzesca!A che livelli!Tra l'altro,se Bergoglio sapesse quel che dice,dovrebbe tirare fuori il triregno e metterselo su quella povera testa!Piu' facile che se lo metta in testa prima lei, Padre Pasquale!Se non lo trova,non le dico cosa ci si deve mettere, in testa!Ci si metta una caffettiera,perche' errato per errato, meglio :Il caffe' e' un piacere;se non e' buono;che piacere e´.Oppure:" Il Papa é' buono;se non e' buono;che Papa e´.
vincenzo angelo

Benedizione non confessionale: Francesco invoca un ignoto "Dio di tutti"

Poi lo squallore del modo di porsi,con quel sorrisetto fintamente buono,velleitario e superficiale.Guardatevi Pio XII nei filmati,e confrontatevi. Buffoni.!