maciste
maciste
571
famigliacristiana.it

«Così mio figlio ha parlato con gli angeli ed è salito al cielo»

Parla la mamma e il papà di Davide Fiorillo, morto per una malattia incurabile a otto anni. «Vide anche Gesù e ce lo descrisse: la sua …
maciste
255
II Domenica di Quaresima B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 25 febbraio 2024, II Domenica …More
II Domenica di Quaresima B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini
Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 25 febbraio 2024, II Domenica di Quaresima

Nel Vangelo di questa Domenica (Mc 9,2-10) Gesù sale su un alto monte con Pietro, Giacomo e Giovanni, e viene trasfigurato davanti a loro
In quel tempo, Gesù prese con sé Pietro, Giacomo e Giovanni e li condusse su un alto monte, in disparte, loro soli. Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime: nessun lavandaio sulla terra potrebbe renderle così bianche. E apparve loro Elia con Mosè e conversavano con Gesù. Prendendo la parola, Pietro disse a Gesù: «Rabbì, è bello per noi essere qui; facciamo tre capanne, una per te, una per Mosè e una per Elia». Non sapeva infatti che cosa dire, perché erano spaventati. Venne una nube che li coprì con la sua ombra e dalla nube uscì una voce: «Questi è il Figlio mio, l'amato: ascoltatelo!». E …More
08:15
maciste shares from maciste
477
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.More
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.
medjugorje.altervista.org

Suor Emmanuel da Medjugorje: ‘Chi prega per le intenzioni di Maria, Ella risolve i suoi problemi’

Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi. Teresa ha in casa la figlia Vera …
maciste
94

Nella preghiera

Nella preghiera non esistono regole rigide, perché essa è imprevedibile come è imprevedibile lo Spirito Santo, che può intervenire come e quando vuole. Ma una regola della preghiera sempre riuscita …More
Nella preghiera non esistono regole rigide, perché essa è imprevedibile come è imprevedibile lo Spirito Santo, che può intervenire come e quando vuole. Ma una regola della preghiera sempre riuscita c'è: la costanza. Se sei perseverante e fedele al tuo appuntamento quotidiano con Dio, ti sarà donata a poco a poco una grande pace e una forza interiore. Dio non ti ordina di pregare bene, ma ti invita a pregare sempre, con insistenza, senza stancarti né scoraggiarti.
Tu non saprai mai se hai pregato bene o meno bene, ma puoi sapere con certezza se hai pregato molto o poco. Dio ama la preghiera insistente e costante e desidera essere importunato da te. Purché tutto gli arrivi attraverso il canale della fede.
I tempi di Dio non sono i nostri. Anche quando Lui ha fretta di esaudirti, può darsi che la tua fede sia già spenta.
Quando preghi, Dio non ti chiede delle belle frasi bensì di fidarti e di non deporre le armi davanti al Suo apparente silenzio.
Don Nikola Vucic
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.More
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.
medjugorje.altervista.org

Suor Emmanuel da Medjugorje: ‘Chi prega per le intenzioni di Maria, Ella risolve i suoi problemi’

Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi. Teresa ha in casa la figlia Vera …
maciste shares this
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.More
Teresa prega per le intenzioni di Maria e Maria risolve i suoi problemi.
veritas iustitia veritas iustitia
Prego ogni giorno x le intenzioni di Maria e le affido la salute e i problemi delle persone che chiedono aiuto.
I Domenica di Quaresima B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 18 febbraio 2024, I Domenica …More
I Domenica di Quaresima B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini
Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 18 febbraio 2024, I Domenica di Quaresima

Nel Vangelo di questa Domenica (Mc 1,12-15) Gesù, sospinto nel deserto dallo Spirito, è tentato da Satana
In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo».
05:31

Il digiuno

Il digiuno non è fine a sé stesso ma un mezzo per incontrare Dio e il prossimo. Digiunare non è morire di fame, non è mortificarsi né annullarsi bensì avere fame di Dio e della Sua parola. Il digiuno …More
Il digiuno non è fine a sé stesso ma un mezzo per incontrare Dio e il prossimo. Digiunare non è morire di fame, non è mortificarsi né annullarsi bensì avere fame di Dio e della Sua parola. Il digiuno aiuta a svuotarsi di sé stesso e di riempirsi di Cristo. Il digiuno assicura, a chi lo pratica, la libertà interiore e la pace nel cuore. Chi digiuna rinuncia all'effimero perché ha bisogno di Dio. Digiunando l'uomo si libera dal superfluo e si concentra sull'essenziale: accetta con gratitudine quello che possiede e comprende quello di cui ha veramente bisogno. Per mezzo del digiuno l'armonia ritorna nel corpo, ma anche nel cuore viene ripristinata la scala dei valori, e si dà il primato a Dio.
Il digiuno prepara il cuore alla preghiera e migliora la vita spirituale. Il digiuno, insieme alla preghiera, è l'arma più potente contro il male. Il digiuno favorisce l'umiltà e apre alla carità. Con il digiuno si è più disponibili verso gli altri, diventando un dono per loro.
Digiunare non è questione …More

Quaresima

Con le "ceneri" inizia la Quaresima, il tempo di grazia, il tempo favorevole di conversione. Approfittiamone. La Quaresima ci ricorda che non si vive di solo pane. Non ci basta soddisfare i bisogni …More
Con le "ceneri" inizia la Quaresima, il tempo di grazia, il tempo favorevole di conversione. Approfittiamone.
La Quaresima ci ricorda che non si vive di solo pane. Non ci basta soddisfare i bisogni immediati. Siamo chiamati per le cose grandi. Le cose materiali non possono soddisfare i miei desideri più profondi. In me c'è una sete di infinito, c'è una voragine grande che Dio ha creato perché non mi dimentichi di Lui, ascoltando i canti delle sirene lungo il mio viaggio terreno.
Il desiderio esprime una mancanza. Ma questa mancanza non è una debolezza bensì il mio punto di forza. Il desiderio di quello che mi manca orienta il mio cammino. Chi non desidera, non cammina. Chi non desidera, è già morto; chi non aspira, non respira.
Desiderando Dio, trasformo la mia vita in preghiera, elevo il mio cuore oltre ogni ostacolo e mi immergo nel Suo amore.
Buon cammino di Quaresima ❤️🙏
Don Nikola Vucic
medjugorje.altervista.org

“Perciò, figlioli, ritornate alla preghiera, affinché la preghiera diventi vita per voi, di giorno …

Così ci esortava la Regina della Pace il 25 Luglio 2019. È vero, molti hanno perso la preghiera: non …
purgatorio.altervista.org

“Ma tu sei morta. Sei forse in Purgatorio?”. La visione di Santa Maria Domenica Mazzarello

Le anime purganti si manifestano soprattutto allo scopo di ottenere suffragi da coloro che, avendo con esse …
Mario Sedevacantista Colucci shares this
VI Domenica del Tempo ordinario B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo dell’11 febbraio 2024,…More
VI Domenica del Tempo ordinario B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini
Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo dell’11 febbraio 2024, VI Domenica del Tempo ordinario

Nel Vangelo di questa Domenica (Mc 1,40-45) Gesù guarisce un lebbroso
In quel tempo, venne da Gesù un lebbroso, che lo supplicava in ginocchio e gli diceva: «Se vuoi, puoi purificarmi!». Ne ebbe compassione, tese la mano, lo toccò e gli disse: «Lo voglio, sii purificato!». E subito la lebbra scomparve da lui ed egli fu purificato. E, ammonendolo severamente, lo cacciò via subito e gli disse: «Guarda di non dire niente a nessuno; va', invece, a mostrarti al sacerdote e offri per la tua purificazione quello che Mosè ha prescritto, come testimonianza per loro». Ma quello si allontanò e si mise a proclamare e a divulgare il fatto, tanto che Gesù non poteva più entrare pubblicamente in una città, ma rimaneva fuori, in luoghi deserti; e venivano a lui da ogni parte.
06:16
lanuovabq.it

Il Cielo in una stanza, in un libro la vita di Davide Fiorillo

Fresco di stampa “Davide. Il bambino che parlava con gli Angeli”, il libro di Costanza Signorelli sulla vita del piccolo nato al Cielo a …
iltimone.org

Davide Fiorillo, una finestra sul Paradiso

Home / News / Davide Fiorillo, una finestra sul Paradiso Esistono storie snobbate dai giornali che raccontano più di tutto e tutti il Mistero, il senso …
rosarioonline.altervista.org

Novena al Volto Santo - Primo giorno

Novena al Volto Santo Preghiera iniziale Signore Gesù, crocifisso e risorto, immagine della gloria del Padre, Volto Santo che ci guardi e ci scruti, misericordioso …
V Domenica del Tempo ordinario B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 4 febbraio 2024, V …More
V Domenica del Tempo ordinario B - Commento al Vangelo di don Fabio Rosini
Don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le Vocazioni della Diocesi di Roma, commenta il Vangelo del 4 febbraio 2024, V Domenica del tempo ordinario

Nel Vangelo di questa Domenica (Mc 1,29-39) Gesù guarisce la suocera di Pietro e altri malati scacciando molti demoni
In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga, andò subito nella casa di Simone e Andrea, in compagnia di Giacomo e di Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò e la fece alzare prendendola per mano; la febbre la lasciò ed ella li serviva. Venuta la sera, dopo il tramonto del sole, gli portavano tutti i malati e gli indemoniati. Tutta la città era riunita davanti alla porta. Guarì molti che erano affetti da varie malattie e scacciò molti demòni; ma non permetteva ai demòni di parlare, perché lo conoscevano. Al mattino presto si alzò quando ancora era buio e, uscito, si ritirò in un luogo …More
07:49
ansa.it

La fede dei piccoli, un libro racconta la storia di Davide - Chiesa in Italia

Un bambino vivace, amante dei Lego e soprattutto del mare. Quello della Calabria perché Davide è di Piscopio, un paese in …
lamprotes
Un bambino vede il Paradiso, il Pampero si immagina di andare all'Inferno ma se l'Inferno è vuoto, come dice lui, allora che ne sarà della sua anima?…More
Un bambino vede il Paradiso, il Pampero si immagina di andare all'Inferno ma se l'Inferno è vuoto, come dice lui, allora che ne sarà della sua anima? Forse, in base alle sue teorie, verrà "stroncata"??? Vi rendete conto che differenza tra questo bimbo e quel vecchio INSENSATO???
N.S.dellaGuardia
Bellissimo! Speriamo non arrivino i soliti a dirci che il vescovo locale non ha approvato, o robe simili...More
Bellissimo!
Speriamo non arrivino i soliti a dirci che il vescovo locale non ha approvato, o robe simili...
Una storia straordinaria, raccontata da un bambino di otto anni, Davide, che ha avuto dal Cielo il dono di vedere cosa ci sarà dopo la morte. Un racconto fatto non solo di parole, ma di una vita passata …More
Una storia straordinaria, raccontata da un bambino di otto anni, Davide, che ha avuto dal Cielo il dono di vedere cosa ci sarà dopo la morte. Un racconto fatto non solo di parole, ma di una vita passata dai toni cupi di una malattia incurabile ai colori accesi della gioia e della speranza. A Davide sono venuti incontro gli Angeli, la Madonna (due volte al santuario di Cassano delle Murge), poi Gesù (dal giorno della prima Comunione) e lo hanno preso per mano. Così testimoniano i suoi genitori, Elisa e Salvatore, che il bambino ha condotto sulla strada della fede insieme con il fratellino Antonio: «Nelle parole certe di nostro figlio e nei suoi occhi pieni di luce, abbiamo visto che esiste il Paradiso. Davide non vedeva l’ora di andarci e ora ci attende là!».
Commenta suor Daniela Del Gaudio nella Prefazione: «La storia di Davide insegna che solo quando ci si mette nelle mani di Dio si scopre che il suo progetto non è un progetto assurdo, negativo, ma pieno di vita. E che la vera vita è …More
edizioniares.it

Davide | Edizioni Ares

Una storia straordinaria, raccontata da un bambino di otto anni, Davide, che ha avuto dal Cielo il dono di vedere cosa ci sarà dopo la morte. Un racconto fatto non solo di parole …
Giangian shares this
Una storia straordinaria, raccontata da un bambino di otto anni, Davide, che ha avuto dal Cielo il dono di vedere cosa ci sarà dopo la morte. Un racconto …More
Una storia straordinaria, raccontata da un bambino di otto anni, Davide, che ha avuto dal Cielo il dono di vedere cosa ci sarà dopo la morte. Un racconto fatto non solo di parole, ma di una vita passata dai toni cupi di una malattia incurabile ai colori accesi della gioia e della speranza. A Davide sono venuti incontro gli Angeli, la Madonna (due volte al santuario di Cassano delle Murge), poi Gesù (dal giorno della prima Comunione) e lo hanno preso per mano. Così testimoniano i suoi genitori, Elisa e Salvatore, che il bambino ha condotto sulla strada della fede insieme con il fratellino Antonio: «Nelle parole certe di nostro figlio e nei suoi occhi pieni di luce, abbiamo visto che esiste il Paradiso. Davide non vedeva l’ora di andarci e ora ci attende là!».
Commenta suor Daniela Del Gaudio nella Prefazione: «La storia di Davide insegna che solo quando ci si mette nelle mani di Dio si scopre che il suo progetto non è un progetto assurdo, negativo, ma pieno di vita. E che la vera vita è …More
lamprotes
Un bambino vede il Paradiso, il Pampero si immagina di andare all'Inferno ma se l'Inferno è vuoto, come dice lui, allora che ne sarà della sua anima?…More
Un bambino vede il Paradiso, il Pampero si immagina di andare all'Inferno ma se l'Inferno è vuoto, come dice lui, allora che ne sarà della sua anima? Forse, in base alle sue teorie, verrà "stroncata"??? Vi rendete conto che differenza tra questo bimbo e quel vecchio INSENSATO???
purgatorio.altervista.org

Padre Pio ha visto le anime del Purgatorio: le testimonianze

Le ultime parole del padre di Fra Modestino Fra Modestino da Pietrelcina, figlio spirituale di Padre Pio, ha fatto delle particolari confidenze …
medjugorje.altervista.org

“Cari figli, ho bisogno di voi!” Sì, perché la Madonna ci chiama

E’ il 2021 e questa é la seconda volta che torno a Medjugorje in cinque mesi. In un anno in cui pochissimi hanno viaggiato, Maria mi ha …
medjugorje.altervista.org

Maria Valtorta - 4 luglio 1953 2° Sabato di Fatima.

[Dice Maria:] «Ripeto quanto già ti dissi nell'ottobre 1947 e che non trovi più. Sono apparsa a Roma, con quelle vesti e con quel libro, per questi …